Il potere dei soldi


A dam Cassidy è un ventisettenne con grandi ambizioni di sfondare nel mondo delle telecomunicazioni hi tech dove lavora. Ma un suo sistema in grado di connettere il telefonino con qualsiasi monitor o televisore, viene bocciato dal suo capo Wyatt e il giovane si ritrova coi suoi amici e colleghi di squadra sbattuto fuori su due piedi. Come magra consolazione non gli resta che dar fondo, con i suoi amici licenziati, alla carta di credito aziendale per una bevuta colossale in una discoteca di tendenza. E' l'inizio dei suoi guai. Il suo ex capo Wyatt lo convoca e lo mette di fronte ad una denuncia per uso non autorizzato del suo denaro ed essendo alle prese con gravi problemi finanziari, per via del padre ammalato e bisognoso di cure, Adam accetta la proposta del suo capo di farsi assumere dalla società rivale del vecchio socio Goddard, per strapparle i segreti industriali. I due un tempo hanno fatto la storia della telefonia mobile, facendo diventare un mattone sottile come gli smart-phone attuali. Ma poi le loro strade si sono divise e tra i due è in atto una guerra senza esclusione di colpi. Wyatt è al momento in una situazione critica, che a fronte di idee non ha più la forza per commercializzarle, mentre Goddard sta per lanciare sul mercato un rivoluzionario telefonino. Adam dovrà entrare nelle grazie di Goddard e farsi assumere per carpirne i segreti. Per questo il ragazzo viene istruito alla perfezione e viene presentato come un giovane rampante nel settore, rivestito di tutto punto e con mega appartamento e conto in banca. Riesce ad entrare nella società di Goddard, ma dopo un iniziale impegno nel voler mantenere i patti, si rende conto che il gioco è pericoloso e Wyatt, che lo tiene in pugno, ha alle spalle una scia di omicidi, di ex collaboratori doppiogiochisti, fatti passare per incidenti, tanto che l' FBI lo sta indagando da tempo. Adam, ruba progetti e file ma Wyatt vuole il prototipo nelle sue mani e per Adam non resta che penetrare nel caveau super protetto dell' azienda per tentare di prenderlo. Scoperto da un furioso Goddard, gli viene intimato di presentarsi con Wyatt ad un incontro privato senza legali e altri testimoni. Goddard lo ha in pugno e vuole farsi dare tutte le azioni pagandole il 40% del valore per togliersi dai piedi una volta per tutte l'odiato ex amico-socio. Altrimenti sarà il carcere per lui e quel pezzente di Adam tornerà a strisciare nel suo mondo dopo aver provato l'ebrezza del vivere da ricco. Ma il ragazzo sfrutta al meglio una sua innovazione nel settore e con l'aiuto dei suoi amici, incastra i due big fornendo la loro infuocata discussione, ricca di particolari illegali, ai federali che possono intervenire e metterli sotto chiave per un lungo periodo di tempo. I sogni di gloria e ricchezza sono messi per sempre da parte e Adam coi suoi amici tecno-nerds può dare vita ad una piccola impresa nella speranza, chissà mai, un giorno di diventare ricchi, ma onestamente e senza scorciatoie.
Grande cast a tenere in vita un film che si perde troppo banalmente in un contesto troppo ampio di tematiche sociali, che inevitabilmente finiscono per essere trattate marginalmente per il poco tempo che offre un film, alimentando l'immaginario collettivo - dai poteri occulti, al controllo remoto di ogni nostra azione,  o l'ingordigia del potere e del successo - ma non saziandolo.

Paranoia
Stati Uniti, Francia 2013
Regia: Robert Luketic
Musiche Junkie XL
con
Liam Hemsworth: Adam Cassidy
Harrison Ford: Jock Goddard
Gary Oldman: Nicholas Wyatt
Amber Heard: Emma Jennings
Richard Dreyfuss: Frank Cassidy
Embeth Davidtz: Judith Bolton
Julian McMahon: Meechum
Josh Holloway: Agente Billups
William Peltz: Morgan
Guy Lemaitre: George Garnell
Lucas Till: Kevin
Angela Sarafyan: Alison
Kevin Kilner: Tom Lungren
Christine Marzano: Nora Summers

Commenti

  1. Un film che senza dubbio cavalca l'onda del filone tecno-imprenditorile, prima tra tutti il film su Steve Jobs (molto discusso), poi "Gli stagisti" in chiave umoristica. In questo filone si parla del successo in qualche modo legato all'impresa con grandi visionari al comando. La morale è che il denaro non è tutto nella vita...anche perché dove c'è molto denaro ci sono cattivi compromessi morali. Questo film sinceramente non mi ha convinto molto, nonostante l'ottimo cast, si avvita per tutto il tempo intorno alle stesse problematiche cercando di offrire qualche colpo di scena allo spettatore che inevitabilmente si trasforma invece in un "nooo....ancora....". La storia d'amore tra i due ragazzi è forse l'unica linea che rende il film "apprezzabile".

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen14 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura141 Azione207 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico13 Bob Hope3 Brancaleone2 Bud Spencer15 Burt Lancaster10 Cappa e spada49 Caratteristi4 Cary Grant7 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable8 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood19 Comico72 Commedia285 Costume7 Danny Kaye2 David Niven7 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma35 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo4 Edward Dmytryk6 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza125 Fantastico52 Federico Fellini3 Festival88 Fracchia1 Franca Valeri7 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto1 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi9 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford8 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck9 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra49 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King4 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman2 Italian Spy35 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis15 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne30 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski9 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker5 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luis Buñuel1 Macario7 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson2 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia13 Musical1 Musicale10 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum44 Peppino De Filippo32 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati24 Poliziesco48 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello13 Randolph Scott13 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery9 Sentimentale14 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren7 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western191 Spencer Tracy5 Spionaggio44 Splatter3 Sport6 Stampa81 Star Wars4 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi32 Tafazzi1 Terence Hill11 Thriller157 Tina Pica9 Titina De Filippo5 Tomas Milian12 Tony Curtis10 Totò Antonio De Curtis43 Tyrone Power4 Ugo Tognazzi9 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica20 Vittorio Gassman11 Walter Chiari19 Wes Anderson3 Western213 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

400 giorni - Simulazione spazio

Solo per vendetta

Star Wars: Gli ultimi Jedi

The Accountant

Anthar l'invincibile

Le meravigliose avventure di Guerrin Meschino

Fuga da Reuma Park