Oltre il giardino

Alla morte del vecchio padrone di casa, Chance si ritrova sbattuto fuori da quella dimora e, oltre quel giardino che per anni ha accudito, trova una città, Washington, e una società ben diversa da quella apprezzata per anni alla TV. E' analfabeta, non ha mai letto un giornale e tutto il suo bagaglio culturale è composto da film, quiz televisivi e tutto quello che per anni quello scatolotto col vetro davanti gli ha propinato. Tanto che indossando abiti del defunto che a lui vanno bene e una valigia, non ha esitato a portarsi dietro il telecomando dell'ultimo e più comodo televisore che il vecchio aveva acquistato.  Non ha un cognome e vagabondando per la città viene fortuitamente in contatto con una ricca signora che lo investe con l'auto e lo soccorre portandolo nella sua ricca villa. Sposata con vecchio e ricchissimo uomo d'affari che versa in gravissime condizioni di salute, ha trasformato alcune stanze in un vero e proprio ospedale con medici che assistono costantemente il marito e con tutta una serie di apparecchiature ospedaliere. Qui Chance potrà essere curato meglio e col suo straordinario candore, presentatosi come Chance Giardiniere, ovvero il suo mestiere abituale, viene scambiato per una sorta di Guru la cui purezza è la sua virtù più grande e per quei tempi cinici, un valore inestimabile. Ben più grande di quello materiale accumulato dal morente Benjamin che si affeziona a tal punto a quell'uomo che, scambiatolo addirittura per un imprenditore in difficoltà,  progetta di affidargli la gestione di un fondo a sostegno di questa importante classe sociale che col suo lavoro genera benessere e ricchezza per la società intera. Improvvisamente e senza rendersene conto per via della sua effettiva ignoranza, Chance ottiene un successo incredibile, passando per salotti e riunioni di affari quando addirittura consigliando lo stesso Presidente degli Stati Uniti che attinge dai suoi semplici discorsi di giardinaggio, radici vive finché non vengono recise e alternarsi delle stagioni buone e cattive, importanti indicazioni economiche per un discorso memorabile che il Presidente farà in pubblico citandolo apertamente. La notorietà improvvisa scatena tutti i media alla ricerca del suo passato e della sua identità che nemmeno i servizi segreti sembrano conoscere, arrivando a dire al Presidente che solo un loro ex-agente avrebbe potuto così abilmente cancellare tutti i dati del suo passato. Ben ormai prossimo alla morte raccomanda a Chance di prendersi cura della giovane moglie Eve che a sua volta è già da tempo attratta da quell'uomo che pur non sapendo niente di sesso come un fanciullo, è riuscito a calmare le sue voglie sessuali e placare quella che sembra una frigidità isterica della donna, che in quei modi imbranati dell'uomo ha invece intravisto un rigido rigore morale tale da farle riprendere il controllo. Con lui si sente guidata e indirizzata verso quei sani principi morali che ultimamente le erano saltati. Dal suo canto Chance si preoccupa soltanto che alla morte del vecchio Ben non venga chiusa anche quella casa dove ha trovato un nuovo riparo. Ma chi è Chance? La stampa è impazzita e la polizia anche. Non ha un conto in banca, non ha vissuto da nessuna parte e indossa abiti fatti a mano da un sarto morto tanti anni prima. C'è chi dice abbia coperture dall'alto e chi addirittura possa venire dall'Alto ... e quando alla fine cammina sulle acque del laghetto, interessandosi solo della natura che lo circonda, mentre lì vicino si svolgono i funerali di Ben, la sensazione trasmessa è proprio quella. Un film straordinario e lieve come la purezza d'animo del suo grande interprete Peter Sellers al quale si appaia una altrettanto straordinaria Shirley MacLaine a caratterizzare un personaggio di non facile interpretazione in questa favola moderna di geniale satira sulla società americana plasmata dalla TV.

il finale straordinario
Being There
USA, Giappone, G.B. 1979
Regia: Hal Ashby
con
Peter Sellers: Chance Giardiniere
Shirley MacLaine: Eve Rand
Melvyn Douglas: Benjamin Rand
Ruth Attaway: Louise
Jack Warden: il Presidente USA
Richard A. Dysart: Dr. Robert Allenby
Fran Brill: Sally Hayes
Richard Basehart: Vladimir Skrapinov

Commenti

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen14 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura141 Azione207 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico13 Bob Hope3 Brancaleone2 Bud Spencer15 Burt Lancaster10 Cappa e spada49 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood19 Comico72 Commedia285 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma35 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo4 Edward Dmytryk6 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza125 Fantastico52 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri7 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto1 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck9 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra49 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King4 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy35 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne30 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker5 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luis Buñuel1 Macario7 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia13 Musical1 Musicale10 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum44 Peppino De Filippo32 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati24 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello13 Randolph Scott13 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery9 Sentimentale14 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western191 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars4 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi32 Tafazzi1 Terence Hill11 Thriller157 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tomas Milian12 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis43 Tyrone Power4 Ugo Tognazzi9 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica20 Vittorio Gassman11 Walter Chiari19 Wes Anderson3 Western213 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1 Zorro5
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

Solo per vendetta

Star Wars: Gli ultimi Jedi

The Accountant

Anthar l'invincibile

Le meravigliose avventure di Guerrin Meschino

Fuga da Reuma Park