Post

Visualizzazione dei post da aprile, 2012

Holy Water (2009)

Immagine
Irlanda del Nord, quattro amici al pub , che tra una pinta di birra e l’altra decidono di sfidare la sorte: rubare un camion pieno di Viagra e rivendere le miracolose pilloline blu in Olanda. Ma i quattro imbranati, s’imbattono in qualcosa più grande di loro … e si trovano in situazioni al limite del grottesco e con addirittura la mitica squadra SWAT americana alle loro calcagna per recuperare il carico. Tra idee una più idiota dell’altra decidono di nascondere la refurtiva  in un pozzo, ed ecco qui il grosso guaio … i contenitori si rompono e il farmaco finisce nell’acquedotto del villaggio, donando nuova felicità a tutti gli abitanti, animali inclusi … Con la complicità di due arzilli anziani, i nostri eroi riescono a depistare le indagini e far divenire il paesino famoso in tutto il mondo per gli effetti benefici della sua acqua … Film spassoso e godibile dalla prima scena all'ultima, anche se l'idea non è proprio originale come potrebbe sembrare, ho trovat

Zelig

Immagine
Uno strano film divertentissimo, girato come un cinegiornale degli anni '20 in America e ruota tutto attorno allo strano personaggio di Leonard Zelig , interpretato magistralmente da Woody Allen . Una sorta di camaleonte in grado di assumere comportamenti e forme di chi gli sta vicino. Dal dotto rabbino al quale in poco tempo assomiglia con tanto di lunghe basette al pugile negro con borse sotto agli occhi, naso pronunciato e stesso colore della pelle. Ed è persino in grado di assumere identità e nozioni scientifiche se viene in contatto con studiosi e professori tanto da divenire, nel periodo più florido americano, una sorta di mito e nello stesso tempo una moda da seguire. Assistito da diversi medici per scoprire le cause dei suoi strani comportamenti e spesso in disaccordo per la diagnosi, trova in una di essi, la psichiatra Eudora Fletcher , la persona giusta per scavare a fondo nella sua personalità e trovare il reale motivo scatenante. Non è facile perché il soggetto è na

Transformers 3

Immagine
Optimus et abundantis mi viene da scrivere di getto dopo la visione del terzo capitolo della serie Transformers . Un tripudio di effetti e senz'altro l'apoteosi della computer grafica in grado di rendere naturale e verosimile qualsiasi fantasia al cinema. Mai viste scene di devastazione così convincenti come in questo film. Grattacieli sbriciolati e abbattuti dalla forza mostruosa di macchine enormi ed altrettanto mostruose, che solo a concepirle con la mente si fa fatica. Ma questo è Transformers, ovvero la capacità di bulloni, lamiere e cavi elettrici di aggregarsi insieme per dar vita a una razza di robot pensanti, altamente sofisticati e dalla potenza distruttiva devastante. Optimus ancora in veste di salvatore della Terra, è sempre in compagnia dei suoi  Autobot tra i quali si distingue Bumblebee , l'automobile del suo inseparabile amico umano Sam , che per l'occasione sfoggia la medaglia che gli è stata donata dal presidente Obama in persona per aver già

Lola Colt

Immagine
Fresca di successo col programma del sabato TV nazionale, Sabato sera , appunto, la Falana si cimentò anche in questo curioso e per nulla banale western nostrano. Ricordo che ebbe un discreto successo, almeno nei cinema di periferia, perché Lola era amata e all'epoca grazie alla Tv poteva contare anche su una certa fama acquistata con le sue capacità di ballerina e cantante. Doti che mette in mostra nel film dandogli una significativa impronta musicale pur in presenza di una trama drammatica e tipica del genere. Lei capita nello sgangherato villaggio di Santa Ana , bisognosa di cure per una ballerina del suo spettacolo itinerante, si trova contro le pie donne del paese che mal digeriscono la sua "attività" ma riesce ad alloggiare nell'unico saloon disposto ad ospitarle. Il paese è in mano ad un signorotto del luogo che, come spesso accade, sogna di far passare una bella ferrovia da quelle parti e di fronte alla resistenza dei NO-TAV dell'epoca, oppone un pug

Sherlock Holmes a Washington

Immagine
Dispiace constatare come RAI Movie tenga in così poco conto questa bellissima serie con la coppia Rathbone – Bruce e se da un lato merita un plauso per riproporli, anche se ad orari impossibili, dall'altro è francamente inconcepibile come possa "etichettarli" nel nuovo formato digitale di trasmissione con titoli del tutto inesatti. Questo ad esempio, andato in onda e da me registrato il 12/02/2012 alle 05,25, portava il titolo di Sherlock Holmes di fronte alla morte e come tale mi sono apprestato a guardarlo dopo qualche tempo.  Pazienza e sempre un ringraziamento a Mamma Rai che conserva un così ricco archivio di materiale estremamente prezioso per i cinefili. Holmes goes to Washington quindi ed è costretto a farlo perché un agente segreto di Sua Maestà che doveva consegnare un prezioso documento, in pieno periodo bellico, è stato rapito al suo sbarco negli Stati Uniti. Come prima cosa cerca indizi nell'appartamento londinese del rapito e grazie alla sua prove

The next three days

Immagine
John Brennan insegnante di lettere vive a Pittsburgh , una città così tetra e pericolosa di notte che annovera la prigione forse più grande degli States e del mondo: il carcere di Allegheny . In quel luogo impenetrabile è rinchiusa la moglie con una pesante accusa di omicidio e tutti i tentativi di revisione del processo sono naufragati alla luce di quelle che sembrano prove schiaccianti. La vita serena della coppia è stata bruscamente interrotta un mattino con l'irruzione delle forze di polizia e il povero John da allora vive solo con il figlioletto Luke aiutato parzialmente dai suoi anziani genitori. Sicuro dell'innocenza della moglie e trascorsi senza successo tre anni di attesa e speranza, decide che sarà lui a farla evadere. Con la sua mente brillante inizia ad elaborare un piano per l'evasione conscio delle difficoltà ma determinato per la prostrazione patita e non più sopportabile dal momento che la moglie disperata ha tentato il suicidio in carcere. Così navig

L'anno prossimo vado a letto alle dieci

Immagine
"Pulp, molto pulp. Pure troppo." Questa l'interpretazione del genere data dall'indimenticabile Thomas Prostata , immaginario autore e critico letterario interpretato dal sottovalutato e ormai scomparso dalle scene Bebo Storti, ora politico communista, quindi dedito ad altre fiction pure esse pulp, molto pulp. Pure troppo. Avete letto la data della messa in onda di quello scketch, correva l'anno 1997 . Secondo wikipedia "Il pulp è un genere letterario che propone vicende dai contenuti forti, abbondanti di crimini violenti, efferatezze e situazioni macabre e che di norma va a braccetto con l' hard boiled , il poliziesco e l' horror ." Mi sta bene. Ma non basta. Verso la metà degli anni novanta in Italia si forma un gruppo di scrittori denominati " I Cannibali " . Questa generazione di autori italiani ha rivisitato in chiave contemporanea il genere letterario "pulp". Grazie alle opere dei "cannibali"

Source Code

Immagine
Fisica quantistica , calcoli parabolici e sinapsi neuromuscolari sono gli ingredienti di questo avvincente fanta-thriller . Il programma segreto " Source Code ", ancora in fase sperimentale, è in grado di riprodurre realtà virtuali utili a individuare momenti e particolari degli ultimi 8 minuti di vita che un cervello morente mantiene prima di spegnersi definitivamente. Questi otto minuti di realtà virtuale nel passato di un certo avvenimento possono risultare utilissimi per prevedere ripercussioni che il medesimo evento può generare nel futuro. Trascurando l'aspetto tecnico scientifico preso a pretesto, del cervello che emette e conserva ancora segnali per otto minuti dopo la morte, il film è senz'altro godibile e avvincente fino al finale che riserva un ulteriore spunto. Ovvero la realtà virtuale, il poter tornare indietro anche se di soli 8 minuti può modificare non solo il futuro ma anche il passato. Colter Stevens , pilota militare d'elicotteri e deced

Io e Beethoven (2006)

Immagine
Un bel film tra realtà storica e finzione. Narra gli ultimi anni di vita del compositore Ludwig van Beethoven , oramai quasi totalmente sordo, ed il suo turbinoso rapporto con la giovane copista Anna Holtz . Gli inizi, in cui compare la diffidenza di Beethoven verso una donna musicista e la timidezza di Anna verso un genio della musica, si evolvono in una collaborazione intima tra i due, in cui la ragazza capisce i tormenti ed il genio che si cela dietro la sordità del suo Maestro, mentre Beethoven vede in Anna un angelo mandato da Dio per riconciliarsi con lui. Assieme vivranno il trionfo della sua Nona Sinfonia e il fiasco della sua Grande Fuga . Anna starà vicino al maestro fino al suo ultimo respiro, scrivendo le sue ultime note e sarà testimone della sua riconciliazione con Dio, reo quest’ultimo, secondo Beethoven, di avergli donato il talento musicale per poi privarlo dell’udito. E Dio diviene “una mano che ti accarezza il volto e ti consola” . Del film mi ha c

Sierra Charriba

Immagine
Ancora Peckinpah nel suo cammino di perfezionamento del genere western in questo che è senz'altro un capolavoro. C'è tutto in questo film, dai paesaggi messicani dove è stato girato agli interpreti di grandissimo spessore. Dalla Guerra di Secessione che ha diviso una nazione e vecchie amicizie alla necessità di combattere insieme, pur con diversi sentimenti di avversità, contro una minaccia mai doma rappresentata dal vecchio capo Sierra Charriba che con i suoi 47 apache ribelli tiene in scacco un territorio vasto tre volte il Texas . Amos Dundee è al comando di una prigione militare dove è detenuto il suo vecchio amico, ora rivale sudista, Capitano Ben Tyreen e diversi militari in attesa che la guerra finisca. Un massacro in una vicina fattoria e seguente sterminio di un contingente di cavalleria mandato sul posto induce Dundee a dare la caccia ed eliminare per sempre il crudele e bellicoso capo apache. In mancanza di truppe regolari chiede l'aiuto di Tyreen affin

Sfida nell'Alta Sierra

Immagine
Ottimi paesaggi e malinconici interpreti in questo western crepuscolare di un buon Peckinpah che di lì a poco avrebbe definitivamente messo la firma nel genere con il capolavoro The wild bunch - il mucchio selvaggio . Appare strano tuttavia constatare che il film è stato inserito nel Registro Nazionale dei film da conservare presso la Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti, perché al di là degli interpreti sul viale del tramonto e dei bellissimi paesaggi, peraltro riscontrabili in ogni western made in Usa , la storia è alquanto bislacca e poco in linea con i temi cari del genere. Un vecchio uomo di legge tutto d'un pezzo, per racimolare qualche dollaro accetta di scortare dell'oro da una miniera a una banca. Per la verità i funzionari dell'istituto sono abbastanza perplessi sulla sua idoneità nel delicato compito con un carico così prezioso da scortare in un ambiente ostile dove si sono già riscontrate numerose rapine. Ma non dovremo preoccuparci di questo, anch

Thor

Immagine
Gli Dei della Mitologia Nordica in un tripudio di effetti fini a sé stessi.  Ovvero a scombinare gli occhi con una moltitudine di luci e laser, ma senza rendere minimamente il mito nell'immaginario che ognuno di noi si è sicuramente ben formato in testa, leggendo fin da piccolo le saghe di questo mondo popolato di miti ed eroi e che veniva subito dopo o a compendio di quello greco ben più corposo e interessante. Certo che vedere all'opera il possente Thor e il suo formidabile martello Mjöllnir era quanto di meglio un appassionato di miti e avventura potesse aspettarsi. Ma come spesso capita, l'attesa viene mal ripagata con un prodotto molto scarso di contenuti come di improbabili riscontri nel quotidiano. Ovvero se il cast è di prim'ordine e la resa grafica di altissima qualità la storia si perde spezzandosi in una prima parte su Asgard , dimora degli Dei, con l'epica battaglia iniziale contro i Giganti di Ghiaccio per poi trasferirsi sulla Terra o Midgard c

Another Year (2010)

Immagine
Tom , geologo, e Gerri , psicologa, sono una coppia di mezza età  unita e felice. Vivono fuori Londra e coltivano un orto. Hanno un figlio trentenne Joe e degli amici intimi che coltivano con la stessa cura che prestano alla loro terra. Lo scorrere delle stagioni oltre che scandire la vita nel loro orto, scandisce anche  quella del loro universo sociale, donando emozioni contrastanti , quali: felicità, dolore, amicizia, amore, solitudine. Per poi ricominciare in un nuovo anno. Film che racconta il quotidiano , senza eccessi sia nelle ambientazioni che nei personaggi. Siamo in Inghilterra ma potrebbe essere traslato in qualsiasi paese occidentale e non perderebbe di veridicità ed emozionalità. Film intimistico e corale , dove un gruppo di amici si racconta e si osserva, senza darsi giudizi ma solo cercando risposte alle loro contraddizioni e relazioni. In alcuni passaggi il racconto è romantico , come la fotografia sugli orti, che sembra uscita non da una macchina da presa

Domino

Immagine
Che Tony non abbia ereditato gli stessi geni cinematografici del fratello maggiore Ridley è ormai chiaro a tutti. Tuttavia si muove in questo mondo con una discreta bravura ben lungi però dalle vette che il fratello seppe raggiungere addirittura con la sua " opera prima ", I Duellanti di straordinario impatto visivo e coinvolgimento emotivo. Questo film, basato su una storia vera ... o quasi , come veniamo avvertiti dai titoli iniziali e con un buon soggetto tale da inchiodare lo spettatore fin dalle prime battute, si perde per strada con lunghi flash back fastidiosi che lo trasformano in un action con freno a mano tirato . E dire che stavolta ero stato ben impressionato da Mickey Rourke , meno icona e più concreto, in un ruolo da duro ma con cuore e raziocinio. Lui, Ed Moseby , è il padre che è mancato da piccola a Domino . Rimasta orfana in tenera età, Domino Harvey è cresciuta come un maschiaccio, con la madre modella, espulsa da diverse scuole e con armi come gio

Etichette

Alec Guinness1 Alessandro Blasetti11 Alfred Hitchcock11 Alida Valli3 Amedeo Nazzari10 Anatole Litvak1 Animazione19 Anna Magnani10 Anthony Quinn12 Anthony Steffen28 Assia Noris5 Audie Murphy19 Audrey Hepburn2 Ava Gardner4 Ave Ninchi25 Avventura245 Azione351 Barbara Stanwyck3 Batman6 Bette Davis2 Bice Valori24 Billy Wilder4 Bing Crosby4 Biografico25 Bob Hope9 Boris Karloff2 Brancaleone2 Brigitte Bardot2 Bud Spencer17 Burt Lancaster16 Buster Keaton3 Cappa e spada110 Caratteristi4 Carla Gravina4 Carlo Campanini34 Cary Grant14 Cecil B.DeMille2 Charles Bronson16 Charles Laughton3 Charlie Chan23 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston12 Checco Zalone4 Christopher Nolan4 Clark Gable12 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale7 Clint Eastwood25 Comico107 Commedia693 Danny Kaye4 David Niven8 Dean Martin18 Deborah Kerr3 Dino Risi12 Disney12 Documentario7 Doris Duranti3 Drammatico176 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo18 Edward Dmytryk9 Edward G. Robinson15 Edwige Fenech6 Elvis Presley1 Emma Gramatica3 Epico5 Ercole16 Ermanno Olmi1 Erotico5 Errol Flynn8 Fantascienza242 Fantastico90 Fantozzi10 Federico Fellini3 Fernandel6 Festival95 Franca Valeri15 Franchi & Ingrassia83 Francis il mulo2 Franco Nero17 Frank Capra3 Fratelli Marx5 Fred MacMurray7 Fritz Lang12 G.M.Volontè2 Gary Cooper12 George Hilton17 Gesù di Nazareth1 Giallo66 Giancarlo Giannini2 Gianni & Pinotto13 Gianni Garko20 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida5 Ginger Rogers1 Gino Bramieri12 Gino Cervi21 Giuliano Gemma31 Giulietta Masina6 Glenn Ford13 Grace Kelly5 Greenway1 Gregory Peck12 Grottesco11 Groucho Marx5 Guerra96 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda15 Henry Hathaway12 Henry King6 Horror38 Howard Hawks10 Humphrey Bogart18 I Tre Supermen7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman3 Isa Miranda6 Italian Action28 Italian Spy66 Italian Thriller14 Jack Lemmon2 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn9 James Stewart20 Jane Russell7 Jean Marais5 Jeff Cameron17 Jerry Lewis22 Joan Crawford5 John Ford17 John Wayne43 Johnny Dorelli5 Joseph L. Mankiewicz3 Kim Novak3 King Vidor2 Kino3 Kirk Douglas21 Klaus Kinsky22 Lando Buzzanca12 Laurel e Hardy32 Lauren Bacall5 Laurence Olivier2 Lea Padovani9 Lee Van Cleef27 Lex Barker17 Lina Wertmüller3 Lino Banfi18 Lirica1 Louis de Funès10 Luchino Visconti1 Lucio Fulci21 Luigi Comencini5 Luigi Zampa8 Luis Buñuel1 Luisa Ferida4 Macario19 Maciste22 Marcello Mastroianni8 Margaret Lee26 Marilyn Monroe1 Mario Bava13 Mario Camerini8 Mario Monicelli17 Mario Soldati12 Marisa Mell4 Marlene Dietrich6 Maureen O'Hara11 Mel Brooks3 Mel Gibson7 Melodramma1 Memoria1 Michael Curtiz10 Mickey Rooney3 Mina3 Miss Marple4 Mitologia15 Mr.Wong1 Musical1 Musicale42 Neorealismo3 Neri Parenti3 Nicolas Cage5 Nino Manfredi22 Nino Taranto26 Noir76 Olivia de Havilland5 Opera1 Orson Welles8 Otto Preminger4 Paolo Villaggio22 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum95 Peppino De Filippo62 Peter Lorre14 Peter Sellers13 Pier Paolo Pasolini2 Pietro Germi2 Pirati48 Poirot4 Poliziesco114 Primo Carnera4 Pulp9 Quentin Tarantino9 Raimondo Vianello53 Randolph Scott24 Raoul Walsh14 Rassegne3 Ray Milland8 Renato Rascel19 René Clair2 Richard Harrison30 Rita Hayworth3 Rita Pavone5 Robert Aldrich9 Robert De Niro7 Robert Mitchum27 Robert Siodmak6 Robert Taylor11 Robert Wise2 Roberto Rossellini2 Rock Hudson11 Roger Corman6 Roger Moore4 Romantico6 Sam Peckinpah5 Sandra Mondaini12 Satirico8 Sean Connery11 Sentimentale34 Sergio Leone8 Sherlock Holmes27 Shirley MacLaine1 Silvana Mangano7 Silvana Pampanini19 Sophia Loren12 Spaghetti Western347 Spencer Tracy6 Spionaggio84 Splatter3 Sport6 Stampa91 Stanley Kubrick2 Star Wars7 Stefania Sandrelli2 Steno37 Steve Reeves12 Stewart Granger10 Storico27 Super Eroi62 Tafazzi1 Takeshi Kitano6 Tarzan3 Terence Hill17 Thriller259 Tina Pica21 Tino Scotti7 Titina De Filippo16 Tom Hanks5 Tomas Milian15 Tony Curtis12 Totò Antonio De Curtis96 Tyrone Power13 Ugo Tognazzi39 Ursula Andress5 Veronica Lake2 Victor Mature11 Victor McLaglen7 Vincent Price14 Virna Lisi7 Vittorio De Sica45 Vittorio Gassman20 Walter Chiari48 Walter Matthau7 Wes Anderson5 Western308 William Holden8 Woody Allen15 Yul Brinner4 Yvonne De Carlo9 Zeffirelli1 Zorro10
Mostra di più