Due settimane in un'altra città


Due settimane in un'altra città 1962
J ack Andrews, un tempo grande attore, capace di vincere l'ambita statuetta dell'Oscar, è da qualche anno in cura presso una clinica specializzata per problemi di alcool e violenza incontrollata indotta. La sua è una crisi che poggia le radici sulla rottura del rapporto con la sua ex moglie Carlotta e verso colui che un tempo fu protagonista della sua carriera: il regista, amico  Maurice Kruger. Sua è la colpa della rottura con Carlotta per averci provato, come del resto ha sempre fatto con ogni attrice diretta sul set e causa questa di una grave crisi di rapporto a sua volta con la moglie Clara. Ma è proprio Kruger a mandare un telegramma dopo qualche anno a Jack, dove lo invita a prendere il primo aereo per Roma e raggiungerlo a Cinecittà dove sta lavorando ad un film che sarà un successo e che può consentirgli, non solo di tornare sul set, ma anche di guadagnare 5000 dollari per tre o quattro scene da girare. Solo un paio di settimane, anche per cambiare aria, cosa che trova il pieno appoggio del suo medico curante della clinica. Così parte per Roma dove le vecchie cicatrici sembrano riaprirsi d'improvviso tra lui e il regista, quando la parte per lui non è più disponibile, ma Kruger gli propone di dirigere il doppiaggio e di dare la solita sua impronta al film, cosa che sulle prime non lo alletta più di tanto ma che tuttavia accetta. Il produttore non intende concedere un solo giorno in più per le riprese e Jack si mette a lavorare di impegno anche se a complicare le cose si fa viva la sua ex moglie Carlotta che ha nel frattempo sposato un ricco armatore e vorrebbe riallacciare con lui il vecchio rapporto. Ma Jack è tutto casa e lavoro e anche qualche svago nella bella e giovane Veronica, ex ragazza di Davie Drew, l'attore principale del film. Il bel tenebroso che inizia a fare le bizze per questa situazione e senza contare la sua partner sul film, la bella Barzelli che a sua volta si crede una consumata diva. Jack ha il suo bel da fare a tenerli a freno e farli collaborare alla buona riuscita del film, perché Kruger ha avuto un grave malore ed è stato ricoverato, così che ora tocca a lui portare a termine nei tempi previsti il film. Riesce a finirlo e addirittura a fare alcuni rifacimenti di scene non ben riuscite, cosa questa che fa infuriare Kruger che, aizzato dalla moglie che lo induce a credere che Jack sta prendendosi i meriti del suo lavoro, lo caccia. Questo colpo lo getta nello sconforto più profondo e lo porta tra le braccia della sua ex moglie in un vortice di passione e alcol che preludono al suicidio se non riuscisse a rinsavire in extremis, conscio che può finalmente farcela anche senza Kruger e Carlotta, visto il buon risultato del suo lavoro a Cinecittà. Ha finalmente raggiunto la consapevolezza di quel che vale e in un nuovo campo come quello della regia e può continuare senz’altro la sua strada da solo.
Vincente Minnelli mette in scena il dietro le quinte del mondo del cinema, con le ingerenze dei produttori, le sfuriate degli attori e il contorno di miseria umana legata a quel mondo dorato in apparenza. Tra passioni, tradimenti, colpi bassi, millanteria e vanagloria c'è tutto il campionario dell'effimero e ovviamente una grande interpretazione di Kirk Douglas che ha appena compiuto 99 anni: Buon Compleanno Issur Danielovitch Demsky!


Two Weeks in Another Town
Stati Uniti, Italia 1962       
Regia: Vincente Minnelli
Musiche David Raksin
con
Kirk Douglas: Jack Andrews
Edward G. Robinson: Maurice Kruger
Cyd Charisse: Carlotta
Daliah Lavi: Veronica
George Hamilton: Davie Drew
Claire Trevor: Clara Kruger
James Gregory: Brad Byrd
Rosanna Schiaffino: Barzelli
Mino Doro: Tucino
Joanna Roos: Janet Bark
George Macready: Lew Jordan
Stefan Schnabel: Zeno
Vito Scotti: Assistente regista

Commenti

  1. film meno conosciuto ma di grande bellezza dove non solo si cimentano grandi attori ma si respira anche l'aria frizzante della Roma "hollywoodiana" meta di attori e registi d'oltre oceano a rendere omaggio a quella meravigliosa industria cinematografica che era allora Cinecittà. Da vedere senz'altro.

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Etichette

Alessandro Blasetti7 Alfred Hitchcock10 Alida Valli3 Amedeo Nazzari7 Animazione14 Anna Magnani9 Anthony Quinn8 Anthony Steffen19 Audrey Hepburn1 Ava Gardner4 Ave Ninchi12 Avventura182 Azione254 Bette Davis2 Bice Valori11 Billy Wilder3 Biografico18 Bob Hope4 Boris Karloff1 Brancaleone2 Brigitte Bardot2 Bud Spencer16 Burt Lancaster12 Cappa e spada75 Caratteristi4 Carla Gravina3 Cary Grant9 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan4 Clark Gable11 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale6 Clint Eastwood22 Comico85 Commedia400 Danny Kaye2 David Niven8 Dean Martin15 Deborah Kerr3 Disney4 Documentario6 Drammatico134 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo10 Edward Dmytryk8 Edward G. Robinson11 Elvis Presley1 Epico3 Ercole14 Ermanno Olmi1 Erotico4 Errol Flynn5 Fantascienza164 Fantastico62 Federico Fellini3 Festival95 Franca Valeri13 Franchi & Ingrassia17 Franco Nero14 Frank Capra2 Fratelli Marx3 Fred MacMurray3 Fritz Lang10 G.M.Volontè2 Gary Cooper11 George Hilton11 Gesù di Nazareth1 Giallo24 Gianni & Pinotto11 Gianni Garko17 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi14 Giuliano Gemma29 Giulietta Masina4 Glenn Ford9 Grace Kelly4 Greenway1 Gregory Peck11 Grottesco7 Groucho Marx4 Guerra62 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda12 Henry Hathaway8 Henry King5 Horror23 Howard Hawks9 Humphrey Bogart12 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman3 Italian Action23 Italian Spy44 Italian Thriller10 Jack Lemmon2 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart18 Jane Russell6 Jeff Cameron15 Jerry Lewis19 Joan Crawford3 John Ford15 John Wayne37 Johnny Dorelli3 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 Klaus Kinsky13 Laurel e Hardy23 Lauren Bacall5 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef22 Lex Barker10 Lino Banfi3 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci12 Luigi Comencini4 Luigi Zampa7 Luis Buñuel1 Luisa Ferida3 Macario11 Maciste17 Marcello Mastroianni6 Margaret Lee15 Marilyn Monroe1 Mario Bava11 Mario Camerini6 Mario Monicelli11 Mario Soldati6 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson3 Memoria1 Michael Curtiz8 Mickey Rooney1 Miss Marple4 Mitologia15 Mr.Wong1 Musical1 Musicale16 Neorealismo2 Neri Parenti2 Nicolas Cage4 Nino Manfredi18 Noir43 Olivia de Havilland2 Opera1 Orson Welles4 Otto Preminger3 Paolo Villaggio6 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum71 Peppino De Filippo46 Peter Lorre10 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati31 Poliziesco58 Primo Carnera3 Pulp8 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello21 Randolph Scott18 Raoul Walsh10 Rassegne3 Ray Milland4 Renato Rascel7 René Clair1 Richard Harrison21 Rita Hayworth2 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum21 Robert Siodmak3 Robert Taylor10 Robert Wise1 Roger Corman3 Roger Moore4 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico7 Sean Connery10 Sentimentale24 Sergio Leone3 Sherlock Holmes22 Shirley MacLaine1 Silvana Mangano6 Sophia Loren9 Spaghetti Western238 Spencer Tracy5 Spionaggio61 Splatter3 Sport6 Stampa91 Stanley Kubrick2 Star Wars5 Stefania Sandrelli1 Steno23 Steve Reeves10 Stewart Granger9 Storico21 Super Eroi43 Tafazzi1 Takeshi Kitano2 Tarzan1 Terence Hill14 Thriller192 Tina Pica12 Titina De Filippo10 Tom Hanks5 Tomas Milian13 Tony Curtis12 Totò Antonio De Curtis65 Tyrone Power7 Ugo Tognazzi17 Ursula Andress5 Victor Mature10 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica38 Vittorio Gassman16 Walter Chiari30 Wes Anderson3 Western257 Woody Allen14 Yul Brinner3 Yvonne De Carlo8 Zeffirelli1 Zorro8
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

Solo: A Star Wars Story

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

Kriminal

I pistoleri maledetti

I diafanoidi vengono da Marte

Bird (1988)