Blitz


P remesso che mi appassiona il genere action e che in questo da tempo eccelle un tipo come Jason Statham, mi dovrebbe risultare piuttosto facile indulgere sul film e tanto più sul protagonista. E invece no. Pur mantenendo intatti o quasi gli ingredienti che ne fanno un prodotto veloce e di puro passatempo, la trama è piuttosto debole e tutto sommato scontata e, a differenza di altre interpretazioni, qui Jason è stranamente statico, col freno a mano tirato per via di certa stampa che lo accusa e con lei tutto il dipartimento, di avere dei metodi troppo sbrigativi e mal concilianti con la missione di un poliziotto. Per questo sta passando un brutto periodo di depressione che lo fa dormire poco e mangiare male, oltre che a bere pesante a ogni ora del giorno. Ma lui ribatte a tutti che sa fare solo quel mestiere per il quale devi sporcarti le mani al pari del mondo dove sei costretto ad operare, quel South-East Side di Londra, suo distretto, vera e propria pattumiera per derelitti di ogni genere. Non spara e non guida la sua macchina in pericolosi inseguimenti, altra differenza sostanziale con le sue precedenti interpretazioni, ma mena, quello si e di brutto. Un tizio, un giovane violento che stava malmenando due ragazzi in una sala da biliardo, ne ha prese talmente tante da lui che se l'è legata al dito. Barry Weiss, il bulletto moderno con tanto di profilo Facebook d'ordinanza e canale Youtube dove ha postato la bravata di dar fuoco ad un cane della polizia è in realtà implicato nell'uccisione di diversi poliziotti. Quando al nostro ritorna in mente, in quella metà ancora non bruciata dall'alcool, l'episodio del suo scontro con il soggetto, inizia ad indagare e scopre che costui sta uccidendo tutti quegli agenti che negli anni lo hanno arrestato. E' il fantomatico Blitz, nome scelto e ispirato proprio alle incursioni di polizia, che pubblicizza le sue imprese affidandole alla penna di Harold Dunlop, un giornalista cittadino che si batte contro i metodi violenti delle forze dell'ordine, informandolo per telefono sulle modalità delle sue scellerate imprese. Per Tom Brant non è difficile catturarlo e solo il massiccio intervento dei suoi colleghi gli impedisce di farsi giustizia sul posto. Ma il giovane è un osso duro e non ha lasciato nessuna traccia che lo possa incastrare di fronte alla giustizia. Così con il suo avvocato ottiene la quasi immediata scarcerazione lasciando tutti con un palmo di naso a schiumare rabbia specie quando il soggetto, celebrato dalla stampa, riceve applausi da pubblico e giornalisti convenuti per la sua liberazione. Si rende pertanto necessario ricorrere ancora ad un metodo radicale e stavolta suggeritogli, ironia del caso, dal sergente Porter Nash, un suo collega omosessuale messo a capo delle indagini proprio per evitare colpi di testa di Brant preso di mira dalla stampa. Costui alle calcagna di un pedofilo, molto tempo prima, non riuscendo ad incastrarlo, aveva fatto irruzione nella sua abitazione frantumandogli le palle a colpi di mazza. Un lavoro pulito senza lasciare traccia. Così i due, consapevoli delle mosse dell'assassino, che ha pure rubato una divisa ad una delle sue vittime, gli tendono una trappola nel corso dell'ennesimo funerale con la partecipazione di quasi tutti i colleghi del distretto in uniforme. Tra loro c'è pure Weiss che vuol regolare i conti con Brant e come questi lascia il luogo della cerimonia, lo segue fino ad un parcheggio dove però scopre che è Nash e per la sorpresa non fa in tempo a sparargli che Brant gli è addosso e lo massacra di botte fino al colpo in testa sparato con la pistola del ragazzo. Giustizia è fatta. Le poche prove vengono eliminate e visto che si ritrova in divisa, sarà l'ennesima vittima del famigerato Blitz e che i sospetti su di lui erano infondati. Un altro caso che rimarrà irrisolto.


Blitz
UK 2011
Regia: Elliott Lester
con
Jason Statham: Tom Brant
Paddy Considine: Porter Nash
Aidan Gillen: Barry Weiss
Zawe Ashton: Elizabeth Falls
David Morrissey: Harold Dunlop
Ned Dennehy: Radnor
Nicky Henson: sovrintendente Brown
Mark Rylance: ispettore capo James Roberts
Luke Evans: Craig Stokes
Steven Harwood Brown: Metal

Commenti

Etichette

Amedeo Nazzari6 Animazione14 Anna Magnani8 Anthony Quinn8 Anthony Steffen18 Audrey Hepburn1 Ava Gardner4 Ave Ninchi7 Avventura170 Azione233 Bette Davis2 Billy Wilder3 Biografico18 Bob Hope4 Brancaleone2 Brigitte Bardot2 Bud Spencer16 Burt Lancaster12 Cappa e spada59 Caratteristi4 Carla Gravina3 Cary Grant9 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan4 Clark Gable11 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale6 Clint Eastwood21 Comico80 Commedia347 Danny Kaye2 David Niven8 Dean Martin12 Deborah Kerr3 Disney4 Documentario5 Drammatico127 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo7 Edward Dmytryk8 Edward G. Robinson11 Elvis Presley1 Epico3 Ercole12 Ermanno Olmi1 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza151 Fantastico61 Federico Fellini3 Festival95 Franca Valeri11 Franchi & Ingrassia13 Franco Nero13 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang9 G.M.Volontè2 Gary Cooper10 George Hilton9 Gesù di Nazareth1 Giallo24 Gianni & Pinotto9 Gianni Garko16 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi12 Giuliano Gemma26 Giulietta Masina4 Glenn Ford9 Grace Kelly4 Greenway1 Gregory Peck11 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra58 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway8 Henry King5 Horror20 Howard Hawks8 Humphrey Bogart12 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman3 Italian Action23 Italian Spy40 Italian Thriller9 Jack Lemmon2 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart17 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis17 Joan Crawford3 John Ford13 John Wayne33 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski12 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall5 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef21 Lex Barker7 Lino Banfi3 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luigi Zampa7 Luis Buñuel1 Luisa Ferida3 Macario8 Maciste15 Marcello Mastroianni6 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Camerini6 Mario Monicelli11 Mario Soldati6 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson3 Memoria1 Michael Curtiz7 Mickey Rooney1 Miss Marple4 Mitologia14 Musical1 Musicale12 Neorealismo2 Neri Parenti2 Nicolas Cage4 Nino Manfredi15 Noir42 Opera1 Orson Welles3 Otto Preminger3 Paolo Villaggio5 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum62 Peppino De Filippo41 Peter Lorre10 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati29 Poliziesco54 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello18 Randolph Scott17 Raoul Walsh10 Rassegne3 Ray Milland3 Renato Rascel6 René Clair1 Richard Harrison18 Rita Hayworth1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum21 Robert Siodmak3 Robert Taylor10 Robert Wise1 Roger Corman3 Roger Moore3 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico6 Sean Connery10 Sentimentale21 Sergio Leone3 Sherlock Holmes21 Shirley MacLaine1 Silvana Mangano3 Sophia Loren9 Spaghetti Western217 Spencer Tracy5 Spionaggio58 Splatter3 Sport6 Stampa91 Star Wars5 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves10 Stewart Granger9 Storico18 Super Eroi39 Tafazzi1 Takeshi Kitano2 Terence Hill14 Thriller177 Tina Pica11 Titina De Filippo7 Tom Hanks5 Tomas Milian13 Tony Curtis12 Totò Antonio De Curtis52 Tyrone Power6 Ugo Tognazzi14 Ursula Andress5 Victor Mature8 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica35 Vittorio Gassman15 Walter Chiari23 Wes Anderson3 Western238 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1 Zorro8
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

Lo straniero della valle oscura - The Dark Valley

400 giorni - Simulazione spazio

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

Solo per vendetta

All the Devil's Men – Squadra Speciale

Assassinio sul palcoscenico

I 4 figli di Katie Elder