Solo per vendetta

Un thriller giustizialista ricco di azione e suspense dall'inizio alla fine. Un pacifico insegnante di letteratura coinvolto in una misteriosa organizzazione dedita a farsi giustizia da sola in una cupa New Orleans. Contattato nella sala d'aspetto dell'ospedale dove è ricoverata sua moglie vittima di una violenta aggressione culminata con lo stupro, Will Gerard accetta da uno sconosciuto che venga fatta giustizia del tizio, peraltro dedito ad episodi del genere e da loro conosciuto. Sconvolto e confuso ha poco tempo per decidere se accettare o meno le strane offerte del misterioso Simon. Loro elimineranno il colpevole ed eviteranno le lungaggini processuali, nel caso venisse arrestato, che per estrarre il solo DNA prevedono circa sei mesi, senza contare poi il processo vero e proprio e il calvario della moglie a dover più volte ripercorrere quel drammatico momento nelle varie fasi testimoniali e senza considerare le umiliazioni alla quale verrà sottoposta dagli avvocati del colpevole. Per cosa poi? per vedersi affibbiare al massimo 11 mesi di carcere! la metà di quella prevista per evasione fiscale. Tormentato e con le visioni della moglie martoriata che gli invadono la mente, egli accetta e in cambio dovrà in seguito rendersi disponibile per dei lavoretti di poco conto a favore dell'organizzazione. E' l'inizio dei suoi guai perché dal semplice pedinamento di un individuo o alla consegna di un plico deve passare necessariamente per un omicidio. A nulla valgono i suoi tentativi di farli desistere spiegando che quando è stato contattato era fuori di testa e che mai si era parlato di uccidere in quanto persona non capace di farlo. Simon e i suoi però non mollano e Will è costretto ad eseguire una sentenza nei confronti di quello che gli viene presentato come un pedofilo e deve farlo volar giù da un cavalcavia di modo che sembri un suicidio. La loro parola d'ordine a lavoro finito è "cosa fa un coniglio affamato?" e la risposta non è mangia, troppo facile, ma salta!


Will cerca di spiegarsi con la sua vittima che per tutta risposta lo aggredisce e vola di sotto dal cavalcavia dove era previsto l'incontro. Le telecamere di sicurezza sembrano inchiodarlo e solo una che potrebbe dimostrare la sua innocenza è stata "ripulita" da Simon che ne conserva il filmato e la polizia arriva facilmente a lui arrestandolo e iniziando un interrogatorio che viene interrotto dal Tenente del distretto che poi a quattr'occhi appura con Will che questo benedetto coniglio affamato "salta" e lo fa evadere dalla stazione di polizia avvertendolo che adesso è in pericolo di morte. Il nostro con grande angoscia è costretto a tirare fuori il meglio da sé e inizia ad indagare sulla vittima a lui toccata come incarico, un certo Alan Marsh. Non era un pedofilo bensì un giornalista d'assalto che aveva messo insieme gran parte degli affiliati a questa organizzazione e per questo era stato eliminato. Tra inseguimenti mozzafiato e sfracellamenti vari, con la moglie Laura rapita da Simon, Will va incontro alla resa dei conti in un centro commerciale abbandonato dove una sparatoria farà piazza pulita di Simon, di un paio di suoi scagnozzi e dell'amico professore di Will anch'egli coinvolto. L'arrivo del Tenente tranquillizza la coppia, ci penserà lui a dare una spiegazione per i 4 morti. Un regolamento di conti tra morti che a New Orleans è facile da far accettare. Infatti Will viene scagionato e si reca al giornale del defunto Marsh e consegna ad un collega stretto un CD contenente dati molto importanti sui quali stava indagando con preghiera di continuare il suo lavoro. Nel ringraziarlo il giornalista lo saluta con la sibillina domanda "cosa fa un coniglio affamato?" lasciando di stucco il povero Will subito prima che i titoli di coda inizino a scorrere. Quanto sia vasta e capillare l’organizzazione non lo sapremo mai, a meno che non facciano un sequel. Per comprendere il significato di tale frase che in inglese è "The Hungry Rabbit Jumps" ed è l'acronimo ricavato dalle prime lettere di un pensiero di Edmund Burke che tradotto suona all'incirca così: "Non è quello che mi dice un giurista che debbo fare; ma quello che mi dice Umanità, Ragione e Giustizia che dovrei fare"

Seeking Justice
Stati Uniti 2011
Regia: Roger Donaldson
con
Nicolas Cage: Will Gerard
January Jones: Laura Gerard
Harold Perrineau Jr.: Jimmy
Guy Pearce: Simon
Jennifer Carpenter: Trudy
Xander Berkeley: Tenente Durgan
IronE Singleton: Scar
Joe Chrest: detective Rudeski
Mike Pniewski: Gibbs
Jason Davis: Leon Walczak / Alan Marsh
Cullen Moss: Jones

Commenti

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani8 Anthony Quinn8 Anthony Steffen17 Audrey Hepburn1 Ava Gardner3 Ave Ninchi6 Avventura162 Azione219 Bette Davis2 Billy Wilder3 Biografico18 Bob Hope4 Brancaleone2 Brigitte Bardot2 Bud Spencer16 Burt Lancaster11 Cappa e spada58 Caratteristi4 Carla Gravina3 Cary Grant9 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable11 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood20 Comico75 Commedia327 Costume7 Danny Kaye2 David Niven8 Dean Martin12 Deborah Kerr3 Disney4 Documentario5 Dramma37 Drammatico126 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo6 Edward Dmytryk8 Edward G. Robinson11 Elvis Presley1 Epico3 Ercole11 Ermanno Olmi1 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza136 Fantastico59 Federico Fellini3 Festival94 Fracchia1 Franca Valeri9 Franchi & Ingrassia11 Franco Nero13 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang8 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo21 Gianni & Pinotto3 Gianni Garko16 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi11 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford9 Grace Kelly4 Greenway1 Gregory Peck10 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra54 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway7 Henry King5 Horror20 Howard Hawks8 Humphrey Bogart12 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman3 Italian Spy38 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart17 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis17 Joan Crawford3 John Ford13 John Wayne33 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski12 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef20 Lex Barker7 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luigi Zampa7 Luis Buñuel1 Luisa Ferida3 Macario8 Maciste12 Marcello Mastroianni5 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Camerini4 Mario Monicelli11 Mario Soldati6 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson3 Memoria1 Michael Curtiz6 Miss Marple4 Mitologia14 Musical1 Musicale12 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi13 Noir40 Opera1 Orson Welles3 Otto Preminger3 Paolo Villaggio4 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum52 Peppino De Filippo38 Peter Lorre10 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati29 Poliziesco52 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello17 Randolph Scott17 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel4 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Roger Corman3 Roger Moore3 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico6 Sean Connery10 Sentimentale20 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren9 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western208 Spencer Tracy5 Spionaggio51 Splatter3 Sport6 Stampa90 Star Wars5 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves10 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi36 Tafazzi1 Takeshi Kitano2 Terence Hill13 Thriller167 Tina Pica10 Titina De Filippo6 Tom Hanks5 Tomas Milian13 Tony Curtis12 Totò Antonio De Curtis50 Tyrone Power6 Ugo Tognazzi12 Ursula Andress5 Victor Mature6 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica32 Vittorio Gassman13 Walter Chiari22 Wes Anderson3 Western229 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1 Zorro7
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

Jupiter - Il destino dell'universo

400 giorni - Simulazione spazio

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

La valle dell'oro

Assassinio al galoppatoio

Il cacciatore di giganti