Luci della città

Qual' è il miglior film di Chaplin? Come dicevo in precedenza è arduo da dirsi perchè lui è il cinema e tutti i suoi film sono straordinari. In questo tuttavia oltre alla comicità c'è la commozione tipica delle storie strappa lacrime con lieto fine che qui è addirittura struggente. Innanzitutto volle restare al muto per non perdere tutto il fascino e l'espressività della pantomima, che a parte lui e i soliti comprimari, qui si esalta con la giovane Virginia Cherrill appena 22 enne e resa abile e arruolata a riprova del genio di uno che se ne intendeva di cinema e attori … 

A
Comedy Romance
in
Pantomime
written and directed
by
Charlie Chaplin
si apre con l'omino che viene "svegliato" dal sindaco della città di Pace e Prosperità che inaugura un monumento sul quale si era appisolato e le peripezie foto tratta dal webper farlo scendere da quella insolita posizione sono subito tra le più esilaranti. Nel solito vagabondare incontra una fioraia cieca, Virginia di cui sopra, che lo scambia per un milionario e una volta accortosi della sua menomazione e colpito dalla sua bellezza starà al gioco tanto da invaghirsene e cercare in tutti i modi di aiutarla a superare il suo grave handicap. E il destino sembra dargli una mano quando lo fa capitare sotto a un ponte per la notte dove sventa il suicidio di uno strambo milionario, il quale, ubriaco ma ravveduto ne diventa amico tanto da dargli macchina e soldi dopo aver bevuto insieme a casa sua. E così l'omino si spaccia da milionario e accompagna in macchina la fioraia verso casa facendole sussultare il cuore di ragazza povera e ammalata che era entrata nelle grazie di un ricco e avvenente uomo. Purtroppo il vero milionario da sobrio cambia completamente aspetto e non conosce più il vagabondo creando una serie di gags deliziose con entrambe le personalità: ubriaco e amico, sobrio e sconosciuto. Il nostro non se ne farà problema e tra una mazzetta di dollari e una cacciata di casa riuscirà nell'intento di procurare il denaro necessario per operare agli occhi la ragazza. Verrà scambiato per un ladro e finirà per qualche tempo in carcere e quando uscirà, più strappato e malconcio che mai, andremo incontro ad uno dei finali più struggenti e commoventi della storia del cinema. Incontrerà la ragazza e rimarrà incredulo e ammirato fuori della vetrina del suo bel negozio e quando questa, prima divertita poi impietosita uscirà per fargli l'elemosina, di fronte alla sua riluttanza, lo prenderà per la mano per fargli accettare la moneta e in quel momento, con il tatto, comprenderà che il suo vecchio benefattore era lui, l'omino strappato, il vagabondo, e ad una sua domanda lui annuirà chiudendo il film e sfumando fino al The End con una delle sue più belle musiche. Il finale tutto giocato sugli sguardi è da antologia e ancor più gli occhi della giovane, spenti, magistralmente nel vuoto, quando recitava la parte della cieca e adesso estremamente luminosi e lucidi dalle lacrime della commozione. Per l'arte il tempo è un contenitore che ne lascia immutate le sensazioni, le conserva e le tramanda senza intaccarle  e solo con il tempo si può definire l'arte, e il cinema di Chaplin in generale e questo capolavoro in particolare ne fanno degna parte.


Luci della Città - City Lights Flag 1931
Charlie Chaplin: il vagabondo
Virginia Cherrill: la fioraia
Harry Myers: il milionario
Florence Lee: la nonna della fioraia
Allan Garcia: James il maggiordomo

Commenti

  1. E bravo lo zio. Ottima scelta brontolone. ;-)

    RispondiElimina
  2. la luce di quegli sguardi finali
    illuminano l'anima ogni volta e
    ogni volta è la stessa immutata emozione .. Chaplin è il cinema
    nei suoi film c'è tutto quello che serve al cinema come nei primi 4 album dei Led Zeppelin c'è tutto
    il rock

    RispondiElimina
  3. Quanto piansi, bimbo piccolo che ero quando lo vidi...

    RispondiElimina
  4. "Chaplin è il cinema!!!"...niente di più vero...ha insegnato molto a noi sulle emozioni e su come un film muto possa emozionare...è stato davvero un genio...
    ...propongo alla valide menti di questo blog di pubblicare recensioni, rendondomi disponibile alla collaborazione, anche su (scusandomi in anticipo ove queste siano già state pubblicate): Luci della ribalta (Limelight, USA 1952)...dove c'è anche una "comparsata" di Buster Keaton e
    La febbre dell'oro (The Gold Rush, USA 1925 e restaurato nel 1942) film che mi ha fatto avvicinare al cinema muto me alla tenera età di 12 anni. Chaplin fa parte dell'olimpo dei registi...

    RispondiElimina
  5. Ecco, qui la mia cinefilia si ferma. Ok a Via col vento, a Casablanca, a La grande illusione, ma di Chaplin ho visto ben poco a parte Il grande dittatore. Poi c'è la questione dei fratelli Marx...Che fare?
    Naturalmente è uno dei film meglio votati da IMDB, e per questo è entrato anche nel Torneo dei film. Siamo in fase eliminatoria, diamo un voto ad ogni film. Poi si passerà agli scontri diretti e all'attribuzinoe degli Oscar.
    Solo per questo tuo post sei di diritto invitato a votare e a partecipare al Torneo. Segui il link del nick...Ti aspetto.

    RispondiElimina
  6. Gegio se veramente ami il cinema...devi liberarti da qualsiasi preconcetto negativo sul film muto...ti garantisco che dopo 5 minuti davanti ad un film di Charlie Chaplin ti lasci catturare e aspetti la scena successiva per capire che cosa si sta inventando (il regista e l'attore).
    Il cinema è infinito come la nostra capacità di pensare ed immaginare...è una forma d'arte che ti spinge in una dimensione utopica tra reale e surreale...se vuoi amarla fino in fondo non puoi prescindere dal n.1...

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen14 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura141 Azione207 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico13 Bob Hope3 Brancaleone2 Bud Spencer15 Burt Lancaster10 Cappa e spada49 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood19 Comico72 Commedia285 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma35 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo4 Edward Dmytryk6 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza125 Fantastico52 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri7 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto1 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck9 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra49 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King4 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy35 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne30 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker5 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luis Buñuel1 Macario7 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia13 Musical1 Musicale10 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum44 Peppino De Filippo32 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati24 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello13 Randolph Scott13 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery9 Sentimentale14 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western190 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars3 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi32 Tafazzi1 Terence Hill11 Thriller157 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tomas Milian12 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis43 Tyrone Power4 Ugo Tognazzi9 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica20 Vittorio Gassman11 Walter Chiari19 Wes Anderson3 Western213 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

Solo per vendetta

The Accountant

Oceania

La più grande rapina del West

Cameriera bella presenza offresi...

Anthar l'invincibile