Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2019

Devilman Story

Immagine
In giro per le principali città europee per conferenze programmate, il professor Becker, rinomato neuro chirurgo di fama mondiale, non dà più notizie di sé scomparendo nel nulla a Roma. Sua figlia Christine Becker che lo accompagnava e fungeva da segretaria per i tanti appuntamenti previsti, inizia le sue ricerche dall'ultimo punto dove suo padre si era recato. Nello studio di un altro valente collega che però lo rinviene morto e col cadavere c'è anche un tale Mike Harway, presentatosi come giornalista, il quale stava cercando di mettere insieme un articolo per il suo giornale sull'importante visita. La ragazza vorrebbe chiamare la polizia ma l'uomo la sconsiglia visto che suo padre non si trova e potrebbe per loro essere l'unico indiziato dell'omicidio. Ragion per cui si mettono a battere altre piste che in breve li portano in Africa dove un provvidenziale esperto del luogo li conduce in pieno deserto di El Fayum nei pressi di un forte abbandonato e dove si r…

Una notte sui tetti

Immagine
Che nessuno lasci questa sala, hanno rubato i diamanti dei Romanov !! E' Groucho Marx ad avvisarci e fungere da narratore fino al termine della vicenda che lo vedrà poi coinvolto. Lui è Sam Grunion o nella versione italiana, doppiato da Stefano Sibaldi, il Detective Lince che inizia subito a raccontarci come si sono svolti i fatti. Lui è sulle tracce di una preziosissima collana di diamanti appartenuta allo Zar e commissionatagli dalla tenace e volitiva Madame Stella Prudovich che per venirne in possesso non ha esitato a sposare tre nobili e cinque commissari del popolo, vedendosela però ogni volta sfuggire di mano. Ora dovrebbe arrivare a New York in una scatoletta di sardine mischiata con altre ma con impressa una croce di Malta per identificarla. Il proprietario die grandi magazzini si affanna a cercarla tra le tante sballando tutte le casse finché non la rinviene. Ma una volta intascata gli viene sottratta da uno strano balordo che si era introdotto di nascosto nel magazzino. …

Arriva Durango... paga o muori

Immagine
C onosciuto come l' "esattore", Durango è un pistolero abile nel "recupero crediti" con un costo pari al 10% della somma riconsegnata al committente. Sulla strada per Tucson, dopo aver recuperato soldi di un debito di gioco, viene contattato da un allevatore al quale hanno da poco rubato la mandria. Accetta di aiutarlo e in breve rintraccia la banda di balordi messicani che nel frattempo hanno già rivenduto il bestiame. Non resta che farsi consegnare i soldi e portarli al legittimo proprietario, cosa che avviene dopo una sparatoria dove restano sul terreno tutti i banditi. A Tucson, ospite dell'albergo della bella Margot, scopre ben presto che la cittadina è in mano al losco banchiere d'affari Ferguson ed ha subito l'occasione per farsi notare malmenando due suoi scagnozzi che importunavano il barista. Ferguson lo vuole conoscere e valutare per proporgli di lavorare per lui, ottenendo però un secco rifiuto da parte dell'uomo che non ha mai avuto…

Un uomo tranquillo

Immagine
Nelson Coxman è un tranquillo addetto allo spazzaneve nella località sciistica di Kehoe sulle Montagne Rocciose. Conduce una vita normale con la moglie Grace e il figlio Kyle, addetto ai bagagli nel locale piccolo aeroporto. E' stato appena eletto "cittadino dell'anno" dalla comunità di Kehoe che lo ha festeggiato in una cerimonia organizzata in suo onore, quando gli giunge la ferale notizia che suo figlio è stato trovato morto, stroncato da una over dose di eroina. La tragedia precipita la famiglia in uno stato di profonda depressione e mentre Grace medita su quanto poco conoscessero il loro ragazzo, Nelson è del tutto certo che suo figlio non si drogasse e in contrasto con la moglie inizia ad indagare. Poi in preda a disperazione vorrebbe farla finita quando ad un tratto si imbatte in un collega di suo figlio che gli racconta di come sia sfuggito alle grinfie di una pericolosa banda di spacciatori che aveva ritenuto loro due responsabili della sparizione di un sacc…

Macchine mortali

Immagine
1000 anni dopo la devastante Guerra dei 60 minuti, durante la quale venne impiegata la terrificante arma quantistica chiamata Medusa, l'umanità sopravvissuta ha trasformato le proprie città o insediamenti in mezzi meccanici con i quali muoversi evitando i pericoli dovuti all'instabilità geologica generata da quelle spaventose armi. Queste città in movimento sono alla continua ricerca di energia e cibo per sopravvivere divenendo predatrici le une delle altre e in contrasto aperto con i cosiddetti antitrazionisti, ovvero chi preferisce mantenere le città tradizionali ferme al loro posto. Tra le più bellicose in movimento vi è Londra che ha appena catturato una piccola città mineraria al cui interno una misteriosa ragazza che cela il suo volto sfregiato cova la sua vendetta. Non appena al cospetto di Thaddeus Valentine, il più importante storico della città nonché dirigente di alto rango, gli sferra una pugnalata all'addome venendo subito dopo fermata, dal dare il successivo …

I lancieri neri

Immagine
A lla fine del dodicesimo secolo Re Stefano delle Terre Nere sconfisse i Kirghisi e offrì generosamente alle tribù vinte i territori al di là del Volga e i Kirghisi giurarono di rispettare la pace ...
tuttavia presso alcuni Duchi del Regno cova ancora risentimento verso quelle tribù considerate alla stregua dei selvaggi e alle quali è stato impedito l'uso dei cavalli per non incorrere in altre ribellioni. Tra i Duchi più ostili vi è Sergio di Tula a capo di una compagnia di Lancieri Neri che ancora batte quelle terre uccidendo chi osa oltrepassare i confini del Regno ancorché fosse un innocuo pastore. Al contrario di suo fratello Andrea Di Tula, di natura mite e comprensiva, Sergio mira ad ottenere il comando dell'esercito reale e a tal proposito è stato indetto un torneo tra tutti i Duchi il cui vincitore diverrà capo delle armate. Con un elmo a coprire il volto i partecipanti si battono l'un l'altro senza sapere con chi e il fato vuole che gli ultimi due siano i frat…

Nerone '71

Immagine
Guglielmo Peretti è un allevatore di polli e arbitro di calcio nel tempo libero alle porte di Roma dove vive con sua moglie, suo suocero, il figlio Tony discreto chitarrista e cantante e la giovane figlia Sandrina. Costei ha velleità artistiche spinta da sua madre che è stanca della vita di periferia e soprattutto del marito "pollarolo", come lei lo definisce, di ben altre idee circa il futuro da dare alla loro figliola. Le cose peggiorano quando Guglielmo nella giuria di una selezione a Miss Campagna non appoggia sua figlia facendo vincere un'altra concorrente, creando scompiglio in famiglia che sfocia nel provino che la ragazza sostiene per il cast di un film in programmazione a Roma sulla vita di Nerone, dal titolo Nerone'71 appunto. Niente di che, solo foto e generalità, ma quanto basta a far prendere la decisione a Sandrina di recarsi a Roma a tentare la fortuna facendo arrabbiare anche il suo fidanzatino di vedute simili a quelle di suo padre. Sua madre la segu…

Sfida infernale

Immagine
Wyatt Earp, un tempo sceriffo famoso di Dodge City è dedito ora all'allevamento del bestiame quando, diretto in California, nei pressi di  Tombstone, si accampa e con i fratelli Virgil e Morgan va dal barbiere per radersi  finalmente come si deve. A guardia del bestiame è rimasto James, il più piccolo dei fratelli. In città si distingue subito bloccando un indiano ubriaco che sparando all'impazzata rischiava seriamente di ferire o uccidere qualcuno. Quel gesto di coraggio unito al fatto di essere stato riconosciuto, gli vale l'offerta di prendere il posto del dimissionario e pavido sceriffo. Ma lui non vuol saperne avendo da curare il suo bestiame. Quando però rientra al campo e trova James ucciso e la mandria sparita, rientra precipitosamente in città e accetta l'incarico a sceriffo del sindaco a patto che i suoi due fratelli vengano nominati suoi aiutanti. Prima di  arrivare in città aveva incontrato il vecchio Clanton che con i suoi figli gli aveva offerto una miser…