Viaggio in paradiso


C ome dare una svolta positiva e decisiva alla propria esistenza futura, quadrando i conti in ogni minimo dettaglio col presente e il passato, in questo ritorno all'azione di Mel Gibson da attore, in un film dove contribuisce alla sceneggiatura, aiuta il regista e soprattutto  "caccia" il grano come co-produttore. Senza un nome e con le impronte digitali cancellate, il nostro, inseguito dalla polizia dopo una rapina, si butta contro le barriere che delimitano il confine col Messico e, avendolo oltrepassato, finisce nelle mani della polizia locale che notata la refurtiva, si guarda bene dal consegnarlo ai colleghi americani che lo reclamano, preferendo sbatterlo nel loro carcere e mettere le mani sul malloppo. In fondo sono entrambe polizie corrotte e stavolta ha avuto più fortuna quella messicana. Il nostro si ritrova rinchiuso in un singolare penitenziario, detto il Pueblito, una sorta di corte dei miracoli al cui interno succede di tutto con il beneplacito "interessato" della direzione. Dallo spaccio di ogni tipo di droga fino alla vendita di ogni sorta di merce, armi comprese. Vive al suo interno una strana comunità di derelitti che nel periodo di pena, vista la miseria dilagante all'esterno, può portarsi dentro anche i familiari. Basta pagare e si esce pure per qualche lavoretto o commissione urgente. Il Gringo, chiamato così per essere  l'unico americano lì detenuto, essendo ladro abilissimo e sveglio di cervello ci mette poco a farsi una "posizione sociale" all'interno di quel mondo. Scopre anche che comanda un certo Javi, spalleggiato dal fratello Caracas e da un cugino pazzoide, il quale gode di un trattamento speciale in virtù di una immensa ricchezza accumulata con lo spaccio e dei contatti solidi con la malavita esterna ai suoi ordini. Costui ammalato di cirrosi, vive con il fegato di un detenuto fatto ammazzare in quanto compatibile tra i rarissimi idonei per il suo caso. Per questo ordina prelievi di sangue ad ogni nuovo arrivato per testarne la compatibilità. Al momento ha il piccolo figlio del suo "donatore", come "riserva" ed è ovviamente sotto la sua protezione. Vive lì con la madre dopo che entrambi i genitori vennero arrestati per spaccio di droga e la donna è costretta a prostituirsi nelle serate di "gala" che Javi spesso organizza lì dentro. Gringo prende a ben volere il loro caso e si adopera per aiutarli come meglio può. Nel frattempo, avendo rubato i soldi ad un potente mafioso, si ritrova alle calcagna i suoi sicari che sono risaliti a lui eliminando i poliziotti corrotti e diventati troppo spendaccioni che gli avevano sottratto il malloppo. Non gli resta che confidare la cosa a Javi che, allettato dalla somma, fa recuperare il denaro ai suoi uomini mettendosi a sua volta contro il rivale americano che arriva a sfidarlo coi suoi sicari all'interno del carcere scatenando un conflitto a fuoco con numerose vittime. Si è passati il limite e il fatto assume rilevanza nazionale tanto che il governo ha deciso di chiudere quel carcere ed ha pronta un'irruzione in grande stile per evacuarlo. Gringo sa dove trovare il boss americano al quale ha rubato i soldi e ottiene da Javi armi e documenti per tornare in America e almeno un 10% del bottino se riesce nell'impresa. Con il nome dell'uomo che gli ha soffiato sua moglie nei documenti, fa in modo che la colpa ricada su di lui e a missione compiuta, il poveretto si vede bussare alla porta da uomini del boss che lo crivellano di colpi sotto gli occhi della moglie fedifraga. Ora è tempo di rientrare in Messico e tentare di salvare il bambino e la mamma dalle grinfie di Javi e vi arriva in piena irruzione dei militari. Approfittando della sparatoria tra gli uomini di Javi e l'esercito riesce a penetrare nella rudimentale sala operatoria che questi aveva approntato e fatto difendere dai suoi uomini, proprio mentre viene espiantato il fegato del bambino. Riesce a salvarlo e, saltato su un'ambulanza con la madre del piccolo, a mettersi in salvo, recuperando pure le borse col bottino. E' tempo di godersi gli ultimi spiccioli d'estate in riva al mare con la sua nuova e felice famigliola.

Get the Gringo
Stati Uniti 2012
Regia: Adrian Grunberg
Musiche Antonio Pinto
con
Mel Gibson: Gringo
Kevin Hernandez: Bambino
Dolores Heredia: Mamma del bimbo
Daniel Gimenez Cacho: Javi
Mario Zaragoza: Vazquez
Jesus Ochoa: Caracas
Roberto Sosa: Carnal
Peter Stormare: Frank
Dean Norris: Bill
Bob Gunton: Mr. Kaufmann
Scott Cohen: avvocato di Frank
Patrick Bauchau: Chirurgo
Tom Schanley: cecchino

Commenti

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen15 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura145 Azione209 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico14 Bob Hope3 Brancaleone2 Brigitte Bardot2 Bud Spencer16 Burt Lancaster10 Cappa e spada53 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood20 Comico72 Commedia297 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma37 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo5 Edward Dmytryk7 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Ercole11 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza126 Fantastico54 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri8 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto2 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck10 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra50 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King5 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy36 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne31 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker6 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luigi Zampa7 Luis Buñuel1 Macario7 Maciste9 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia14 Musical1 Musicale11 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum47 Peppino De Filippo34 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati26 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello14 Randolph Scott14 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery10 Sentimentale15 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western193 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars4 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi33 Tafazzi1 Terence Hill12 Thriller158 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tom Hanks5 Tomas Milian13 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis44 Tyrone Power5 Ugo Tognazzi11 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica23 Vittorio Gassman12 Walter Chiari20 Wes Anderson3 Western217 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1 Zorro6
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

The Accountant

Il ponte dei senza paura

Anthar l'invincibile

Tempo di villeggiatura

Il ritorno di Joe Dakota

Oss 77 Operazione Fior di loto