La Primula Smith


La Primula Smith
B erlino, primavera 1939, la fantomatica "Primula" sta tenendo in scacco la temibile Gestapo, riuscendo a far espatriare illustri scienziati e uomini di cultura avversi al regime nazista, alla vigilia dello scoppio della Seconda Guerra. Il Generale Von Graum schiuma rabbia da tutti i pori per essere continuamente beffato da quello che sembra non essere un solo inafferrabile individuo, bensì stando ai colpi in vari punti della Germania, si ha l'impressione che sia un vera e propria organizzazione segreta da scovare e smantellare ad ogni prezzo. Non può supporre che un eccentrico professore di Cambridge, l'archeologo Horatio Smith, appena giunto in Germania, sia la Primula, anche perché lo ha conosciuto nell'ambasciata inglese, durante una festa ed è persona di una noia unica oltre che di una invadenza insopportabile. Deve portare a termine alcuni scavi con alcuni suoi studenti al suo seguito, per dimostrare la fondatezza nazista circa le proprie origini ariane. Ma ecco che l'inafferrabile Primula colpisce ancora liberando e facendo espatriare un prigioniero di rango. Tuttavia rimasto ferito banalmente ad un polso nella rocambolesca fuga, viene riconosciuto dai suoi allievi ai quali si rivela, ottenendo in cambio grandissima ammirazione e sostegno. Von Graum è su tutte le furie e si affida alla giovane Ludmilla Koslowski, affinché aiuti le autorità a scoprire la spia nemica, avvalendosi delle sue abilità come ammaliatrice e soprattutto tenendo suo padre in ostaggio in un lager. Lei riesce a scoprire nel mite professore la super ricercata Primula ma non intende denunciarlo, ammirando molto il suo coraggio e altruismo, temendo altresì per la sorte del padre ma ricevendo al tempo stesso il massimo impegno da parte del professore nel cercare di liberarlo. Con un abilissimo sotterfugio e spacciandosi per un alto esponente della Gioventù Hitleriana d'America, con al seguito i suoi allievi fatti passare come giornalisti delle massime testate americane, intende far visita al lager in cui è custodito il padre di Ludmilla, onde far verificare alla stampa d'oltre oceano che sono infondate e false le notizie circa i maltrattamenti dei prigionieri nei campi nazisti. Millantando una personale amicizia con Goebbels, ottiene i permessi e gli accessi al campo dove libera i prigionieri, quattro collaborazionisti più il padre della ragazza, e, travestiti da nazisti, lasciano indisturbati il campo, riuscendo poi ad espatriare. L'indomani scoperta la fuga si cerca vanamente di incastrare il professore che tuttavia riesce a beffarli andando poi a recuperare Ludmilla, ultima rimasta e in pericolo, per portarla in salvo da suo padre al sicuro oltre confine. Ma Von Graum gli è ormai alle costole e poco prima del controllo passaporti, riesce a bloccarlo a due passi dalla frontiera dove intende liberarsene personalmente. Conta di ucciderlo in un disperato tentativo di fuga per prendersi tutti i meriti dell'eliminazione della spia che sta ridicolizzandoli da troppo tempo ormai. Sicuro di poterlo eliminare facilmente, allontana le guardie e si piazza di fronte a lui pronto a sparargli non appena cercherà di fuggire. Ma dopo avergli concesso l'ultima sigaretta, l'astuto professore lo avviluppa in una nuvola di fumo dileguandosi nella notte oltre confine seguito dalle urla dello sbraitante Von Graum che sparacchia a caso contro le tenebre della notte per lui beffarda.
Interpretato e diretto alla grande da Leslie Howard, si avvale di un buon cast e di una trama che sebbene faccia largo uso di fantasia, in realtà omaggia quanti rischiarono la loro vita in campo nemico per la lotta di libertà. Considerato un film di propaganda britannica, esso tuttavia dette spunto per realizzare dal vero quanto mostrato nella finzione filmica.



"Pimpernel" Smith
Regno Unito 1941
Regia: Leslie Howard
Musiche John Greenwood
con
Leslie Howard: Professor Horatio Smith
Francis L. Sullivan: Generale von Graum
Mary Morris: Ludmilla Koslowski
Peter Gawthorne: Sidimir Koslowski
Hugh McDermott: David Maxwell
Raymond Huntley: Marx
Manning Whiley: Bertie Gregson
Percy Walsh: Dvorak
Allan Jeayes: Dottor Beckendorf
Dennis Arundell: Hoffman
Joan Kemp-Welch: Insegnante
Philip Friend: Spencer
Laurence Kitchin: Clarence Elstead
David Tomlinson: Steve
Basil Appleby: Jock MacIntyre
Roland Pertwee: Sir George Smith
A.E. Matthews: Lord Meadowbrook
Aubrey Mallalieu: Preside
non accreditato ma riconoscibile
Michael Rennie: capo lager

Commenti

  1. ProfessorsmitH26 aprile 2018 09:31

    il pensiero umano ha soltanto un limite: l'universo!!

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Etichette

Amedeo Nazzari6 Animazione14 Anna Magnani8 Anthony Quinn8 Anthony Steffen17 Audrey Hepburn1 Ava Gardner3 Ave Ninchi6 Avventura166 Azione227 Bette Davis2 Billy Wilder3 Biografico18 Bob Hope4 Brancaleone2 Brigitte Bardot2 Bud Spencer16 Burt Lancaster11 Cappa e spada59 Caratteristi4 Carla Gravina3 Cary Grant9 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable11 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood21 Comico79 Commedia333 Danny Kaye2 David Niven8 Dean Martin12 Deborah Kerr3 Disney4 Documentario5 Drammatico127 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo7 Edward Dmytryk8 Edward G. Robinson11 Elvis Presley1 Epico3 Ercole12 Ermanno Olmi1 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza143 Fantastico61 Federico Fellini3 Festival95 Fracchia1 Franca Valeri9 Franchi & Ingrassia11 Franco Nero13 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang9 G.M.Volontè2 Gary Cooper10 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo24 Gianni & Pinotto7 Gianni Garko16 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi12 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford9 Grace Kelly4 Greenway1 Gregory Peck11 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra56 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway7 Henry King5 Horror20 Howard Hawks8 Humphrey Bogart12 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman3 Italian Action23 Italian Spy38 Italian Thriller9 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart17 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis17 Joan Crawford3 John Ford13 John Wayne33 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski12 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall5 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef20 Lex Barker7 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luigi Zampa7 Luis Buñuel1 Luisa Ferida3 Macario8 Maciste14 Marcello Mastroianni6 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Camerini4 Mario Monicelli11 Mario Soldati6 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson3 Memoria1 Michael Curtiz7 Miss Marple4 Mitologia14 Musical1 Musicale12 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi13 Noir40 Opera1 Orson Welles3 Otto Preminger3 Paolo Villaggio4 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum55 Peppino De Filippo39 Peter Lorre10 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati29 Poliziesco52 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello18 Randolph Scott17 Raoul Walsh10 Rassegne3 Ray Milland3 Renato Rascel6 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Roger Corman3 Roger Moore3 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico6 Sean Connery10 Sentimentale20 Sergio Leone3 Sherlock Holmes21 Shirley MacLaine1 Sophia Loren9 Spaghetti Western210 Spencer Tracy5 Spionaggio54 Splatter3 Sport6 Stampa91 Star Wars5 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves10 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi37 Tafazzi1 Takeshi Kitano2 Terence Hill14 Thriller173 Tina Pica10 Titina De Filippo7 Tom Hanks5 Tomas Milian13 Tony Curtis12 Totò Antonio De Curtis52 Tyrone Power6 Ugo Tognazzi13 Ursula Andress5 Victor Mature6 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica33 Vittorio Gassman13 Walter Chiari22 Wes Anderson3 Western233 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1 Zorro7
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

400 giorni - Simulazione spazio

Il Diavolo alle 4

Valerian e la città dei mille pianeti

Codice d'emergenza

La morte viene dallo spazio

Sherlock Holmes: notti di terrore