Che bella giornata

Se vince la Juve poi è perfetta. Un sabato sera in una multisala gremita di bimbominkia e qualche attempato come noi per rendere il dovuto omaggio a un grande semplice della nuova commedia italiana. Non è Divina come quella che tiene a galla Roberto Benigni, ma è genuina, schietta e financo cafona nel suo protagonista: Luca Medici al secolo Checco Zalone. Il sempliciotto che rispolvera vecchi luoghi comuni dei vizi nazionali e li trasmette al pubblico con un rinnovato candore tale da farlo apprezzare dalla prima all'ultima battuta, con un ritmo incalzante e mai banale: il film è tutto suo come lo schermo che buca con disarmante facilità. Il tema dell'immigrato meridionale, già presente nel suo primo film "Cado dalle nubi" è qui riproposto in versione ancor più grottesca; se prima lui arrivava a Milano con le migliori intenzioni, qui è un trentenne di quelli che "Si ringrazia la Regione Puglia per aver fornito i Milanesi". E' ancora più pungente in quanto è un "terrone" ormai ripulito dalla grande città del nord e pur mantenendo le radici volge sovente ad esse uno sguardo critico quanto distaccato. Nel film è un giovane ossessionato cultore della "security" che grazie alle buone raccomandazioni di parenti tutti impegnati a vario titolo e grado nelle forze dell'ordine, ottiene un posto di addetto alla sicurezza del Duomo di Milano. Dovrà vegliare sulle numerose opere d'arte e soprattutto sulla Madunina Oh mia bela Madunina e naturalmente lo farà a modo suo procurando una infinità di guai con gags divertenti a ripetizione. Una giovane terrorista, Farah, la bellissima Nahiha Akkari, e suo fratello lo individueranno come possibile e unico involontario complice nel portare esplosivo in "coppa" al Duomo per far saltare la simbolica statuetta. Allaccerà con lui una relazione dove gli farà credere di essere la donna della sua vita, non araba ma francese di madre Bina .. e al contempo sarà contagiata dal suo modo semplice e schietto nonché dalla sua numerosa famiglia sparsa in Puglia. Bellissima la scena del battesimo di un nipotino ad Alberobello con paese in pratica "sequestrato" dallo zio maresciallo dei carabinieri allo scopo di celebrare nel migliore dei modi e nei vicoli suggestivi del medesimo una festa secondo tradizione locale. Addirittura viene arruolato il cantante Caparezza che offre un cameo gradevolissimo specie quando è costretto a suonare e cantare pezzi non del suo repertorio come l'evergreen, molto apprezzato dai locali, Sarà perchè ti amo dei Ricchi e Poveri. E per fortuna che è solo un battesimo, fa sapere il nostro Checco alla amata Farah strapiena e gonfia di cibo a mezzanotte, perchè quando c'è un matrimonio le cose si ampliano molto. E intanto i fuochi d'artificio dopo la mezzanotte fanno da preludio all'imminente spaghettata ….
La ragazza non se la sentirà di portare a termine la missione e tornerà in Francia senza far esplodere nulla … tanto ci penserà Checco a distruggere l' Italia. Ed è proprio questo tentativo di smontare un' Italia sempre più sgangherata che fa passare allo spettatore un paio d'ore spensierate e in tutta allegria. La gente in sala ha riso molto e quando questo avviene è segno che il film ha fatto centro a dispetto di altri celebrati cinepanettoni che a quanto sembra non sono andati oltre al buon incasso, anzi portandosi dietro aspre critiche. Tra gli interpreti oltre alla bellissima Nahiha Akkari, che manco a farlo apposta era ieri notte da Gigi Marzullo su RAI 1 e alla quale auguro una brillante carriera, c'è Ivano Marescotti, sbertucciato come leghista nel precedente film e in questo Colonnello dei Carabinieri addetto alla sicurezza e ossessionato da Checco che gliele combina di tutti i colori, Tullio Solenghi nel ruolo del Vescovo di Milano e il bravissimo Rocco Papaleo, papà di Checco, militare in Iraq col contingente italiano per la libertà … sua dalla oppressiva moglie, mamma di Checco e interpretata da una bellissima Anna Rita Del Piano. Da vedere, anche per la fugace apparizione di almeno tre super gnocche da sballo Tongue out

il trailer ufficiale del film


Che bella giornata – Italia – 2011
Regia Gennaro Nunziante
con
Checco Zalone – Checco
Nahiha Akkari – Farah
Ivano Marescotti – Colonnello Mazzini
Rocco Papaleo – papà di Checco
Anna Rita Del Piano – mamma di Checco

Commenti

  1. Grazie per avermi raccontato un film che non ho visto ... bastard inside ;-)

    Ho visto "cado dalle nubi" e devo dire che l'ho trovato originale spero che ora non ne faccia 10 di uguali ... molto bravo comunque.

    RispondiElimina
  2. guarda che non è un giallo
    non si regge su una trama
    già dal trailer in tivù capisci
    tutto quel che c'è da capire della storia
    è lui che tiene il ritmo dall'inizio alla fine come è lui che riempie
    lo schermo con la sua simpatia
    da vedere per farsi due risate
    niente più
    inoltre come dici alla fine potrebbe essere ripetitivo se non cambia genere e ad ogni modo
    divertiamoci adesso prima che
    diventi un pieraccioni anche lui

    RispondiElimina
  3. ma un minimo di suspence ... almeno il finale ... purtroppo in Italia quando un filone va ... lo si sfrutta fino alla nausea ... tipo mio madre quando gli dissi "buona la pasta col pesto fatto da te ..." per un anno quasi ogni volta che andavo da lei pasta col pesto ...

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen14 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura141 Azione207 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico13 Bob Hope3 Brancaleone2 Bud Spencer15 Burt Lancaster10 Cappa e spada49 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood19 Comico72 Commedia285 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma35 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo4 Edward Dmytryk6 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza125 Fantastico52 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri7 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto1 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck9 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra49 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King4 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy35 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne30 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker5 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luis Buñuel1 Macario7 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia13 Musical1 Musicale10 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum44 Peppino De Filippo32 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati24 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello13 Randolph Scott13 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery9 Sentimentale14 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western190 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars3 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi32 Tafazzi1 Terence Hill11 Thriller157 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tomas Milian12 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis43 Tyrone Power4 Ugo Tognazzi9 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica20 Vittorio Gassman11 Walter Chiari19 Wes Anderson3 Western213 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

Solo per vendetta

The Accountant

Oceania

La più grande rapina del West

Cameriera bella presenza offresi...

Anthar l'invincibile