Il Diavolo alle 4

E' difficile per un uomo essere coraggioso quando sa che incontrerà il diavolo alle 4 in punto ..
Girato a Maui nelle isole Hawaii il film è invece ambientato in una sperduta isoletta della Polinesia Francese distante più di 600 miglia da Tahiti. E' qui che atterra un idrovolante con un giovane sacerdote cattolico e tre detenuti in attesa di essere trasferiti nel carcere della capitale dove dovranno scontare una pena di 8 anni di reclusione per aver tentato di uccidere una guardia durante un'evasione. Il terzetto viene affidato alla locale polizia mentre il sacerdote si reca in chiesa per conoscere il vecchio prete che dovrà sostituire. Qui incontra Padre Doonan, un vecchio irlandese che da anni si prodiga per aiutare giovani bambini ammalati di lebbra, cosa che lo rende inviso alla maggior parte della popolazione ancora superstiziosa e convinta che tale malattia sia una punizione divina in luogo della curabilissima e meno spaventosa nota col nome di Morbo di Hansen. E' stanco e sfiduciato, sull'orlo di perdere la fede e col costante bisogno di rifugiarsi nell'alcool tanto le sue preghiere vengono disattese Lassù. Ma tenace non molla e continua nella sua opera di aiuto a quanti, specie bambini, son colpiti dal terribile male. Molti anni prima ha costruito un ospedale in montagna, lontano dal villaggio che si occupa anche di pazienti di isole vicine e nella sua opera è aiutato da un medico ateo che non sa spiegarsi perché abbia seguito il pazzo prete, lui che considera la religione una perdita di tempo. Anche la capo infermiera ha un passato torbido di prostituta parigina ed ha dato un'improvvisa svolta alla sua grama vita incontrando il prete. Insomma in quanto a carisma e forza non ha rivali e il giovane sostituto ben presto se ne rende conto restando affascinato da quell'uomo che il vescovo tuttavia intende sostituire, visti i tanti rapporti negativi che arrivano sul suo tavolo. Nel suo instancabile lavoro si avvale di volta in volta dell'aiuto di detenuti per lavori di manutenzione e visto l'arrivo provvidenziale del terzetto non esita a metterli subito all'opera anche perché ripartiranno il giorno dopo. Vinte le iniziali resistenze ottiene l'aiuto dai tre e ripara con successo il tetto oltre a portare al personale e ai giovani pazienti quei pochi regali che riesce a racimolare al villaggio costringendo a volte gli abitanti ad essere "caritatevoli". Tornato indietro non resta che aspettare l'ora della partenza ma una terribile eruzione mette a soqquadro l'isola e le successive abbondanti colate laviche lasciano presagire che il vecchio vulcano è deciso a spazzare via tutto. Si organizzano gli abitanti ad abbandonare il posto a bordo di un mercantile mentre l'aereo e una vecchia goletta possono ancora aspettare e mettersi a disposizione del coriaceo prete che non ne vuol sentire di abbandonare in montagna i suoi pazienti. Ottiene così di essere paracadutato nei pressi dell'ospedale e con grande sorpresa si vede affiancare nella sua folle impresa dai tre detenuti, forse per vedersi ridotta la pena ma anche per un qualcosa in cui credere che si sta facendo largo nei loro cuori. E così riescono a raggiungere l'ospedale poco prima che venga spazzato via e a discendere la montagna cercando di evitare lava e ostacoli naturali. Due dei tre perderanno la vita nel faticoso viaggio e il solo Harry riuscirà a portare in salvo tutti gli altri imbarcandoli sulla goletta che poteva aspettare soltanto fino alle 4 ..
Affascinato dal vecchio padre che è rimasto accanto a un detenuto morente, tornerà sui suoi passi per aspettare con lui la fine e dimostrerà di ricordare ancora come si fa il segno della croce. In salvo sul veliero gli ultimi guardano sgomenti l'esplosione del vulcano e la distruzione totale dell'isola.

The Devil at 4 O'Clock
USA 1961
Regia: Mervyn LeRoy
con
Spencer Tracy: Padre Matthew Doonan
Kerwin Mathews: Padre Joseph Perreau
Frank Sinatra: Harry
Jean-Pierre Aumont: Jacques
Bernie Hamilton: Charlie
Gregoire Aslan: Marcel
Alexander Scourby: il governatore
Martin Brandt: Dottor Wexler
Barbara Luna: Camille
Ann Duggan: Clarisse

Commenti

Top Five della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

Gli invincibili fratelli Maciste

Gianni & Pinotto - Africa strilla

Gli ammutinati dell'Atlantico

La Pica sul Pacifico