Fermo con le mani!


Totò fermo con le mani
S frattato da una casa in demolizione che occupava abusivamente, il povero Totò di Torretota si ritrova per strada e con il solito problema di riempire in qualche modo poco lecito la pancia. Ma è di cuore nobile e alla fine del film ne avremo la conferma. Strappa dalle grinfie di uno sfruttatore una bimba orfana, facendolo arrestare e tenendola con sé nonostante la grave indigenza in cui versa. Ma la cosa lo stimola a trovarsi un lavoro presso un istituto di bellezza dove avrà le mansioni di inserviente addetto alle pulizie. E proprio da qui parte la sua avventura verso il lieto finale, allor quando conosce con uno stratagemma la fascinosa cantante Eva Frastorny, nel cui appartamento si era introdotto travestendosi da massaggiatrice dell'istituto in cui lavorava per poter incassare la mancia di 20 lire che la cantante era solita concedere. Scoperto viene cacciato in malo modo dalla donna infuriata anche perché il suo "mantenitore", il cavalier Gerolamo Battaglia non ha mosso un dito da pavido che è. Le fa comodo solo perché è ricco e le ha acquistato il lussuoso appartamento dove vive, ma non è certo l'uomo energico che lei vorrebbe. Così il cavaliere, rintracciato il povero Totò che è stato licenziato in tronco per la sua bravata, gli propone, dietro compenso di tre mila lire, di affibbiargli due o tre ceffoni alla presenza della sua amata. Ma nel locale notturno dove dovrà avvenire il finto scontro, Totò non può certo presentarsi con i soliti stracci e per questo ottiene dal cavaliere un nuovissimo smoking su misura, a sue spese ovviamente; compenso in denaro e abito da cerimonia. L'incontro avviene come stabilito, ma la donna che era così offesa e infuriata, a vederlo lo scambia per un gran signore e vede in quel gesto di introdursi in casa sua, un focoso tentativo di un ardimentoso ammiratore, cosa che la lusinga molto. Al punto che agli schiaffi convenuti, lei si scaglia contro il cavaliere che non ottiene così il suo scopo di passare per uomo vero, né tantomeno riesce a metterla di buon umore  Vladimiro, il suo maestro personale di canto, col quale flirta senza che il cavaliere si accorga di nulla. Per di più Totò si fa assumere proprio nel teatro dove la donna si esibisce con grande successo, passando ai suoi occhi come un amante che non esita a travestirsi pur di avvicinarla. Cosa che scatena le ire del maestro Vladimiro che in quel teatro dirige l'orchestra, al punto da azzuffarsi col povero Totò. Condotti entrambi in questura e identificati, verrà notificata a Totò una cospicua eredità milionaria lasciata da un suo nobile avo. Con grandissimo stupore risulta essere l'unico erede di quella fortuna, che in questura si affannavano a ricercare. Quindi su consiglio del questore, Totò abbraccia il maestro Vladimiro senza il quale non sarebbe mai arrivato a vie di fatto e quindi a quella ricchezza. Ma deve togliersi una piccola soddisfazione, prima di allontanarsi a bordo della sua lussuosa macchina guidata da un autista in livrea, con la figlia adottiva. Restituire le tre mila lire al cavalier Battaglia con un paio di sonori sganassoni.
Esordio al cinema di Totò in stile omino vagabondo del grande Charlot con evidenti riferimenti al Monello, sostituendo il bambino con una bambina a sua volta somigliante a Shirley Temple e non solo per la voce italiana che Miranda Bonansea le prestava doppiandola. Netta e inconfondibile da subito la mimica che caratterizzerà tutta la carriera di Totò con gags che ritroveremo in tanti altri film. Con lui tanti bravi attori in una commedia leggera di un periodo storico italiano al cui orizzonte si stavano addensando nere nubi di un tragico e imminente futuro.


Fermo con le mani!
Italia 1937
Regia: Gero Zambuto
Musiche Umberto Mancini
con
Totò: Totò di Torretota
Erzsi Paal: Eva Frastorny
Franco Coop: Vincenzino
Tina Pica: Giulia, la cameriera
Oreste Bilancia: il cavalier Gerolamo Battaglia
Lena Bellocchio: la direttrice dell'Istituto di Bellezza
Miranda Bonansea: la bambina orfana
Cesare Polacco: il capomastro
Luigi Erminio D'Olivo: Vladimiro Pegna, il direttore d'orchestra
Guglielmo Sinaz: il cameriere nel locale notturno
Alfredo Martinelli: un accompagnatore di Eva nel locale notturno
Giuseppe Pierozzi: il direttore del teatro
Nicola Maldacea: il suggeritore
Yvonne Sandner: Anna
Gero Zambuto: un pescatore
e con:
Bruno Calabretta
Adelmo Cocco
Alfredo De Antoni
Giuseppe Zoppegni

Commenti

Etichette

Alessandro Blasetti7 Alfred Hitchcock10 Alida Valli3 Amedeo Nazzari7 Animazione14 Anna Magnani9 Anthony Quinn8 Anthony Steffen19 Audrey Hepburn1 Ava Gardner4 Ave Ninchi13 Avventura184 Azione256 Bette Davis2 Bice Valori11 Billy Wilder3 Biografico18 Bob Hope4 Boris Karloff1 Brancaleone2 Brigitte Bardot2 Bud Spencer16 Burt Lancaster12 Cappa e spada76 Caratteristi4 Carla Gravina4 Cary Grant9 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan4 Clark Gable11 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale6 Clint Eastwood22 Comico86 Commedia404 Danny Kaye2 David Niven8 Dean Martin15 Deborah Kerr3 Disney4 Documentario6 Drammatico134 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo10 Edward Dmytryk8 Edward G. Robinson11 Elvis Presley1 Epico3 Ercole14 Ermanno Olmi1 Erotico4 Errol Flynn5 Fantascienza166 Fantastico62 Federico Fellini3 Festival95 Franca Valeri13 Franchi & Ingrassia17 Franco Nero14 Frank Capra2 Fratelli Marx4 Fred MacMurray3 Fritz Lang10 G.M.Volontè2 Gary Cooper11 George Hilton11 Gesù di Nazareth1 Giallo25 Gianni & Pinotto11 Gianni Garko17 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi14 Giuliano Gemma29 Giulietta Masina4 Glenn Ford9 Grace Kelly4 Greenway1 Gregory Peck11 Grottesco7 Groucho Marx5 Guerra62 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda12 Henry Hathaway8 Henry King5 Horror23 Howard Hawks9 Humphrey Bogart12 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman3 Italian Action23 Italian Spy44 Italian Thriller10 Jack Lemmon2 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart18 Jane Russell6 Jeff Cameron15 Jerry Lewis19 Joan Crawford3 John Ford15 John Wayne37 Johnny Dorelli3 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 Klaus Kinsky13 Laurel e Hardy23 Lauren Bacall5 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef22 Lex Barker11 Lino Banfi3 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci12 Luigi Comencini4 Luigi Zampa7 Luis Buñuel1 Luisa Ferida3 Macario11 Maciste18 Marcello Mastroianni7 Margaret Lee15 Marilyn Monroe1 Mario Bava11 Mario Camerini6 Mario Monicelli12 Mario Soldati7 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson3 Memoria1 Michael Curtiz8 Mickey Rooney1 Miss Marple4 Mitologia15 Mr.Wong1 Musical1 Musicale17 Neorealismo2 Neri Parenti2 Nicolas Cage4 Nino Manfredi18 Noir43 Olivia de Havilland2 Opera1 Orson Welles5 Otto Preminger3 Paolo Villaggio6 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum74 Peppino De Filippo47 Peter Lorre10 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati31 Poliziesco58 Primo Carnera3 Pulp8 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello21 Randolph Scott19 Raoul Walsh10 Rassegne3 Ray Milland4 Renato Rascel8 René Clair1 Richard Harrison21 Rita Hayworth2 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum21 Robert Siodmak3 Robert Taylor10 Robert Wise1 Roger Corman3 Roger Moore4 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico7 Sean Connery10 Sentimentale24 Sergio Leone3 Sherlock Holmes22 Shirley MacLaine1 Silvana Mangano6 Sophia Loren9 Spaghetti Western238 Spencer Tracy5 Spionaggio62 Splatter3 Sport6 Stampa91 Stanley Kubrick2 Star Wars5 Stefania Sandrelli1 Steno23 Steve Reeves10 Stewart Granger9 Storico22 Super Eroi43 Tafazzi1 Takeshi Kitano2 Tarzan2 Terence Hill14 Thriller193 Tina Pica12 Tino Scotti7 Titina De Filippo10 Tom Hanks5 Tomas Milian13 Tony Curtis12 Totò Antonio De Curtis65 Tyrone Power7 Ugo Tognazzi17 Ursula Andress5 Victor Mature10 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica38 Vittorio Gassman17 Walter Chiari31 Wes Anderson3 Western258 Woody Allen14 Yul Brinner3 Yvonne De Carlo8 Zeffirelli1 Zorro8
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

I pistoleri maledetti

Kriminal

Bird (1988)

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

Totò a colori

Due stelle nella polvere