Il texano dagli occhi di ghiaccio


Il texano dagli occhi di ghiaccio
J osey Wales è un pacifico agricoltore del Missouri che mentre è intento al lavoro dei campi, sente provenire improvvisamente dalla sua casa spari e urla. Accorre prontamente e si trova di fronte ad un gruppo di cavalleggeri nordisti guidati dal Capitano Terrill che lo colpisce ferendolo al volto con la sua sciabola. L'uomo, creduto morto, al risveglio e col volto ricoperto di sangue, scopre l'atroce realtà di dover seppellire moglie e figlioletto e vedersi la casa distrutta dalle fiamme. Senza più niente e disperato si unisce alla banda sudista di un certo Fletcher con il quale inizia una lunga guerriglia personale anche dopo la cessazione delle ostilità, finché accordi tra le parti cercano di porre fine ad ogni ulteriore spargimento di sangue. Per questo il Senatore Laine avvalendosi del famigerato Capitano Terrill, unico in grado di contrastare gli irriducibili ribelli, si accorda con Fletcher per fare arrendere i suoi, ottenendo in cambio l'immunità e la possibilità di tornare alle loro case in pace. Tutta la banda accetta di farsi disarmare e giurare fedeltà al nuovo governo degli Stati Uniti meno Josey che, non avendo dove andare e desideroso ancora di vendetta, preferisce continuare e darsi alla macchia conscio che si scatenerà una caccia su di lui. Purtroppo per i suoi compagni una volta giunti al campo nordista e disarmati e identificati, vengono trucidati con una mitragliatrice a tradimento. Fletcher è infuriato ma non può farci niente, mentre Josey che dall'alto ha osservato la scena, si lancia all'impazzata a cavallo sul campo nemico seminando morte e distruzione. Poi impossessatosi della Gatling ne falcia a dozzine prima di dileguarsi portandosi dietro uno dei ragazzi arresi e ferito. Con lui riesce a far perdere le tracce nel folto di una foresta ma deve vedersela con tutti i balordi che incontra per strada visto che si è sparsa la voce che sulla sua testa c'è una grossa taglia. Fletcher amareggiato per il tradimento è costretto con Terrill a dare la caccia a Josey, conscio che quell'uomo lo ucciderà anche se non responsabile della morte dei suoi ex compagni. Josey perde il ragazzo, morto durante un bivacco, ma raccoglie per strada Lone Watie, un vecchio indiano col quale uccide alcuni nordisti che volevano catturarlo. A loro si unisce la giovane squaw Little Moonlight, strappata dalle grinfie di un losco commerciante e dalla violenza di due balordi che poi volevano catturare lo stesso Josey finendo anzitempo al Creatore. Per la ragazza è un grande guerriero ed è disposta a seguirlo per sempre anche se poi di notte si concede al vecchio che le ha dato da intendere di essere un grande capo Cherokee. Insieme salvano Laura Lee e sua nonna Sarah catturate dai Comancheros e destinate ad essere vendute al capo Comanche Orso bruno. Josey attacca da solo e stermina tutta la banda finendo però per attirarsi le ire del capo indiano. Decide di affrontarlo da solo nel suo campo offrendogli a scelta o la pace e la vita condivisa con quanto offre quella terra o la morte di entrambi. Orso Bruno colpito dal coraggio e dal valore dell'uomo, stringe con lui un patto di non belligeranza ottenendo in cambio anche i frutti della terra e qualche animale nel periodo invernale dalla fattoria che nonna Sarah stava raggiungendo prima di venire attaccata dai banditi. Si è creata una bella e variegata famiglia quando a Santa Rio, paesino prossimo alla fattoria, giungono due cacciatori di taglie e uno di loro affronta apertamente Josey mentre era intento a far compere venendo ovviamente freddato. L'altro scappa e Josey l'indomani decide di lasciare presto il ranch conscio che arriveranno gli altri e in molti di sicuro. Ma appena montato a cavallo si trova di fronte il Capitano Terrill e i suoi uomini che gli impone di arrendersi forte della superiorità. Ma non tiene conto degli altri asserragliati nel ranch che iniziano a far fuoco da tutte le finestre, con Josey che gettatosi prontamente a terra fa la parte del leone. E' una carneficina alla quale sopravvive solo il Capitano Terrill rimandando però solo di poco la sua fine. Fuggito a cavallo viene raggiunto da Josey che lo uccide infilzandolo con la sua sciabola. Giorni dopo nel saloon di Santa Rio la gente racconta delle gesta di Josey Wales ad un agente governativo in compagnia dello stesso Fletcher, quando piomba nel locale lo stesso Josey. Per nulla intimoriti i presenti testimoniano all'unanimità che l'uomo è morto combattendo tenacemente contro nugoli di avversari e quel nuovo arrivato che ha per nome l'iniziale W diventa al momento Wilson e anche il signor Wilson conferma la versione dei presenti, ragion per cui l'agente può alzare i tacchi e salutare chiudendo la faccenda. Ma Fletcher conosce quell'uomo e lo sfida apertamente dubitando della versione fornita per capire che intenzioni abbia veramente Wales/Wilson che gli fa intendere di aver cessato per sempre le ostilità e che quella maledetta guerra ha avuto solo sconfitti. E' il segnale che Fletcher aspettava e può andarsene soddisfatto col funzionario governativo mentre Josey rientrare al ranch dove lo aspetta la sua nuova famiglia e una nuova futura moglie.
Clint Eastwood dirige e interpreta magistralmente un western dai forti connotati leoniani interpretando un pistolero freddo e letale ma al contrario dei precedenti ruoli "italiani" di "senza nome" qui ne dispone con tanto di cognome e cuore grande, pronto ad accogliere il diverso come di correre in aiuto a sprezzo della propria vita per salvarne di altrui. Insomma un eroe a tutto tondo anche se in apparenza spigoloso ed è proprio questo gioco di contrasti a rendere accattivante la personalità del personaggio denotando l’ estrema bravura del suo interprete.


The Outlaw Josey Wales
USA 1976
Regia: Clint Eastwood
Musiche Jerry Fielding
con
Clint Eastwood: Josey Wales
Sondra Locke: Laura Lee
Chief Dan George: Lone Watie
John Vernon: Fletcher
Bill McKinney: Capitano Terrill
Woodrow Parfrey: venditore ambulante
John Russell: Bloody Bill Anderson
John Quade: capo Comanchero
Royal Dano: Ten Spot
Will Sampson: Orso bruno
Frank Schofield: Senatore Laine
William O'Connel: Slim Carstairs
Paula Trueman: nonna Sarah
Sam Bottoms: Jamie
Joyce Jameson: Rose
Matt Clark: Kelly
Geraldine Keams: Little Moonlight

Commenti

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

Assassinio sul treno

Assassinio sul palcoscenico

Assassinio al galoppatoio

Sherlock Holmes e la Perla della Morte

Cold Blood - Senza pace

Killer calibro 32