Mistero a Crooked House


C harles Hayward, giovane e promettente detective privato, viene assunto da una sua vecchia fiamma, Sophia Leonides, per indagare sulla morte di suo nonno, il miliardario Aristides Leonides. Costui giunto giovanissimo a Londra dalla Grecia senza il becco di un quattrino, era diventato col tempo uno degli uomini più ricchi d'Inghilterra e nonostante la sua morte sia da attribuire ad infarto, la ragazza vuole che indaghi presumendo un omicidio. Charles è riluttante senza prove che inducano a pensarlo ma l'Ispettore Taverner, amico di suo padre un tempo nella polizia, lo incoraggia ad accettare l'incarico. Per questo si trasferisce nella lussuosa magione dei Leonides dove inizia ad indagare sui vari familiari che vi vivono, scoprendo ben presto vecchi rancori e incomprensioni tali che in molti di essi possano essere sospettati, specie dopo che si stabilisce che è effettivamente stato ucciso con un'iniezione di un farmaco che ne ha indotto l'infarto, sostituito da qualcuno nella fiala per l'insulina, che il vecchio Aristides, sofferente di diabete, era solito farsi iniettare. I sospetti cadono sulla sua giovane nuova moglie Brenda, una ex ballerina conosciuta in un suo locale di Las Vegas e sposata dopo essersi invaghito di come danzava. Su di lei la gelosia dei figli di primi letto specie di quello che era considerato il prediletto del vecchio padre. Ed essendo colei che di fatto ha iniettato il farmaco mortale, viene arrestata per precauzione. Il clima di veleni e gelosie all'interno delle tre generazioni della famiglia Leonides non sembrano però sopirsi e Charles ha il suo bel da fare per risalire al colpevole, specie dopo che anche la vecchia tata in servizio, da anni per accudire i più giovani della famiglia, viene trovata riversa sul pavimento, morta probabilmente avvelenata con cianuro nella cioccolata che era solita bere. Il mistero si infittisce, ma un quaderno dove la piccola Josephine era solita appuntare molte cose che vedeva all'interno di quella casa le è stato sottratto e nonostante il divieto a tutti di lasciare la villa, la piccola era stata caricata in auto dalla vecchia zia Edith e insieme erano uscite dalla villa imbrogliando i poliziotti di guardia all'ingresso. Come potevano del resto una vecchia malata e una bambina essere sospettate?? Ma Charles ha ormai in mano il quadro esatto della situazione e la soluzione finale del caso che potete leggere cliccando
Un ottimo giallo, portato con colpevole ritardo sullo schermo, dove Agatha Christie riesce a metterci di fronte uno spaccato di varia umanità mescolando abilmente rancori e sentimenti in una trama che vede nel colpo di scena finale il suo classico dipanarsi. Ottimi anche gli interpreti e la ricostruzione ambientale anni '50.



Crooked House
Regno Unito 2017
Regia: Gilles Paquet-Brenner
Musiche Hugo de Chaire
con
Glenn Close: Lady Edith de Haviland
Terence Stamp: Ispettore Taverner
Max Irons: Charles Hayward
Stefanie Martini: Sophia Leonides
Julian Sands: Philip Leonides
Honor Kneafsey: Josephine Leonides
Christian McKay: Roger Leonides
Amanda Abbington: Clemency Leonides
Gillian Anderson: Magda Leonides
Christina Hendricks: Brenda Leonides
Preston Nyman: Eustace Leonides
John Heffernan: Laurence Brown
Jenny Galloway: la tata
David Kirkbride: sergente Glover
Tina Gray: sig.ina Ackroyd
Roger Ashton-Griffiths: sig. Gaitskill

Commenti

  1. invece che il lago dei cigni sembri lo stagno delle anatre

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

Assassinio sul treno

Assassinio sul palcoscenico

Assassinio al galoppatoio

Sherlock Holmes e la Perla della Morte

Cold Blood - Senza pace

Killer calibro 32