Sartana non perdona

Quand'ero ragazzo Jack Elam era buono, lo ricordo ancora nei panni dello sceriffo J.D.Smith, nella serie per la TV dei Ragazzi dal titolo Dakota. Da allora l'ho visto solo in ruoli da cattivo al cinema. Qui poi è  di un perfido che arriva ad eliminare anche i suoi compari di rapine per i suoi loschi fini. Ma la cosa più abbietta l'ha fatta violentando e uccidendo la giovane moglie di Sartana che da allora non si da pace e vestito a lutto gli dà una caccia spietata per vendicarsi di lui e dei componenti della sua banda. Soprannominato el Callado, il silenzioso, e velocissimo con la pistola piomba sulle sue vittime e le ammazza in duello regolare, dopo aver appreso da loro notizie riguardo al ricercato principale: Slim Kovacs. Sempre intento a svaligiare banche e ignaro del pericolo che gli incombe egli, alleatosi con una banda di messicani tiene in ostaggio un intero paese in attesa dell'arrivo di un carico d'oro per la locale banca. Come guardaspalle assume un cacciatore di taglie, Kirchner, che potrà essergli utile quando dovrà spartire il bottino con i nuovi alleati e balordi messicani. L'affettato pistolero ha preteso come compenso la somma di 10.000 dollari pari alla taglia che il suo, ora "protetto", Slim ha sulla testa. Ma Kirchner ha un vecchio debito con Sartana che gli ha salvato la vita e quando il nero giustiziere piomba in città non oppone resistenza e lascia che le cose seguano il loro corso. Sartana che nel frattempo aveva aiutato e medicato José, un peone alleato per bisogno di soldi alla banda di Slim e da questi ferito e lasciato morente dopo una rapina, inizia le "pulizie" e per ultimo lascia l'odiato Slim, spiegandogli il perché del suo destino. Dona i 10.000 dollari della taglia a José che potrà rifarsi una vita comprandosi un ranch e vivendo in pace con la moglie e i figli e lascia il paese a cavallo a fianco dell'amico Kirchner mentre tutt'intorno a loro la gente riesce dalle case e la vita normale rifiorisce.



Sartana non perdona
Italia, Spagna 1968

Regia: Alfonso Balcazar

con
George Martin: Sartana
Gilbert Roland: Kirchner
Jack Elam: Slim Kovacs
Alfio Caltabiano: José
Gerard Tichy: Joe Sullivan
Donatella Turri: moglie di José
Rosalba Neri: Passeggera
Tomàs Torres: Rainers

Commenti

Top Five della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

Gli invincibili fratelli Maciste

Maciste contro i tagliatori di teste

O' Cangaceiro

Gianni & Pinotto - Africa strilla