Il dittatore dello stato libero di Bananas

Buon pomeriggio Telemondo sport è oggi nella piccola Repubblica di Bananas, stiamo per trasmettervi in diretta un assassinio di capo di stato. Sarà ucciso il presidente di questo ameno paese dell'America Latina e immediatamente sostituito da una dittatura militare e tutti qui sono al colmo della tensione e dell'eccitazione. Ideale il tempo in questo pomeriggio domenicale e se ci avete seguito avrete visto vari pittoreschi tumulti iniziatisi con la tradizionale bomba all'Ambasciata americana, un costume antico come la città stessa. Dopo di che il capo dei sindacati, Don Julio Doas, strappato di casa, è stato linciato dalla folla inferocita. E' stato uno degli spettacoli più emozionanti a cui abbia assistito ... già dall'inizio di questo suo secondo film, Woody Allen parte alla grande con una raffica di ciniche battute in aperta polemica con media, politici e potere che cambia le persone. Come Castrado, altra perla ironica, che una volta preso il posto del deposto dittatore impone di parlare la lingua svedese e di portare la biancheria intima in bella vista fuori degli abiti di modo da poter essere ispezionata circa .. la qualità igienica. Il piccolo stato di Bananas ha un nuovo despota e i suoi compari vedono in Fielding Mellish, Woody Allen, la persona giusta allo scopo, anche perchè lui da cittadino americano potrà chiedere sovvenzioni al suo governo. Lui da assurdo collaudatore industriale di tavolette per water riscaldate o scrivanie "ginniche" per manager era stato lasciato, per inadeguatezza, da una ragazza "impegnata" politicamente a favore degli oppressi del terzo mondo,  e così era capitato nello staterello per dare una svolta alla sua vita e dimostrare il suo valore. Qui aveva conosciuto Castrado e i suoi ribelli ed aveva intrapreso una "brillante" carriera da guerrigliero condita da gags indimenticabili da imbranato come quando deve rapire l'ambasciatore britannico e fa l'iniezione soporifera anche ai suoi compagni con seguente scenetta comica a reggerli tutti di fronte agli insospettiti poliziotti. Ma come già detto il Lidermaximo Castrado è fuori di testa ed estromesso e lui da nuovo presidente vola verso gli States per chiedere aiuti economici con una barba posticcia per rendersi irriconoscibile. Memorabile la cena di fronte ai più importanti esponenti politici e industriali ai quali promette in cambio degli aiuti una serie di malattie tropicali presenti nella sua isola. Riceve la visita della sua ex-ragazza attivista che si infiltra nel suo albergo piena di ammirazione per la causa che da sempre persegue e perchè finalmente si trova di fronte all'uomo rivoluzionario della sua vita. Lui non resiste e si svela a lei ma riconosciuto dalle autorità subisce un processo per truffa e attività sovversiva. Eccezionale la difesa che fa di se stesso in tribunale con battute straordinarie e sdoppiandosi nel ruolo di imputato e pubblico ministero, a tal punto che il giudice lo condanna ma sospende la pena a condizione che non abbia mai a trasferirsi in una casa nelle sue vicinanze. E così convola a nozze nella celebrità più assoluta con tanto di TV, il cronista di inizio film, che fa la telecronaca diretta dal talamo nuziale in occasione della prima notte, con tanto di pubblico e interviste del dopo ... coito. Naturalmente troppo veloce e insoddisfacente per la signora in perfetto stile Alleniano. Rivisto per l'ennesima volta senza riuscire a trattenere grosse risate spontanee, segno evidente che il genio non invecchia mai ...
Una curiosità è rappresentata dall'esordio, non accreditato nei titoli, di un giovane Sylvester Stallone, teppista nel metrò in una divertente gag all'inizio del film.


memorabile cena ufficiale a casa del dittatore con ... conto finale da pagare


Il dittatore dello stato libero di Bananas
Bananas Flag 1971
Regia: Woody Allen
con
Woody Allen: Fielding Mellish
Louise Lasser: Nancy
Jacobo Morales: Castrado
Carlos Montalbán: Generale Emilio M. Vargas
Natividad Abascal: Yolanda
Sylvester Stallone: teppista in metropolitana

Commenti

  1. Jacobo Morales16 aprile 2011 19:26

    Hai l’occasione di morire per la libertà!

    RispondiElimina
  2. È bello, la libertà è meravigliosa. Però, se sei morto, è un bell’handicap per la vita sessuale.

    RispondiElimina
  3. Jacobo Morales16 aprile 2011 19:28

    Vargas ti sfrutta per fare una grossa propaganda contro di noi, e ovviamente quello che proprio non vuole è che tu ricompaia e dica al mondo al verità. Cosa credi che accadrebbe se mostrassi la tua faccia al di fuori di qui?
    Ti taglierebbe la gola e ti seppellirebbe.

    RispondiElimina
  4. Mi taglia la gola?
    Significa precludermi i gargarismi!

    RispondiElimina
  5. Avevo un buon rapporto con i miei genitori. Di rado mi picchiavano. Anzi, credo che mi picchiarono, in effetti, un'unica volta, durante l'infanzia. Iniziarono a picchiarmi di santa ragione il 23 dicembre del 1942 e smisero, non ricordo l'ora, a primavera inoltrata del '44.

    RispondiElimina
  6. Il mio grado nell'esercito? Ostaggio, in caso di guerra.

    RispondiElimina
  7. Obiezione, Vostro Onore:
    questo processo è una parodia, è la parodia di un'impostura, di una beffa!
    È un processo illegale: si rende conto che non c'è un solo invertito nella giuria?

    RispondiElimina
  8. Capo d'imputazione16 aprile 2011 19:35

    Fielding Mellish, Presidente del Bananas, verrà giudicato domani per truffa, incitamento alla rivolta, complotto per rovesciare il governo e per aver detto cosce davanti a un prelato

    RispondiElimina
  9. Testimone d'accusa16 aprile 2011 19:36

    È un pregiudicato, si faceva sempre pizzicare in questa o in quella dimostrazione.
    È un bacato, un comunista!
    Un intellettuale ebreo pazzo comunista di New York!
    Non è che con questo ne voglia dir male.

    RispondiElimina
  10. Testimonio a difesa16 aprile 2011 19:38

    Mi dispiace di deluderla, ma io conosco Fielding Mellish da anni, ed è un uomo leale, mite e meraviglioso.

    RispondiElimina
  11. Il cancelliere può rileggere?

    RispondiElimina
  12. dunque .. ecco ..
    "Io conosco Fielding Mellish da anni, ed è un verme marcio, infido e disonesto."

    RispondiElimina
  13. Bene!
    Volevo che il verbale fosse preciso.

    RispondiElimina
  14. Perché ho lasciato l'università?
    A quest'ora sarei qualcosa...
    Seguivo un programma di studi sui negri. Forse sarei già negro.

    RispondiElimina
  15. Un film spettacolarmente divertente. Credo che Woody sia uno dei migliori registi/attori comici della storia del cinema...lui si è un po' invecchiato...ma la sua satira comica è sempre arzilla e pungente...

    ...onore anche al nostro attore/cabarettista/doppiatore ORESTE LIONELLO, a mio avviso Woody Allen senza la sua voce non sarà più lo stesso...

    ...oltre ai numerosi film di Woody Allen che consiglio di vedere almeno in buona parte... annovero anche questa divertente pubblicità...

    http://www.youtube.com/watch?v=JI2TNhrF8DA

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen14 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura141 Azione207 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico13 Bob Hope3 Brancaleone2 Bud Spencer15 Burt Lancaster10 Cappa e spada49 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood19 Comico72 Commedia285 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma35 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo4 Edward Dmytryk6 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza125 Fantastico52 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri7 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto1 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck9 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra49 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King4 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy35 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne30 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker5 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luis Buñuel1 Macario7 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia13 Musical1 Musicale10 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum44 Peppino De Filippo32 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati24 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello13 Randolph Scott13 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery9 Sentimentale14 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western190 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars4 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi32 Tafazzi1 Terence Hill11 Thriller157 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tomas Milian12 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis43 Tyrone Power4 Ugo Tognazzi9 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica20 Vittorio Gassman11 Walter Chiari19 Wes Anderson3 Western213 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

Solo per vendetta

Star Wars: Gli ultimi Jedi

The Accountant

Oceania

La più grande rapina del West

Cameriera bella presenza offresi...