Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2011

La resa dei conti

Immagine
Avevamo lasciato Cuchillo (Tomas Milian) in fuga, inseguito dai Rurales, nel finale del film "Corri uomo corri" del 1968 e in pochi, credo, sapessero che correva già da un anno. Infatti lo ritroviamo in questo del 1967 e dello stesso regista, che deve scappare da una ingiusta accusa di stupro e brutale assassinio di una giovane ragazza. E' il solito male in arnese che vive di espedienti, non sa usare la colt, ma è abilissimo nell'uso del coltello, cosa questa che gli è valsa il nomignolo e tutto sommato è un buon diavolo che tira a campare come tanti in un Messico perennemente devastato dalla guerra fratricida. Questa volta però si ritrova alle calcagna un osso duro, un cazador de hombres, un bounty-killer che risponde al nome di Jonathan Corbett (Lee Van Cleef). Costui è stato incaricato da un signorotto locale di catturarlo vivo o morto e ben presto si rende conto di che pasta è fatta la sua "preda" capace di svincolarsi nelle situazioni più intricate co…

Metti una sera a cena

Immagine
Fondamentale nella personale classifica dei "guilty pleasures": letteralmente grondante dei vezzi d'epoca, dalla tematica erotico-borghese con intellettualismo salottiero ai dialoghi (scritti anche da Dario Argento!) talora terrificanti, all'immancabile (e inguardabile) Capolicchio nel solito ruolo del giovane tormentato-contestatore del Sistema-scopereccio. Ma appunto per tutte queste ragioni imprescindibile per gli adepti del culto tributato a quella stagione del cinema italiano - anzi, in generale a quegli anni là. Il tutto poi servito in confezione lussuosa e - per favore, sia messo agli atti - con la più bella colonna sonora non western di Morricone.  Bolkan da deliquio, vestita o meno. Regge benissimo anche a visioni successive. Urge dvd!



Metti una sera a cena
Italia 1969

Regia: Giuseppe Patroni Griffi
Musiche: Ennio Morricone

con
Florinda Bolkan: Nina
Tony Musante: Max
Jean-Louis Trintignant: Michele
Annie Girardot: Giovanna
Lino Capolicchio: Ric
e
Adriana Asti
Silv…

Caccia alla spia

Immagine
Basato su una storia vera, il film ci racconta, in maniera lenta e per niente coinvolgente, i falsi motivi addotti dall' amministrazione di George Dabliu per dare inizio al conflitto iracheno. L'America pian piano prende coscienza che la guerra con l' Iraq, oltre a causare morte e distruzione, era assolutamente mal motivata e che le famose armi di distruzione di massa non esistevano. Certo che farlo con un film modesto come questo non è proprio il massimo anche se testimonia un deciso cambio di mentalità rispetto ai media del tempo e come evidenziato nello sviluppo del film in questione. Gli interpreti sono all'altezza, Sean Penn e la Watts si muovono nei normali canoni recitativi non incalzati mai dal susseguirsi delle vicende, che il regista sembra tenere sempre a margine dimenticandosi delle reali implicazioni che nella realtà possano aver inciso nella vita di una coppia come questa. Lei un agente di spicco della CIA che viene sputtanata sui giornali tanto da dover…

L' immortale

Immagine
Jean Reno è uno dei miei attori preferiti e l'occasione era ghiotta per vederlo di nuovo all'opera dopo la folgorazione di Leon e come in quel film affascina per il suo modo di essere fuori dai canoni della recitazione tradizionale. Sembra uno di passaggio nel mondo del cinema, una specie di comparsa che poi non la vedrai più. E invece - e qui sta forse la sua bravura - è sempre più ingrediente principe del prodotto che lo vede impiegato, una spezia pregiata dal gusto unico e inconfondibile. Anche qui come in Leon ne ammazza molti con la differenza, non da poco, che qui è immortale. Sopravvive miracolosamente ad un agguato a fuoco e gli vengono estratti ben 22 colpi. Lui ex padrino della mafia marsigliese, che voleva rifarsi una vita in pace, col figlioletto di pochi anni avuto dalla nuova compagna molto più giovane e con la figlia più grande avuta da un precedente matrimonio si era lasciato in pace coi suoi ex compari cercando di chiudere con un passato che sapeva non potesse…

Corri uomo corri

Immagine
Cuchillo che in spagnolo significa coltello, è un vagabondo senza arte né parte, se non quella di essere abilissimo col coltello, che viene travolto suo malgrado dalla Rivoluzione messicana. Gli è stato confidato in punto di morte, da uno dei capi rivoluzionari, il luogo dove è nascosto un tesoro in oro, che dovrà recuperare per consegnarlo agli insorti. Un bravissimo Tomas Milian con poncho sdrucito e perennemente affamato nonché tampinato dalla sua bella e gelosissima Dolores, dovrà quindi correre come un disperato per tutto il film e fino ai titoli di coda per salvare capra, Dolores, e cavoli, pelle e tesoro. In questa impresa impossibile sarà aiutato dal biondo pistolero ed ex-sceriffo O'Brien, con trascorsi pure da rivoluzionario anche se i suoi intendimenti sembrano essere piuttosto venali in questo frangente. Contro avranno il governo messicano con i suoi feroci rurales e 2 agenti francesi assoldati allo scopo, la banda di bandidos capeggiata da Riza, il generale ribelle Sa…

Il dormiglione

Immagine
Uno dei più belli, geniali e divertenti  film del Woody Allen anni '70, gli anni della sua definitiva consacrazione a mostro sacro del cinema. E' anche il film che più lo avvicina alla mimica e alla pantomima - qui irresistibile nei panni di un "robot" - del grande Chaplin. Evidenti sono i riferimenti a "Tempi moderni" e alle classiche scaramucce del "vagabondo" con fughe precipitose e manganellate dei poliziotti che lo inseguono. Ma la genialità in questo film è rappresentata dalla storia con argomenti appena sfiorati in quei tempi come la clonazione o l'ibernazione. E proprio quest'ultima lo vede protagonista di un "risveglio" nel 2173 dopo che, per un banale intervento di chirurgia, era stato messo in una capsula ibernante. Trova una società profondamente cambiata, orwelliana, con tanto di Leader che si preoccupa del benessere di tutti salvo resettare il cervello a chi non è d'accordo. Dove l'uso del robot domestico è…

La guida indiana

Immagine
Un film che doveva essere affidato inizialmente a John Ford con John Wayne protagonista, che invece optarono per il ben più famoso "Soldati a cavallo". Di sicuro con loro avrebbe avuto ben altro risalto e risultato, ma Gordon Douglas non era certo un pivello e con Clint Walker confeziona un buon western degno di essere visto. Innanzitutto il fisico straordinario del protagonista, (non avrebbe sfigurato nel ruolo di Tarzan) molto noto per la serie TV "Cheyenne" nel suo paese, si sposa perfettamente col genere avventuroso e con i meravigliosi paesaggi di sfondo dell'Arizona - Sedona e Coconino Plateau su tutti - conferendo al prodotto una solida presa sul pubblico. Luther Kelly è un cacciatore di pellicce che passa in solitaria gran parte della sua esistenza ed è stato anche guida del Generale Crook in Arizona contro le bellicose tribù Apache. Nel suo girovagare nei territori Sioux viene catturato da un gruppo di guerrieri e portato al campo di Capo Gall al qual…

Il grande caldo

Immagine
Capolavoro del Noir americano, un poliziesco del 1953 che tocca temi scottanti e tutt'ora di attualissima realtà, grazie al genio di un maestro del cinema che risponde al nome di Fritz Lang. La trama e con essa il mistero si dipana molto in fretta e allo spettatore resta soltanto di capire come e in che modo si arriverà in fondo alla storia e in questo Lang è molto abile e per niente scontato nei tempi e nel susseguirsi degli avvenimenti. Il sergente Bannion indaga su un caso di suicidio di un collega e scopre, pur ostacolato dai suoi superiori, una vera e propria commistione tra politica, malavita e polizia.
Il suo indagare lo porta al cospetto del boss Lagana e per lui iniziano i guai veri. Costui infatti fa mettere una bomba nella sua auto che fortuitamente uccide la sua giovane moglie. Deciso a vendicarsi Bannion si scontra con i suoi superiori  grazie all'influenza del boss presso gli alti organi di polizia che lo estromettono dalle indagini espellendolo anche dal corpo.…

The Green Hornet

Immagine
Non bisogna farsi troppe seghe mentali quando si guarda un film. E' il difetto del critico professionista al quale non voglio nemmeno per un istante assomigliare. Ma è anche certo che dare un senso a questo film è praticamente impresa da super eroi bizzarri come i due protagonisti. Lui, Britt Reid, orfano di madre in tenera età è cresciuto come un bimbominkia cacciandosi sempre nei guai sotto l'ombra protettiva ma ferma e critica del padre, un ricco editore del giornale più popolare di Los Angeles. L'altro, Kato, è uno stranissimo e dotatissimo meccanico cino-americano che cura il parco macchine paterno. Alla morte del padre Britt, che fino ad allora si era speso in dissolutezze di ogni genere si ritrova alla guida del giornale e dà una sterzata alla sua vita nel modo più strampalato e bizzarro possibile. Con Kato, salvato dal licenziamento in tronco di tutti i dipendenti della lussuosa magione avita, in virtù di una straordinaria capacità di preparagli il cappuccino alla…

Far West

Immagine
L'ultimo film di un grande regista che a dispetto di un cast modesto e con le musiche di un altro grande come Max Steiner, ci lascia una pagina indimenticabile del cinema western. A dimostrazione che un buon film di questo genere si può fare anche con i paesaggi e soprattutto i nativi americani, qui convenuti in gran numero e soprattutto in gran spolvero, parola quest'ultima da prendere letteralmente. Del resto i suggestivi paesaggi del Deserto Dipinto o la Church Rock che si impone con la sua maestosa bellezza, sono soggetti a sollevarne molta di polvere, specie se attraversati da centinaia di bellicosi indiani e altrettanti cavalleggeri in giacca blu. La polvere la fa da padrona fin dal fortino, ultimo avamposto nel deserto, fatto da mattoni rossi come la terra che lo circonda, cotti in fornace e stracotti dal sole cocente a coprire quelli che sono poco più che tuguri: Fort Delivery. In questo ambiente ostile capita il giovane tenentino Matthew Hazard, fresco di accademia e…

Una Storia Semplice (1991)

Immagine
«Franzò: Lei si è tenuta in gola per tutto il viaggio una domanda che voleva farmi. il Rappresentante: Si sbaglia sa'. Franzò: Ma no, è come se l'avesse pronunciata quella domanda. il Rappresentante: Non so di che cosa stia parlando. Franzò: Ce l'aveva dipinta sul viso la domanda, moriva dalla voglia di chiedermi: "come si fa a essere siciliani?" »


Una mia regola per scegliere un film: se c'è G.M. Volontè sarà bello di sicuro. E così è stato anche questa volta.  Siamo in presenza prima di tutto di una storia scritta da Leonardo Sciascia ed ambientata nella sua Sicilia. Poi ad un cast di attori italiani di primo livello, capitanati, come ho scritto sopra, da un Volontè sempre in piena forma, nei panni, stavolta, di un professore di italiano in pensione (Franzò)"l'italiano, Non è l'ITALIANO, è il ragionare ..." ma vanno ricordati e segnalati pure Massimo Dapporto nella parte di un questore sempre inamidato sia nei vestiti che nei ragionamenti; Ennio Fa…

Innocenti bugie

Immagine
Un fantastico Tom Cruise in versione "Mission .. more than Impossible" con una intrigante Cameron Diaz per questa "action-comedy" di grande spettacolarità e condito da sprazzi di comicità in puro stile commedia hollywoodiana. Film in grado di far combaciare le esigenze della coppia con una abbondante dose di azione spaccatutto per lui e la contropartita di amore e glamour per lei. Le scene mozzafiato e le location particolarmente azzeccate e curate, unite a dialoghi divertenti e gags, fanno passare un'oretta e mezzo senza che te ne accorgi. Lui, Roy Miller, agente CIA, sta scappando inseguito dai suoi colleghi e dall'FBI che lo sospettano traditore e doppiogiochista. In realtà sta proteggendo uno strampalato bamboccione, che ha scoperto una pila che ha le stesse caratteristiche del sole, da un suo collega, Fitzgerald che è il vero traditore e vorrebbe venderla a un losco trafficante d'armi spagnolo. E galeotto fu l'aeroporto di Wichita dove incontr…

Ondine - Il segreto del mare

Immagine
In una plumbea ma splendida Irlanda tra vita dura e problemi umani e sociali si snoda la vicenda che ha il contorno di una fiaba e per gran parte del film culla lo spettatore nella inconscia speranza che sia vera. Lui, Colin Farrell, il pescatore, è Syracuse un ex-alcolista, separato dalla moglie che convive con uno scozzese condividendone ancora il vizio dell'alcool. Lui ha smesso da due anni con il proposito che uno dei due doveva restare sobrio per accudire la figlia Annie costretta su una carrozzella e con i reni collassati tanto da renderla soggetta a dialisi. Nonostante la bambina sia stata affidata alla madre, è lui che la porta a scuola e la assiste nelle sedute di dialisi a volte raccontandole delle storie di fantasia. La sua vita cambia di colpo quando pesca con le reti una splendida fanciulla che riavendosi a stento lo prega di non rivelare a nessuno la sua esistenza. Lui allora la porta in una casetta diroccata dove viveva sua madre prima che morisse e che si trova in…

L'erba di Grace (2000)

Immagine
Grace, una donna di mezz’età che vive in Cornovaglia, si ritrova dall’oggi al domani vedova e peggio ancora piena di debiti per colpa dei pessimi affari del defunto marito, morto suicida. Grace cade nel panico, non sa che fare, nella sua vita di moglie ha sempre passato il tempo prendendo il the e curando il suo giardino. Grace è bravissima nell’arte del giardinaggio e del vivaismo e questa sua abilità sarà sfruttata dal suo aiuto giardiniere, Matthew, che la coinvolgerà in una coltivazione intensiva di marijuana nella sua serra, promettendole che col ricavato della vendita dell’ “erba”potrà ripianare i debiti lasciati in eredità dal marito e salvare la casa dal pignoramento. La coltivazione va a gonfie vele, e tutto il paese viene a conoscenza “dell’erba di Grace” e chi più chi meno spera di poterne tastare la qualità. I problemi sorgono quando bisogna passare alla vendita del prodotto. E qui nascono le situazioni più comiche ed irresistibili del film, con la coppia che si caccia nei gu…

Pochi dollari per Django

Immagine
Anthony Steffen è Django un bounty-killer che è sulle piste della banda Norton che ha svaligiato una banca ad Abilene. Riesce a recuperare il bottino di 100 mila dollari e fa fuori 3 dei 6 componenti la banda. Il capo Jim Norton era stato ucciso in un conflitto a fuoco in altre circostanze e restano ancora da catturare Buck Dago e Sam Lister. Ma le autorità vogliono anche capire se il denaro appartiene alla Compagnia Mineraria che lo rivendica e questa informazione potrebbe averla il fratello gemello di Jim, Trevor Norton un onesto allevatore che vive nel Montana dove sembra si siano diretti anche gli ultimi due componenti della banda. Nel Montana però la legge vieta l'utilizzo di "cacciatori di taglie" di professione i quali possono rischiare l'arresto e l'impiccagione nel caso vengano sorpresi ad ammazzare i ricercati. L'occasione per cambiare identità gli si presenta quando sulla strada per Rockstar rinviene il cadavere dello sceriffo Coleman che gli scagn…

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen14 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura141 Azione207 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico13 Bob Hope3 Brancaleone2 Bud Spencer15 Burt Lancaster10 Cappa e spada49 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood19 Comico72 Commedia285 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma35 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo4 Edward Dmytryk6 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza125 Fantastico52 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri7 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto1 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck9 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra49 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King4 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy35 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne30 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker5 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luis Buñuel1 Macario7 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia13 Musical1 Musicale10 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum44 Peppino De Filippo32 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati24 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello13 Randolph Scott13 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery9 Sentimentale14 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western190 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars4 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi32 Tafazzi1 Terence Hill11 Thriller157 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tomas Milian12 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis43 Tyrone Power4 Ugo Tognazzi9 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica20 Vittorio Gassman11 Walter Chiari19 Wes Anderson3 Western213 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1
Mostra di più