Il vendicatore mascherato


D opo aver combattuto a lungo i Turchi, il valoroso comandante Massimo Tiepolo torna a Venezia, dove non solo trova la sua amata Elena sposata con il Doge Pietro Gradenigo ma che costui sta governando dispoticamente la Repubblica Serenissima. Avvalendosi di una sua guardia speciale denominata I Signori della Notte, una ronda mascherata e violenta, può fare arrestare chiunque sospettato di tradimento. Ma essendo un metodo arbitrario, al quale lo stesso Tiepolo ha assistito prendendo le difese dell'amico Luca Badoer assalito in piena notte da questi individui, il bieco Pietro Gradenigo ottiene dal Senato di costituire uno speciale tribunale inquisitorio denominato Il Consiglio dei Dieci, allo scopo di processare, legalmente stavolta, e perseguire chi trama contro la sicurezza dello Stato. Esso deve essere un monito per tutta l'Europa e per ogni Stato che tema la potenza e la fermezza di Venezia. Quando Luca viene arrestato e condotto ai Piombi per essere torturato circa i nomi degli altri nobili coinvolti, Massimo Tiepolo entra in gioco nascondendo la sua identità dietro ad una maschera. Purtroppo il suo intervento è tardivo e nonostante riesca a liberare il giovane amico, questi muore tra le sue braccia. La sua vendetta, nonostante tradimenti e fughe rocambolesche, solleverà il popolo fino al rovesciamento dell'odiato tiranno.
Guy Madison ha soltanto 42 anni ma negli anni '60 evidentemente pesavano parecchio. Oggi a quell'età si è ragazzi invece.  Questo naturalmente incide parecchio nel personaggio che a distanza di 11 anni dal film L'indiana bianca dove dava sfoggio di incredibili doti atletiche, è piuttosto arruginito e statico tale da compromettere le scene di duelli e scontri risultando nel complesso piuttosto deludenti. Ottima prova del nostro Gastone Moschin perfido e cattivo, è il caso di dirlo, a "regola d'arte" e delle interpreti femminili, la bionda Ingrid Schoeller e la nostra seducente Lisa Gastoni pochi prima di interpretare la "zia" dei nostri sogni.


Il vendicatore mascherato
Italia, Francia 1964
Regia: Pino Mercanti
con
Guy Madison: Massimo Tiepolo
Lisa Gastoni: Elena Gradenigo
Jean Claudio: Marco Donato
Ingrid Schoeller: Caterina Ziani
Gastone Moschin: Doge Pietro Gradenigo
Vanni Materassi: Luca Badoer
Viktor Starcic: giudice Badoer
e
Dina De Santis
Nino Persello
Lucy Bomez
Ferdinando Poggi       
Vittorio Sanipoli       
Renato Terra       
Luigi Tosi

Commenti

Post popolari in questo blog

400 giorni - Simulazione spazio

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

I sei della grande rapina

Solo per vendetta

Jack Reacher - Punto di non ritorno