To Rome with Love


D opo lo stupendo Midnight in Paris e da amante di tutti suoi film, devo dire onestamente che mi aspettavo molto da quello che doveva essere il suo omaggio a Roma. Era la volta di Roma, mi dicevo. Tocca a noi, chissà cosa avrà in serbo quel genio di Woody? Purtroppo niente o quasi e questo naturalmente nella onesta opinione di chi non l'ha mai criticato. Ma quei 4 episodi che si interrompono, alternandosi tra di loro nel racconto fino alla conclusione a me francamente hanno detto poco. Mi aspettavo luoghi comuni messi alla berlina o omaggi alla nostra storia, cultura e cucina, ovviamente alla sua maniera e per farci riflettere oltre che ridere. E invece oltre ad una fotografia da cartolina e inquadrature molto suggestive di vari angoli della Città Eterna, le storie scivolano via senza lasciare alcunché da ricordare. Ecco se vogliamo proprio indugiare ed aggrapparci su qualcosa da salvare, direi che l'episodio con Woody Allen è senz'altro il migliore con la trovata di far cantare un potenziale tenore, bravissimo sotto la doccia come molti di noi, quanto impacciato davanti ad un pubblico, nel suo elemento naturale, ovvero portando una doccia sul palcoscenico e facendolo cantare come se fosse a casa. Il successo è garantito ma la stampa, aldilà dell'apprezzare la bellissima voce del tenore, bolla come Minus Habens chi ha avuto questa pensata ed essendo Woody americano, ritiene si tratti di un elogio. Con la moglie era venuto a trovare la figlia studentessa a Roma che si era fidanzata con Michelangelo e, suo padre Giancarlo, impresario di pompe funebri, lo aveva impressionato con la sua voce a tal punto che, avendo un passato da discografico, aveva ritenuto di lanciare il consuocero nel mondo della lirica. Incomprensibile l'episodio di Benigni in vesti fantozziane che improvvisamente senza fare nulla, diventa una star ricercata da stampa e TV e senza che lui possa capacitarsene. Angosciato e braccato dai media trova il lato positivo del successo con denaro e belle donne disposte a tutto per una notte con lui, perfino a dividerlo nel letto con altre rivali. Poi la fama svanisce e i media sembrano interessarsi a un anonimo autista di tram liberandolo finalmente dall'assillo dei paparazzi e in grado di poter di nuovo uscire per una pizza con la moglie dimessa e bruttina. Salvo essere assalito subito dopo dalla disperazione di esser tornato di nuovo anonimo e invisibile al mondo, consolato tuttavia dalla moglie dal suo ex-autista che gli aveva predetto il ritorno alla normalità. Alec Baldwin, famoso architetto, ritorna a Roma dove aveva vissuto una trentina di anni prima e incontra una giovane coppia di studenti americani alla quale si unisce un'altra ragazza, appena lasciata dal fidanzato che li raggiunge a Roma per svagarsi e dimenticare. Assistiamo a dialoghi immaginari misti ai reali in perfetto stile Allen da dove intuiamo, forse, che Baldwin in pratica riveda se stesso o riviva le stesse emozioni della coppia a tre consigliandola in più di un occasione. Il dubbio rimane, mentre nell'episodio della coppia di sposini di Pordenone è tutto talmente scontato da risultare ridicolo se fatto da uno come Woody Allen. Arrivati a Roma per incontrare degli zii di lui molto influenti e puritani e che lo vogliono inserire in una loro attività molto remunerativa, la coppia per circostanze fortuite si divide. Lei si perde per Roma e finisce a letto con uno dei più famosi attori della capitale e quando in albergo sta per consumare e cedere alla tentazione ecco che arriva un ladro d'albergo prima e la moglie dell'attore dopo creando un parapiglia tale che la donna terminerà quello che doveva fare a letto col bel rapinatore. Il marito invece è circuito da una prostituta d'alto bordo che lo scambia per un altro al quale lei era stata gentilmente donata dagli amici del fortunato. Pur essendo tutto pagato, il nostro, tra l'altro imbranatissimo, è anche tallonato dagli zii e deve presentare la formosa ragazza come fosse sua moglie. Introdotto negli ambienti della Roma bene riesce pure a consumare per rendersi conto di quanto fosse imbranato con la moglie. Finalmente riunitisi in albergo i due possono amarsi come hanno imparato a fare nella città unica al mondo. Ma sarà meglio tornare a Pordenone. Si guadagna meno ma la vita è più tranquilla per chi vuol metter su famiglia. Tutto qui il film, niente di più e niente di meno e nella speranza che Woody possa ancora divertirci, abbiamo almeno la certezza che il doppiatore, nella persona di Leo Gullotta, è stato trovato. Finalmente e adeguato al personaggio  nel solco tracciato dall'indimenticabile Oreste Lionello suo grande amico dai tempi del Bagaglino.

To Rome with Love
Italia, USA, Spagna 2012
Regia, soggetto e sceneggiatura: Woody Allen
con
Woody Allen: Jerry
Judy Davis: Phyllis
Alison Pill: Hayley
Flavio Parenti: Michelangelo
Fabio Armiliato: Giancarlo
-----
Roberto Benigni: Leopoldo Pisanello
Monica Nappo: Sofia
Sergio Solli: Roberto-l'Autista di Leopoldo
-----
Alec Baldwin: John
Jesse Eisenberg: Jack
Greta Gerwig: Sally
Ellen Page: Monica
Lino Guanciale: Leonardo
-----
Alessandro Tiberi: Antonio
Alessandra Mastronardi: Milly
Penélope Cruz: Anna
Simona Caparrini: zia Giovanna
Roberto Della Casa: zio Paolo
Antonio Albanese: Luca Salta
Riccardo Scamarcio: rapinatore hotel
-----
narratori
Francesco De Vito: Uomo alla finestra
Pierluigi Marchionne: Vigile urbano
-----
camei di
Ornella Muti: Pia Fusari
Giuliano Gemma: manager hotel
Lina Sastri: amica al cinema
Maria Rosaria Omaggio: passante a piazza del Popolo
Carol Alt: Carol
Gian Marco Tognazzi: cliente di Anna
Isabella Ferrari

Commenti

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen15 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura144 Azione209 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico14 Bob Hope3 Brancaleone2 Brigitte Bardot2 Bud Spencer16 Burt Lancaster10 Cappa e spada53 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood20 Comico72 Commedia297 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma37 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo5 Edward Dmytryk7 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Ercole11 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza126 Fantastico54 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri8 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto2 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck10 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra50 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King5 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy36 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne30 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker6 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luigi Zampa7 Luis Buñuel1 Macario7 Maciste9 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia13 Musical1 Musicale11 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum46 Peppino De Filippo34 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati26 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello14 Randolph Scott14 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery10 Sentimentale15 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western193 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars4 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi33 Tafazzi1 Terence Hill12 Thriller158 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tom Hanks5 Tomas Milian13 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis44 Tyrone Power5 Ugo Tognazzi11 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica23 Vittorio Gassman12 Walter Chiari20 Wes Anderson3 Western217 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1 Zorro6
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

The Accountant

Tempo di villeggiatura

Il ponte dei senza paura

Anthar l'invincibile

Oss 77 Operazione Fior di loto

Il ritorno di Joe Dakota