Appuntamento per una vendetta


B en Kane con un passato di guardia armata su diligenze e uomo di legge a chiamata è incaricato di assumere il controllo in qualità di sceriffo, della cittadina di Lordsburg, nel Nuovo Messico, al momento priva di uomini di legge e parecchio indietro con le tasse da pagare. La cosa non garba tanto a Ben, ritenendo il lavoro di esattore non consono a un uomo e tanto meno ad uno come lui. Ma quando apprende che la città è in mano a Frank Boone, l'uomo che uccise suo figlio, le cose cambiano ed accetta subito l'incarico. Costui arrestato e sbattuto in cella da Ben, riuscì ad avere un arma e nella notte sparò al giovane figlio di Ben, che faceva lavoretti di pulizia nell'ufficio del padre, e poi scappò. Oggi, in combutta con John Behan, proprietario di saloon dance e case da gioco, detta legge nella zona, arrivando perfino ad assalire diligenze per derubare i passeggeri. Strada facendo Ben raccatta un giovane, Billy, che sta scappando dopo aver sistemato dei prepotenti in Messico e dopo aver ucciso in duello un baro. Ben si è offerto di portarlo con sé per sottrarlo al linciaggio e al tempo stesso, credendo nella sua innocenza, lo scagionerà con una lettera una volta giunti a Lordsburg in modo da non avere pendenze con la giustizia. In città per lui iniziano subito i fuochi d'artificio per quella che è una calda accoglienza e lo sarà finché rimarrà in vita o deciderà di andarsene. Del resto era stato subito messo in guardia da Lily Beloit, ballerina del Gas Light, che alla prima occasione propizia, il suo padrone Behan e lo stesso Boone avrebbero tentato di spacciarlo. Sanno tuttavia che Ben è tipo duro e senza paura, capace di affrontare dieci pericolosi banditi da solo ed ucciderne sette facendone scappare tre. E Billy, che Ben vorrebbe al suo fianco, sembra tipo svelto anche lui, anche se non ha ancora deciso da che parte stare, visto che è amico del giovane figlio di Boone, Jesse Boone, col quale ha preso parte alla spedizione punitiva in Messico. Teme anche, conosciuta la storia, che Ben possa ucciderlo per vendicarsi della morte del figlio e questo anche per uno come Billy sarebbe omicidio. Ma il suo amichetto si mette presto in luce per quello che é, ovvero il figlio del padre, che tende un tranello di notte a Ben senza riuscire a colpirlo ma uccidendo involontariamente il medico del posto. Arrestato in attesa di processo, l'ufficio di Ben viene circondato dal padre e dai suoi uomini e quando Billy, credendo di fare la cosa giusta, libera il suo amico colpendo Ben in testa, non ottiene la fine dell'assedio alla prigione, bensì l'assalto per chiudere definitivamente i conti. Ben che forse vede nel ragazzo suo figlio, lo rinchiude in una cella per salvarlo dall'eventuale rappresaglia e si precipita fuori sparando all'impazzata per trovarsi un riparo migliore. L'arrivo della diligenza del vecchio amico Charlie gli fornisce l'aiuto insperato. Salito al volo a cassetta, in quello che una volta fu il suo mestiere, con i cavalli lanciati al galoppo diventa un bersaglio meno facile e da lì sopra elimina gli ultimi uomini appostati sui tetti. Resta solo Frank Boone, l'odiato rivale, fermo ad aspettarlo in fondo alla Main Street e per lui Ben riserva i pallettoni della doppietta di Charlie prima che questi riesca a colpirlo. E' tempo di cambiare aria e nominato Billy vice-sceriffo, gli affida la custodia del giovane Boone in attesa dell'arrivo del giudice. Lui si precipita nel saloon dove Lily in costume da scena sta ricevendo gli applausi del pubblico e con modi bruschi se la carica sulle spalle incurante dei suoi strilli. Non gli piace che la sua futura moglie si faccia vedere in pubblico in calzamaglia e caricata di peso sulla diligenza di Charlie, la informa che stanno andando a sposarsi e che strada facendo le acquisterà abiti più adatti alla cerimonia.
Non certo dei migliori, ma di sicuro un buon western, interessante e divertente e con un cast di tutto rispetto.

Young Billy Young
Stati Uniti 1969
Regia: Burt Kennedy

con
Robert Mitchum: Ben Kane
Angie Dickinson: Lily Beloit
Robert Walker Jr: Billy Young
David Carradine: Jesse Boone
Paul Fix: Charlie
Jack Kelly: John Behan
John Anderson: Frank Boone
Deana Martin: Evie Cushman
Willis Bouchey: Doc Cushman
Parley Baer: Bell
Robert Anderson: Giocatore
Rodolfo Acosta: Ufficiale Messicano

Commenti

Top Five della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

Gli invincibili fratelli Maciste

Maciste contro i tagliatori di teste

O' Cangaceiro

Gianni & Pinotto - Africa strilla