The Prestige (2006)

Quando mi ripromisi che avrei seguito sempre con interesse le opere di Christopher Nolan era la lontana estate del 2000 e per la prima volta vantavo un accredito per la mostra del cinema di Venezia.
Nella sezione "nuove proposte" il poliedrico attore Tim Robbins si presentava come produttore di un misterioso psycothriller dal titolo assai accattivante. Memento.
Incredibile.
La complessità eccessiva di memento fu per me uno stimolo irresistibile a seguire le future evoluzioni del suo regista, Nolan appunto, che alla sua opera successiva seppe prontamente deludermi (Insomnia).
Ma fu una parentesi.
Batman Begins, il suo film successivo, restituì al mondo Nolan in tutta la sua capacità suggestiva di rendere toccanti storie impossibili, e tutto il suo cinema torna all'ennesima potenza in The prestige.



OSSERVA ATTENTAMENTE, così si apre il film, con una carellate su innumerevoli cappelli sparsi sul pendio di una collina.... visione surreale all'inizio, illuminante alla luce della fine... la chiave dell'enigma viene sin da principio messa in mano allo spettatore, che non sa d'averla...

L'eterno conflitto tra realtà e finzione, l'oscuro sentiero dell'ossessione, l'incubo del segreto, vizi e virtù del doppio, la necessità del falso, il piacere del dubbio e l'istinto a credere, la scienza misteriosa, il culto del non detto.
Hugh Jackman è il grande Danton, Christian Bale il suo acerrimo nemico di palcoscenico, il Professore. Illusionisti, rivali, nella professione, nella vita. Senza limiti.

Fino a sfidare le leggi della fisica e dell'energia, a scomodare Nicolas Tesla, nei panni dello scienziato reietto che fu, affinchè egli trovi il modo di piegare il reale alla necessità di impossibile del grande Danton.

Fino alla beffa finale.

E alla indicibile controbeffa.

"Il segreto non fa colpo su nessuno, è il trucco che c'è dietro che conta".

Il film, che mi entusiasma ancora oggi, è foriero di una necessità di sapere cosa accadrà veramente insolita, assieme all'inevitabile curiosità che tutti abbiamo per conoscere i trucchi dei prestigiatori.
Ne scopriamo in parte la crudeltà, e al contempo ne viviamo il senso di meraviglia.
Il fascino del segreto, celato nel diario del Professore, a cui è stato sottratto dal grande Danton ovviamente con l'inganno.
Inutile soffermarsi sulla recitazione impeccabile, dei due protagonisti, come anche della gnocca di turno ovvero Scarlett Johansonn, di David Bowie nei panni di Nicolas Tesla, e financo del britannicissimo Michael Caine, nei panni del narratore, ingenere creatore di trucchi e consigliere di ambo i contendenti.

Da vedere, meglio se ben accompagnati.

Commenti

  1. E bravo il socio passivo che torna attivo ;-)
    ed ottima scelta, l'ho rivisto che non è molto ... Bowie che fa Tesla è da annali del cinema.

    RispondiElimina
  2. non l'ho visto e mi riprometto quanto prima di farlo.
    ho dato eccezionale come valutazione
    in questo caso al post del nostro incredibile carcamagnu ...
    rosicate blogghisti di ogni dove
    carcamagnu ce l'abbiamo noi ..
    se volete vi diamo il gobbetto
    ;-)))

    RispondiElimina
  3. come sempre il nordista lavoratore viene irriso dai pigroni filo papalini ... ;-)) che per 2 mm di neve chiedono lo stato di calamità naturale ... ;-)))

    RispondiElimina
  4. dai scherzavo .. lo sai che ti voglio bene :)

    RispondiElimina
  5. ma è anche vero che il carcamagnu è un patrimonio da preservare
    anche l'unesco se n'è accorta
    ehehe

    RispondiElimina
  6. E son stato breve perché avevo altre 10 pagine di approfondimento tecnico da rovesciarvi addosso ;-)

    RispondiElimina
  7. e che non si chiama Mason ... ;-)
    comunque sono dell'idea che la critica andrebbe letta dopo, altrimenti t'influenza troppo sia nella scelta che nella visione ...

    RispondiElimina
  8. per è esattamente il contrario gobbo nel senso che la critica di un buon
    recensore mi induce a vedere poi il film che magari scivolava via insieme a tanti altri che non vedi
    meglio ancora se ascolto la recensione di uno che ritengo bravo
    e competente mi attizza proprio
    e quasi sempre poi mi trovo in sintonia .. insomma per me è utile
    anche preventiva

    RispondiElimina
  9. bravo carca, tra le righe ha gia rilevato la fine hahaha..ma la nasconde bene, come un buon trucco..in italiano si dice anche spoiler? attenzione spoiler? vorsicht spoiler!!!

    RispondiElimina
  10. Un "filmetto" di Nolan, rispetto a Il cavaliere oscuro e a Inception. Non dico di essere rimasto di sasso nel finale, ma quasi. Poi c'è Tesla, al quale dovrebbero dedicare un biopic...

    RispondiElimina
  11. Carca ma raccontare il finale!!!


    Grande sceneggiatura, grande Nolan (ma inception lo dovevi fare meglio) e grande film.

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen15 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura144 Azione209 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico14 Bob Hope3 Brancaleone2 Brigitte Bardot2 Bud Spencer16 Burt Lancaster10 Cappa e spada53 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood20 Comico72 Commedia297 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma37 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo5 Edward Dmytryk7 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Ercole11 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza126 Fantastico54 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri8 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto2 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck10 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra50 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King5 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy36 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne30 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker6 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luigi Zampa7 Luis Buñuel1 Macario7 Maciste9 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia13 Musical1 Musicale11 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum46 Peppino De Filippo34 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati26 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello14 Randolph Scott14 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery10 Sentimentale15 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western193 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars4 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi33 Tafazzi1 Terence Hill12 Thriller158 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tom Hanks5 Tomas Milian13 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis44 Tyrone Power5 Ugo Tognazzi11 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica23 Vittorio Gassman12 Walter Chiari20 Wes Anderson3 Western217 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1 Zorro6
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

The Accountant

Tempo di villeggiatura

Il ponte dei senza paura

Anthar l'invincibile

Oss 77 Operazione Fior di loto

Il ritorno di Joe Dakota