I quattro dell' Apocalisse

Lucio Fulci, figura poliedrica dello spettacolo nazionale ha spaziato dalla canzone di successo come paroliere, al cinema comico del duo Franco e Ciccio, per passare al western e terminare la sua carriera con gialli e horror tanto da divenire regista cult del genere con tanti estimatori, non si sa bene se grazie a Tarantino o per proprie doti che francamente non riesco a cogliere. Ma il blog prima e il sottoscritto poi non hanno certo pretese di critici cinematografici, solo quelle di assidui spettatori appassionati e con qualche anno di visioni alle spalle. Intanto riesce difficile capire come questo film sia stato inserito in una retrospettiva qualche anno fa a Venezia, comprendente 32 film e dedicata al western nazionale, ma in genere è difficile comprendere il senso del Festival di per sé e questo ci porterebbe fuori strada.
Il film è senz'altro atipico, siamo quasi alla fine del genere e già in questo si avverte la "strada di sangue" che prenderà il regista che è poi quella che dicevamo e che conta oggi una nutrita schiera di cultori. Venne bollato dalla censura e dovette subire parecchi tagli per uscire nelle sale italiane mentre la versione per l'estero è tuttora intonsa. Nonostante i tagli il film è violento e intriso di efferatezze di ogni genere ma ha un grandissimo Tomas Milian che recita in inglese e si doppia in italiano con la sua inconfondibile voce. Lui è Chaco, un violento e sadico personaggio, reso magistralmente, quasi hippy nel vestire e diabolico nell'agire. Appiedato incontra un carro con quattro derelitti, appena scampati ad un linciaggio-strage e fuggiti dal villaggio di Salt-Flat. Lui è armato fino ai denti e promette di procacciar cibo a tutta la squinternata brigata. Nella quale spicca il Clark Gable nazionale, al secolo Fabio Testi, stesse "recchie e sventola" ma indietro di recitazione parecchi anni, che è Stubby, un giocatore di professione. Con lui una prostituta incinta, Bunny, un negro, Bud, suonato come una campana e in contatto coi morti e dulcis in fundo, Clem un alcolizzato senza speranza. Dopo aver sterminato anatre, fagiani e lepri con colpi da maestro, il buon Chaco decide di prendersi il carro, di violentare la donna e di azzoppare l'ubriacone. Stubby e Bud, legati a terra aspettano di essere sbranati dai coyotes o ustionati dal rovente sole del deserto. Riescono comunque a liberarsi e ha inizio una delle odissee più lunghe e insignificanti possano esistere in un film. Senza viveri e acqua con una donna incinta e una barella per trasportare il ferito, i quattro vagano sotto il sole cocente per giorni. Passano anche sul luogo di un massacro perpetrato dallo stesso Chaco a danno di una carovana di pacifici mormoni e giungono finalmente in un villaggio abbandonato dove in un crescendo di assurdità ci prepariamo al finale. Qui muore Clem a causa delle ferite, magari se moriva prima si sarebbero risparmiati la fatica di trasportarlo, ma la topica arriva quando Bud, ormai sbarellato del tutto nel villaggio fantasma, che forse sarà stato pieno di spiriti, va a sotterrare il povero Clem e se ne ritorna con un bel pezzo di carne che dice appartenere a un grosso animale da lui abbattuto e dopo aver mangiato a sazietà scoprono invece che era del povero Clem. Stubby e la donna decidono che ormai Bud è perso e lo lasciano coi suoi fantasmi nel villaggio per proseguire a piedi ed arrivare stremati in una cittadina mineraria dove Bunny partorisce e muore. Non ci credevate quando vi parlavo di odissea e tragedia, ma qui siamo ben oltre. Il bimbo viene affidato alle cure degli abitanti e Stubby finalmente tira fuori le palle e, armatosi di tutto punto, decide di porsi sulle tracce di Chaco e la fortuna o i tempi ormai stringenti del film, fan si che scorge il suo carro fuori da un ranch e nell'irruzione che segue riesce a vendicarsi del sadico messicano.
Su tutto e tutti vale la pena ricordare l'ennesima interpretazione di uno dei più eclettici attori ma visti sullo schermo, quel Tomas Milian che vi dicevo all'inizio e che con assoluta certezza per me rappresenta il Johnny Depp degli anni settanta o se volete Johnny è il Tomas Milian del duemila.



I quattro dell' Apocalisse
Italia 1975

Regia: Lucio Fulci
Soggetto & Sceneggiatura: Ennio De Concini


con
Fabio Testi: Stubby Preston
Tomas Milian: Chaco
Lynne Frederick: Bunny
Michael J. Pollard: Clem
Harry Baird: Bud

Commenti

  1. Prima di morire recensiró non si sevizia un paperino in cui fulci dirige non solo milian ma ancheuna bellissima barbara bouchet.
    fulci e milian sono duecapisali del cinema di genere con venature impegnate degli anni settanta ottanta

    RispondiElimina
  2. dire che ho postato fulci per te è superfluo ;-))

    RispondiElimina
  3. Straordinario capolavoro fulciano, un unicum incollocabile nel western all'italiana, di insuperata potenza visuale e simbolica. Visione che non lascia indifferenti. Sola pecca un cast non del tutto all'altezza (anche se Testi tiene botta). La musica, apparentemente incongrua, finisce per essere un altro punto di forza. Fondamentale. Evitare come le mine antiuomo la versione televisiva.

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen15 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura144 Azione209 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico14 Bob Hope3 Brancaleone2 Brigitte Bardot2 Bud Spencer16 Burt Lancaster10 Cappa e spada53 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood20 Comico72 Commedia296 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma37 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo5 Edward Dmytryk7 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Ercole11 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza126 Fantastico54 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri8 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto2 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck10 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra50 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King5 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy36 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne30 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker6 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luigi Zampa7 Luis Buñuel1 Macario7 Maciste9 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia13 Musical1 Musicale11 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum46 Peppino De Filippo33 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati26 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello14 Randolph Scott14 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery10 Sentimentale15 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western193 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars4 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi33 Tafazzi1 Terence Hill12 Thriller158 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tom Hanks5 Tomas Milian13 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis44 Tyrone Power5 Ugo Tognazzi11 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica22 Vittorio Gassman12 Walter Chiari20 Wes Anderson3 Western217 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1 Zorro6
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

Il ponte dei senza paura

Anthar l'invincibile

The Accountant

Tempo di villeggiatura

Oss 77 Operazione Fior di loto

Il ritorno di Joe Dakota