Il Cigno Nero

Ne ha fatta di strada la piccola Mathilda, dagli esordi al fianco di Jean Reno, poco  più che bambina all' Oscar 2010 come miglior attrice in questo stupendo e struggente film. Ambientato nel mondo della danza porta magistralmente in scena tutto quello che gira attorno a questa forma di arte. Le movenze e le soavi grazie esibite sul palcoscenico nascondono un intricato percorso di preparazione fatto di invidie e gelosie, di tanto allenamento e sudore, di anoressia, di sogni e illusioni e paradisi artificiali racchiusi in piccole pastiglie bianche. Nina, non completamente uscita dall'adolescenza e ancora succube di una madre, che ha rinunciato a 28 anni alla sua carriera di ballerina per generarla e che su di lei riversa tutte le sue aspettative frustrate, ottiene finalmente la parte principale dopo tanto lavoro e dedizione. Il Lago dei Cigni, Tchaikovsky, il sogno della sua vita e lei sarà il cigno bianco, parte per la quale sembra fatta apposta. Ma il ruolo prevede anche un alter-ego piuttosto marcato e passionale e questo aspetto è in lei carente. Così spinta dal suo direttore artistico a lasciarsi andare per scoprire la sua sessualità e "aiutata" anche da una amica-rivale ballerina, la fragile Nina, con grande caparbietà, e staccando il cordone ombelicale che la tiene ancora avvinta alla madre, inizia un allucinante viaggio alla scoperta di sé stessa, abbandonandosi a fantasie tra realtà e sogno con un unico obbiettivo, quel traguardo e quel successo che è ormai a portata di mano. La spasmodica ricerca del suo "lato oscuro", quel cigno nero, che prende finalmente corpo decretandone il successo nell'apoteosi finale della tanto agognata "prima", con tutto il pubblico in piedi, è anche la drammatica conclusione della sua esistenza. Il sipario si chiude ... attimi concitati di gioia e immediato dolore .. si cerca un medico ... ma i titoli di coda ormai scorrono tra gli appalusi di un pubblico ignaro ed estasiato e il tuo groppo in gola.
Detto della straordinaria Portman va rilevato un ... conVincent Cassel nel ruolo del cinico direttore artistico, una stupenda Barbara Hershey nel ruolo della mamma ossessiva e la giovane ninfetta Mila Kunis. Prova d’attrice per una irriconoscibile Winona Ryder alcolizzata e autolesionista ex prima ballerina.



Black Swan
Stati Uniti 2010

Regia: Darren Aronofsky
con
Natalie Portman: Nina Sayers
Vincent Cassel: Thomas Leroy
Mila Kunis: Lily
Winona Ryder: Beth Macintyre
Barbara Hershey: Erica Sayers
Benjamin Millepied: David
Ksenia Solo: Veronica

Commenti

  1. Cazzo finalmente un articolo su un film serio.

    Bella e brava lei, e bello il film.

    RispondiElimina
  2. lei è brava ... ma il film non è tra i miei preferiti ... sono quei film che forse per quanto ne parlano mi aspetto qualcosa di straordinario e così non è ... capita ... però la scena lesbo è da antologia e da sogno ...

    RispondiElimina
  3. un banco di prova per attori
    visti i limitati spazi
    la Portman, la Hershey, Cassel
    su tutti e la Ryder e financo la Kunis
    tutti straordinari per le loro parti e per il tempo che sono in scena
    poi se ci metti la musica immortale le scene di ballo e il piano onirico (o reale??) dove ti sbatte il regista mentre sei seduto in poltrona
    .. insomma è tostarello
    anzi che no!!
    difatti viene etichettato thriller
    anche se per me è più dramma

    RispondiElimina
  4. non metto in dubbio zio ... ma non mi ha preso come film ... succede che ci sono quei film che se entro 10 minuti non ti danno qualcosa ti annoiano ... per quanto bravi siano gli attori ... ed infatti ho provato a guardarlo sia lunedì che ieri ... ma niente da fare ... ed allora ho girato sulla CL ...

    RispondiElimina
  5. ou ma siete 2 contri 1 eh...che mi serve???? :) ps. niente da dire contro il gt...un film piace o non piace!
    e' vero, ci sono elementi un po' piatti, per esempio la relazione madre-figlia..(la madre che si trasforma nel "diavolo"..cosa prevedibile e gia vista mille volte) o la storia un po' troppo dipinta in (cigno) bianco e nero e per questo forse un po' troppo prevedibile tutto quanto per essere un vero capolavoro.....io comunque ho sorvolato su questo e apprezzato molto la natalie e tutto il resto..9 su 10 kanederli

    RispondiElimina
  6. E bravo il kanederlo!

    (...certo che il voto stride con la descrizione :D)

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen14 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura141 Azione207 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico13 Bob Hope3 Brancaleone2 Bud Spencer15 Burt Lancaster10 Cappa e spada49 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood19 Comico72 Commedia285 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma35 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo4 Edward Dmytryk6 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza125 Fantastico52 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri7 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto1 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck9 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra49 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King4 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy35 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne30 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker5 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luis Buñuel1 Macario7 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia13 Musical1 Musicale10 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum44 Peppino De Filippo32 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati24 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello13 Randolph Scott13 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery9 Sentimentale14 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western191 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars4 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi32 Tafazzi1 Terence Hill11 Thriller157 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tomas Milian12 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis43 Tyrone Power4 Ugo Tognazzi9 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica20 Vittorio Gassman11 Walter Chiari19 Wes Anderson3 Western213 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

Solo per vendetta

Star Wars: Gli ultimi Jedi

The Accountant

Anthar l'invincibile

Le meravigliose avventure di Guerrin Meschino

Fuga da Reuma Park