Lawless


G angster movie campagnolo di scarso spessore e molta violenza spesso gratuita. I fratelli Bondurant, "moonshiners" ovvero distillatori abusivi come gran parte della popolazione della Contea di Franklin in Virginia, si guadagnano da vivere vendendo i loro alcolici ai margini della città dove, causa la grande depressione, la gente si ammazza per pochi soldi e dove imperversano bande senza scrupoli e armate di tutto punto. Floyd Banner, ad esempio, un famigerato gangster, non si fa scrupolo di usare il suo micidiale Thompson in pieno giorno per sforacchiare un auto degli sbirri con i suoi occupanti all'interno, mentre Forrest, il più riflessivo dei fratelli, preferisce non immischiarsi in quel tipo di affari e accontentarsi di vendere il suo prodotto in locali di basso livello e sganciare qualche cassa al compiacente sceriffo locale. Ma tutto cambia, quando nella zona viene inviato Charley Rakes, un poliziotto corrotto di Chicago che intende prendere in mano la situazione a vantaggio suo e del procuratore di contea anche lui ampiamente corrotto. I fratelli Bondurant sono gli unici ad opporsi al taglieggiamento imposto da Rackes, dando inizio ad una faida di sangue, con azioni intimidatorie da una parte e risposte, alcune così raccapriccianti che il regista avrebbe potuto risparmiarcele, dall'altra, fino al regolamento di conti finale. Rakes nonostante gli avvertimenti della polizia locale, riesce coi suoi metodi brutali, a far sollevare tutti gli abitanti di quel martoriato angolo d'America, finendo ucciso dai fratelli Bondurant. Metteranno la testa a posto dopo la fine del proibizionismo e li ritroveremo sposati, con tanti figli, vivere in pace in una famiglia allargata e numerosissima, in attesa di una morte naturale, che nel loro caso, essendo considerati da tutti invincibili e sopravvissuti a guerre e sparatorie, non poteva essere altrimenti. Questa è la storia dei fratelli Forrest, Howard e Jack Bondurant, distillatori abusivi nella Contea di Franklin in Virginia negli anni duri del proibizionismo e della Grande Depressione.
Bravi gli interpreti, con particolare riferimento a Guy Pearce capace di dare spessore e orrore ad uno dei cattivi più crudeli visti sullo schermo. Scarsa o quasi del tutto assente la ricostruzione storica, vista l'ambientazione campagnola che ha tratto d'impaccio il regista dal trovare abiti e arredare interni d'epoca, cavandosela con qualche auto e badando soltanto al taglio dei capelli dei personaggi secondo la voga dell'epoca ma risultando in alcuni casi del tutto improbabile.
Lawless
Stati Uniti 2012
Regia: John Hillcoat
Musiche Nick Cave e Warren Ellis
con
Tom Hardy: Forrest Bondurant
Shia LaBeouf: Jack Bondurant
Jason Clarke: Howard Bondurant
Guy Pearce: Vice Sceriffo federale Charley Rakes
Gary Oldman: Floyd Banner
Jessica Chastain: Maggie Beauford
Dane DeHaan: Cricket Pate
Mia Wasikowska: Bertha Minnix
Chris McGarry: Danny
Tim Tolin: Mason Wardell
Lew Temple: Vice Henry Abshire
Marcus Hester: Vice Jeff Richards
Bill Camp: Sceriffo Hodges
Alex Van: Tizwell Minnix
Noah Taylor: Gummy Walsh

Commenti

  1. Un esperimento riuscito a metà, vista la partecipazione di Nick Cave nella sceneggiatura e che il testo originario sia una storia vera . Alla fine ne esce uno dei tanti film sul periodo del proibizionismo, ma nulla più, nonostante la buona prova d'attore di Shia LaBeouf. Devo dire che delle ultime produzioni incentrate sulla narrazione di quel periodo, la più reale e meglio costruita rimanga la serie TV "Empire Board Walking" che nulla ha da invidiare ad una produzione cinematografica, anzi visto sia il cast che la sceneggiatura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quoto in pieno sia l'analisi che il paragone con la serie tv .. unica cosa piccola da aggiungere è che pearce abbia senz'altro sovrastato il bove nel senso che la sua parte è altamente recitativa portando in scena un personaggio che non è nella realtà mentre il bove tutto sommato da vita ad un ruolo di ordinaria amministrazione recitativamente parlando

      Elimina
    2. sono totalmente d'accordo a metà ;) (cit.) nel senso che pearce dall'inizio alla fine deve fare il cattivo, mentre la parte di LaBeouf è più complessa, è un ragazzo timido ed un po' imbranato che nel corso del film diverrà un gangster arrogante e sbruffone e questa sua metamorfosi è evidente e la rende al meglio. Ciò non toglie che Pearce sia molto bravo e centrato nel suo ruolo.

      Elimina
    3. perfetto!! è proprio quello il problema e cioè che ilbove nella sua metamorfosi da bimbominkia a pericolo pubblico nr.1 è sempre lo stesso bamboccio o poco più .. ;-))
      mentre pirz da vita ad un cattivo di quelli che ti ricordi tipo christoph waltz nazista con tarantino toh!!

      Elimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen14 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura141 Azione207 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico13 Bob Hope3 Brancaleone2 Bud Spencer15 Burt Lancaster10 Cappa e spada49 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood19 Comico72 Commedia285 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma35 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo4 Edward Dmytryk6 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza125 Fantastico52 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri7 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto1 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck9 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra49 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King4 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy35 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne30 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker5 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luis Buñuel1 Macario7 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia13 Musical1 Musicale10 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum44 Peppino De Filippo32 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati24 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello13 Randolph Scott13 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery9 Sentimentale14 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western190 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars4 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi32 Tafazzi1 Terence Hill11 Thriller157 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tomas Milian12 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis43 Tyrone Power4 Ugo Tognazzi9 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica20 Vittorio Gassman11 Walter Chiari19 Wes Anderson3 Western213 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

Solo per vendetta

Star Wars: Gli ultimi Jedi

The Accountant

Oceania

La più grande rapina del West

Cameriera bella presenza offresi...