Drango

Un film in bianconero sulla difficile ricostruzione di una nazione dilaniata dalla guerra civile. In questo contesto il maggiore Clint Drango (Jeff Chandler) e il giovane capitano Marc Banning (John Lupton) vengono dislocati in una cittadina della Georgia per istituire un governo militare provvisorio in attesa che tutto torni alla normalità. L'ostilità generale della popolazione è di grande ostacolo al lavoro di ricostruzione pacifico che vuol portare avanti il maggiore Drango. L'unico disposto a dargli una mano è il dottor Blair, il medico del paese, in aperto contrasto con tutta la popolazione capeggiata dal vecchio giudice Allen e da suo figlio Clay che indossa ancora con fierezza la divisa dei Confederati. L'inverno si avvicina e le provviste che il maggiore Drango ha avuto dal comando sono insufficienti per sfamare la popolazione. Parte di esse viene rubata dagli uomini del giovane Allen e il medico di guardia rimane ferito al petto. La situazione è disperata e Drango è costretto ad estrarre la pallottola guidato dallo stesso dottore, provato da indicibili sofferenze, per guidare la mano dell'inesperto maggiore a sua volta aiutato da Kate Elder (Joanne Dru) alla quale i ribelli avevano impiccato il padre reo di collaborazionismo durante la guerra. L'ostilità sempre crescente della popolazione sfocia in aperta ribellione e a nulla vale il disperato tentativo del maggiore di far tornare la ragione. Se fallisce il suo tentativo di pacifica ricostruzione, il comando manderà l'esercito per domare gli insorti. Ma ormai infervoriti da Clay Allen, con la promessa di riempirsi lo stomaco e riprendersi quello che gli odiati "yankees" han loro sottratto, sono ben decisi a marciare armati al forte e distruggerlo contando sul fatto che la ribellione possa estendersi a tutto lo stato e con esso riprendere la guerra. Il maggiore Drango viene ferito da Allen ma un attimo prima del colpo di grazia, il vecchio giudice spara al figlio, reo di tanti delitti, e pone fine alla rivolta. "La guerra è finita e quest'uomo vuole aiutarci a ricominciare".
Il maggiore Drango è stato premiato per il suo spirito costruttivo, ha conquistato il cuore di Kate e con lei cavalca alla testa dei cittadini alla volta del forte per farsi consegnare ulteriori rifornimenti. Finalmente in pace.
Tanti i risvolti psicologici in questo film che tuttavia conserva tutti gli elementi propri del genere tra sparatorie, linciaggi e scazzottate, affrontando decisamente e senza demagogia il difficile momento che segue ad una guerra civile devastante. Un severo monito.

il finale quando tutto sembra volgere al peggio


Drango Flag 1957

Regia: Hall Bartlett, Jules Bricken

con
Jeff Chandler: Maggiore Clint Drango
Joanne Dru: Kate Calder
Julie London: Shelby Ransom
Donald Crisp: Giudice Allen
Ronald Howard: Clay Allen
John Lupton: Cap. Marc Banning
Walter Sande: Dottor Blair
Milburn Stone: Col. Bracken

Commenti

  1. chissà se Kate Elder è la stessa che ha fatto 4 figli di cui all'omonimo film di Henry Hathaway col Duca e Dino Crocetti interpreti??
    quella in verità si chiamava Katie
    e può essere un diminutivo o vezzeggiativo di Kate .. perché no!!

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Top Five della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

Gli invincibili fratelli Maciste

Maciste contro i tagliatori di teste

O' Cangaceiro

Gianni & Pinotto - Africa strilla