La rossa ombra di Riata

Si ha la netta impressione di trovarsi di fronte ad uno spaghetti western nostrano fin dalle prime battute anche se il risultato complessivamente non va oltre un banale scimmiottamento. A partire dal bandito chiamato "rotaia" per via di un pezzo di binario al posto della mano amputata, cosa che risulta ridicola e improponibile. Poi il sangue che scorre a fiumi, o meglio la vernice appoggiata lì sulle guance senza un'idea di ferita dalla quale può sgorgare questo sangue-vernice o salsa di pomodoro che sia. Peccato perché c'era un cast di tutto rispetto a partire dai due protagonisti, Richard Harris e Rod Taylor ai quali si unisce Al Lettieri e una coppia di caratteristi tra i migliori quali Neville Brand, “rotaia” appunto, e William Smith. Senza parlare degli esterni "naturali" di Messico e California che fanno impallidire i ns maremmani o gli spagnoli almeriani. Ma tant'è e nonostante questi ingredienti il regista è riuscito a massacrare un film e un genere tra i più popolari. La storia è di quelle già viste ma pur sempre intrigante se svolta come si deve. A Santa Rosa c'è uno sceriffo, Sean Riata, che impone la legge senza l'uso di armi che odia e rifugge e tutto fila liscio finché Frank Brand e i suoi tre compari non decidono di assaltare la locale banca. Per coprirsi la fuga si fanno scudo col figlioletto di Sean che muore drammaticamente con la madre mentre cercava inutilmente di aggrapparsi al cavallo. Accecato dal dolore Sean inizia una caccia spietata che lo porta in Messico sulle loro tracce e dove incontra Gutierrez, un magistrato locale che è anch'egli all’inseguimento  del bandito ricercato anche in Messico. Il rapporto che si instaura tra i due è di reciproca stima ma la fermezza del messicano, nel voler fare giustizia secondo la legge e i suoi gradi di processo, non si concilia con l'odio e il desiderio di vendetta di Sean. Ne nasce un conflitto che porterà il messicano ad ammazzare Sean dopo avergli intimato inutilmente di fermarsi perché in arresto per l'uccisione di Frank Brand. Finale che naturalmente lascia l'amaro in bocca e al quale si giunge banalmente con ritmo lento esasperato da soventi ricorsi all'introspezione psicologica dei personaggi a scapito naturalmente dell'azione. Il quartetto in occasioni diverse muore in circostanze non certo epiche ed esaltanti e il risultato finale lascia alquanto a desiderare con buona pace di RAI MOVIE che ne decantava le lodi e l'occasione unica di vedere questo film meno noto nella loro programmazione.

The Deadly Trackers
Stati Uniti 1973
Regia: Barry Shear
con
Richard Harris: Sceriffo Sean "Riata" Kilpatrick
Rod Taylor: Frank Brand
Al Lettieri: Gutierrez
Neville Brand: Rotaia
William Smith: Gorilla
Paul Benjamin: Jacob
Pedro Armendáriz Jr.: Herrero
Isela Vega: Maria
Kelly Jean Peters: Katharine Kilpatrick
Sean Marshall: Kevin Kilpatrick
William Bryant: Vice sceriffo Bill
Read Morgan: Vice sceriffo Bob
Joan Swift: Insegnante
Ray Moyer: Prete
Armando Acosta: Mole
Pepe Chavez: Prete messicano
John Kennedy: Bancario a Santa Rosa

Commenti

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen15 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura145 Azione209 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico14 Bob Hope3 Brancaleone2 Brigitte Bardot2 Bud Spencer16 Burt Lancaster10 Cappa e spada53 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood20 Comico72 Commedia297 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma37 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo5 Edward Dmytryk7 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Ercole11 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza126 Fantastico54 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri8 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto2 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck10 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra50 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King5 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy36 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne31 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker6 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luigi Zampa7 Luis Buñuel1 Macario7 Maciste9 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia14 Musical1 Musicale11 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum47 Peppino De Filippo34 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati26 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello14 Randolph Scott14 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery10 Sentimentale15 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western193 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars4 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi33 Tafazzi1 Terence Hill12 Thriller158 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tom Hanks5 Tomas Milian13 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis44 Tyrone Power5 Ugo Tognazzi11 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica23 Vittorio Gassman12 Walter Chiari20 Wes Anderson3 Western217 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1 Zorro6
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

The Accountant

Il ponte dei senza paura

Anthar l'invincibile

Tempo di villeggiatura

Il ritorno di Joe Dakota

Oss 77 Operazione Fior di loto