Fracchia la belva umana




La comicità di Fantozzi distillata e miscelata con l'ironica e triviale simpatia del primo Banfi consentono a Neri Parenti di offrire al publico forse il suo miglior film, del quale è non solo regista ma anche sceneggiatore.

Apparentemente la classica commedia degli equivoci in cui Fracchia ha le medesime fattezze della Belva Umana, uno spietato rapinatore assassino che sta imperversando per tutto il mondo rapinando e massacrando.
Fracchia è sostanzialmente Fantozzi, assistito in questo dalla fedele Anna Mazzamauro nei panni di una collega che Fracchia ama, ricevendo da lei il più assoluto disprezzo.

Banfi è il l'ispettore di polizia Auricchio, che insegue la Belva da molto tempo, come molti altri corpi delle forze armate.
Da buon ispettore è inetto, disorganizzato e privo di intuito, sostanzialmete un raccomandato, mentre il suo deriso aiutante, De Simone, il caratterista Sandro Ghiani, è in grado di fare e pensare tutto ciò di cui poi Auricchio si arroga i meriti.



Gli equivoci iniziano quando la Belva incontra Fracchia e lo costringe ad un cambio di identità.

Evento chiave.

Ed è qui che Paolo Villaggio, ovvero Fracchia la Belva, ha l'unica possibilità della sua carriera di mettere in luce la sua abilità di attore a 360°.
Obbligato dalla sceneggiatura, esce egregiamente dai panni del succube Fantozzi - Fracchia, incarnando un più che credibile duro alla veccha moda dell'america degli anni '50.
La Belva è un gangster gelido, astuto e manovratore, capace di gabbare anche il Padreterno, come da finale.



E' proprio la doppia ottima recitazione di Villaggio che mi spinge a recensire Fracchia anzichè uno dei molteplici Fantozzi, su cui eventualmente ritorneremo, assieme alle felici scelte narrative di Parenti, involontarie o meno, che fanno di Fracchia la Belva Umana un perfetto intreccio di cinema noir all'italiana, umorismo vittimista fantozziano largamente in voga negli anni ottanta, e l'umorismo scatologico di cui Parenti è da sempre signore incontrastato.

Ma Fracchia non sarebbe un grande film se oltre al protagonista, anche l'antagonista non fosse di primordine.
Banfi, esentato per una volta dal guardare tettine dal buco di una serratura, si dimostra comico autentico, completo, capace di dar vita ad una macchietta che è più di un mero stereotipo, è un vero e proprio personaggio, tridimensionale ed umano oltre le abilità di Parenti, i cui limiti registici sono ben chiari guardando i suoi vari film natalizi.

Da vedere per riderci, da vedere per riconoscere due attori nel pieno della loro maturità esprimersi al meglio, cosa che poi lo show businness lascerà fare loro solo in piena terza età.

Commenti

  1. bellissimo post, letto d'un fiato
    con ammirazione e divertimento
    un ottimo modo per riprendere
    dopo le fatiche delle ferie
    ;-))

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen15 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura144 Azione209 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico14 Bob Hope3 Brancaleone2 Brigitte Bardot2 Bud Spencer16 Burt Lancaster10 Cappa e spada53 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood20 Comico72 Commedia296 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma37 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo5 Edward Dmytryk7 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Ercole11 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza126 Fantastico54 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri8 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto2 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck10 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra50 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King5 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy36 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne30 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker6 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luigi Zampa7 Luis Buñuel1 Macario7 Maciste9 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia13 Musical1 Musicale11 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum46 Peppino De Filippo33 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati26 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello14 Randolph Scott14 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery10 Sentimentale15 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western193 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars4 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi33 Tafazzi1 Terence Hill12 Thriller158 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tom Hanks5 Tomas Milian13 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis44 Tyrone Power5 Ugo Tognazzi11 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica22 Vittorio Gassman12 Walter Chiari20 Wes Anderson3 Western217 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1 Zorro6
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

Il ponte dei senza paura

Anthar l'invincibile

The Accountant

Tempo di villeggiatura

Oss 77 Operazione Fior di loto

Il ritorno di Joe Dakota