Killer Joe


U manità derelitta in una tra le più cupe Americhe portate sullo schermo. Stavolta tocca a William Friedkin, non nuovo a imprese come questa, raffigurarla in uno dei suoi aspetti più violenti e grotteschi mettendo in scena una squinternata compagnia di interpreti che sembrano appena usciti da un manicomio o in procinto di entrarci. Eppure sono la realtà di una società alla deriva e inesorabilmente destinata alla perdizione. Almeno è questo il messaggio che il regista in forma tarantiniana, ma con meno sostanza, vuol darci. La famiglia Smith è tra le più balorde e assurde viste sullo schermo, il figlio Chris spaccia droga ed è in debito con i fornitori ai quali sta per rendere la pelle se non li paga, papà Ansel, divorziato dalla prima moglie e madre dei suoi due figli, è un demente ubriacone che divide la propria esistenza con l'avvenente Sharla, che lo cornifica a tutto spiano, ma che è anche la sua unica fonte di reddito. La figlia Dottie, forse psicopatica, vive in un mondo suo da bambina e crede di essere una dodicenne malgrado dimostri di essere senz'altro maggiorenne. Nella baracca dove vivono c'è pure un cagnaccio alla catena che non fa che abbaiare contro i suoi padroni per quanto gli sembrano mentecatti. L'unico a cui non abbaia e che gli incute timore è Joe Cooper un detective della polizia, che come secondo lavoro fa il sicario. A lui si è rivolto Chris il cervello bacato della famiglia con qualche neurone ancora funzionante, per far fuori la madre andata a vivere con un tizio e odiata da tutta la famiglia. Sembra che la donna abbia stipulato una polizza sulla vita di ben 50 mila dollari, somma che incassata può salvare la vita a Chris consentendogli di pagare il debito di droga e dare un'aiutino alla famiglia. Killer Joe ne vuole 25 mila, pagamento anticipato, ma non essendo possibile fino a lavoro compiuto, si prende una caparra sessuale assicurandosi i servigi della giovane Dottie e dando inizio ad un rapporto morboso che sfocerà in una spirale di sangue che non risparmierà nessuno, quando uccisa la donna si scoprirà che il beneficiario della polizza era il suo amante e non i suoi figli.
Presentato addirittura in concorso al Festival di Venezia 2011, decadenza del quale non ci meravigliamo più da tempo, è un film non adatto a deboli di stomaco e dove tutto è così gratuito ed esasperato da dare la nausea. A poco valgono interpreti come Matthew McConaughey, capace di immergersi con disinvoltura in un ruolo a lui non congeniale come il bel tenebroso e dannato killer, denotando tuttavia ottime capacità recitative ma in un contesto decisamente raccapricciante. L'unica nota lieta è data dall'avvenente Gina Gershon che con le sue forme straripanti ricorda Pam Grier in maniera impressionante.
Killer Joe
Stati Uniti 2011
Regia: William Friedkin
Musiche Tyler Bates
con
Matthew McConaughey: Killer Joe Cooper
Emile Hirsch: Chris Smith
Juno Temple: Dottie Smith
Thomas Haden Church: Ansel Smith
Gina Gershon: Sharla Smith

Commenti

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen14 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura141 Azione207 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico13 Bob Hope3 Brancaleone2 Bud Spencer15 Burt Lancaster10 Cappa e spada49 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood19 Comico72 Commedia285 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma35 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo4 Edward Dmytryk6 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza125 Fantastico52 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri7 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto1 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck9 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra49 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King4 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy35 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne30 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker5 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luis Buñuel1 Macario7 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia13 Musical1 Musicale10 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum44 Peppino De Filippo32 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati24 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello13 Randolph Scott13 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery9 Sentimentale14 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western191 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars4 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi32 Tafazzi1 Terence Hill11 Thriller157 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tomas Milian12 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis43 Tyrone Power4 Ugo Tognazzi9 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica20 Vittorio Gassman11 Walter Chiari19 Wes Anderson3 Western213 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1 Zorro5
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

Solo per vendetta

Star Wars: Gli ultimi Jedi

The Accountant

Anthar l'invincibile

Le meravigliose avventure di Guerrin Meschino

Fuga da Reuma Park