L'uomo del colpo perfetto


U n importante carico di diamanti viene trafugato facendo esplodere l'aereo che li trasportava con un radio comando. Sul luogo dell'attentato vengono recuperati da uomini di una misteriosa organizzazione e caricati a bordo di uno yacht di uno dei proprietari della preziosissima merce spedita, per sviare i sospetti. Nessuno infatti potrà immaginare che siano stati rubati da uno dei soci in questo affare di importanza mondiale. Se venissero immessi nel mercato, causerebbero un deprezzamento tale da compromettere la stabilità delle monete. Tra queste la più interessata al problema è la Sterlina di Sua Maestà Britannica che invia sul luogo il suo miglior agente: Steve Norton. Costui è uomo abile e risoluto, che in passato ha risolto brillantemente casi assai più delicati e siccome le tracce del carico si perdono a Beirut, è da lì che inizia le sue indagini. Prontamente messi dell'avviso circa la sua pericolosità scattano i tentativi dei malviventi di eliminarlo, usando anche le doti seduttive di donne bellissime alle quali il nostro eroe non sa resistere. Tuttavia riesce a ribattere colpo su colpo e con l'aiuto della bellissima Ulla Helger, agente assicurativo messa in azione dalla sua compagnia, ad arrivare a Gustav, il fantomatico e misterioso capo di tutta l'organizzazione. Assicurato alla giustizia e recuperati i diamanti facendo incassare a Ulla il premio previsto, si deve guardare dalle mire della stessa che si rivela essere donna di casa e non di azione, e per questo desiderosa di convolare a nozze con l'uomo che ha potuto apprezzare in questa pericolosa missione. Pur amandola a sua volta, Norton, con uno strattagemma, la invia con un aereo nella lontanissima Patagonia. Il pericolo di matrimonio è scongiurato. Per adesso.
Discreto film del filone spy-story all'italiana, girato in esterni a Beirut, Londra e Malaga e con un cast rodato alla bisogna. Al fianco del bello dell'epoca, Richard Harrison, un terzetto di belle donne con Rosalba Neri, la mia preferita, seguita da una giovanissima Alida Chelli e da Diana Lorys seducente e misteriosa donna del capo Gustav.
L'uomo del colpo perfetto
Italia, Spagna 1967
Regia: Aldo Florio
Musiche Giuseppe Cassia
con
Richard Harrison: Steve Norton
Alida Chelli: Ulla Helger
Luis Davila: Gustav
Goffredo Unger: Kurt
Diana Lorys: Huguette
Franco De Rosa: Capitano Darvi
Rosalba Neri: Margot
Attilio Dottesio: Maggiore Hernandez
Enrico Canestrini: Dwight
Alberto Plebani: Van der Hoven
Audrey McDonald: La signora Van der Hoven
e con
Giovanni Brusadori
José Marco
Tullio Altamura
Aldo Bonamano
Angel Menéndez

Commenti

Post popolari in questo blog

400 giorni - Simulazione spazio

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

I sei della grande rapina

Il grande colpo di Surcouf

Solo per vendetta