Cole, il fuorilegge


Cole il fuorilegge 1958
N el 1873 gli orgogliosi abitanti del Texas vennero umiliati dalla gestione oppressiva del Governatore E.J. Davis e del suo corpo di polizia, il corrotto e tirannico "Blue bellies". Ovviamente non si fecero sottomettere ... 
Il giovane Kit Caswell è tra i più attivi nel contrastare lo strapotere del capitano Follyard e dei suoi scagnozzi in camicia blu e per questo è costretto a fuggire con l'amico Frank Wittrock dopo essere stati arrestati e malmenati dal capitano stesso. In un momento propizio i due se la sono svignata e mentre vagano sulle colline in attesa di trovare un posto sicuro per la notte, si imbattono in un pistolero che Frank riconosce essere il ricercato Cole Younger. Vorrebbe ucciderlo e approfittare della situazione per costituirsi e ottenete taglia e ricompensa oltre al perdono. Ma Kit lo ferma in tempo e supplica Cole di risparmiarlo lasciandolo andare quando questi era pronto a reagire. Cole non ama la compagnia e identifica in Frank il tipo che maggiormente odia, colui che spara alle spalle ad un uomo disarmato. Con Kit invece inizia un rapporto fatto di amicizia e consigli su come sopravvivere nel west, anche se Kit vorrebbe tornare a casa dalla sua ragazza Lucy e vivere la vita tranquilla di tutti. Frank nel frattempo è tornato indietro ed ha avvisato il capitano dell'incontro col pericoloso fuorilegge e che Kit ha deciso di seguirlo mettendolo in cattiva luce e approfittando di questo per insidiare la sua ragazza. Kit viene a sapere che suo padre è stato ucciso dagli uomini del capitano che invano hanno tentato di fargli rivelare il suo covo, cosa peraltro a lui ignota, e così decide di saldare i conti con l'aguzzino. Lo sorprende nel saloon e quando è sul punto di ucciderlo non ne è capace e con Cole ritorna indietro. Frank che ha assistito di nascosto alla scena, prende la pistola del capitano che era stato disarmato e lo uccide a sangue freddo con un suo agente. Ovviamente la colpa viene addossata a Kit che nel frattempo sta invece conducendo una mandria ad Abilene con Cole per raggranellare qualche dollaro e per incontrarsi in un albergo della città con la sua Lucy. Le ha scritto una lettera che la ragazza non può leggere visto che Frank che le gironzola sempre attorno, gliel'ha appena sottratta nella cassetta davanti casa. Informa le autorità e Kit viene arrestato nell'albergo dove, vestito e tirato  a lustro, si stava recando per raggiungere la sua fidanzata. Ignaro sia del fatto che il capitano fosse stato ucciso e assolutamente estraneo alla vicenda si vede accusato al processo proprio dal suo vecchio amico Frank che afferma di aver assistito all'omicidio. Ma anche un altro era sul posto e con un colpo di scena ecco irrompere nel tribunale Cole Younger che depone a favore di Kit e smaschera il bieco Frank. Non può essere arrestato per aver testimoniato in un'aula di tribunale, così come prevede la legge, ma dovrà filarsela in fretta una volta fuori. Appena il tempo di abbracciare il suo amico e ricevere dalla sua ragazza un bacio di immensa gratitudine.
Film minore nel panorama del classico western americano ma con qualche spunto interessante e soprattutto con le voci indimenticabili del periodo d'oro del doppiaggio italiano che fanno sempre un immenso piacere.


Cole Younger, Gunfighter
Stati Uniti 1958
Regia: R.G. Springsteen
Musiche Marlin Skiles
con
Frank Lovejoy: Cole Younger
James Best: Kit Caswell
Abby Dalton: Lucy Antrim
Jan Merlin: Frank Wittrock
Douglas Spencer: marshal Fred Woodruff
Dan Sheridan: Phelps
Ainslie Pryor: capitano Follyard
Frank Ferguson: sceriffo Ralph Wittrock
George Keymas: sergente Price
Myron Healey: i gemelli Phil e Charlie Bennett
John Mitchum: barista al saloon di Rand City
Stanley Andrews: il giudice
John Maxwell: Mr. Caswell
Helen Brown: Mrs. Mary Caswell
John Close: sergente Crowley
Ralph Gamble: Steven Vance
Joseph Hamilton: Caleb
Kathryn Minner: Mrs. Nelson
Buddy Roosevelt: mandriano
Joe Ploski: Clint

Commenti

Post popolari in questo blog

400 giorni - Simulazione spazio

I Vichinghi (2014)

Il grande colpo di Surcouf

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

Jupiter - Il destino dell'universo