Accadde una notte


Accadde una notte
E llie Andrews, rampolla della ricca società, in contrasto col burbero genitore Alexander perché desiderosa di sposare King Westley, aviatore e poco di buono secondo suo padre, scappa a nuoto dal lussuoso yacht paterno ancorato a Miami. Da qui con tanti uomini sguinzagliati dal ricco genitore per ritrovarla, sceglie astutamente di raggiungere New York con il pullman per abbracciare il suo amato. 2000 miglia di scomodità stipati in un mezzo che per fortuna fa delle soste lungo il tragitto dove in ogni stazione deve guardarsi dai detective privati messi in moto per cercarla. Altra grande fortuna per la donna, ormai quasi priva di mezzi di sostentamento, è l'incontro fortuito con Pietro Warne, uomo energico e di pochi fronzoli che se ne prende cura pur a volte respinto dai modi risoluti della donna. Lui è un giornalista anche se al momento in difficoltà col direttore del giornale per cui lavora e ben presto scopre la vera identità della donna alla quale tuttavia promette aiuto senza curarsi dei vari premi che suo padre sta promettendo in quasi tutti i quotidiani, compresi quelli di provincia, a quanti gli daranno notizie di sua figlia. Si spaccia perfino per un malavitoso per impaurire un tizio che avendola a sua volta riconosciuta minacciava di chiamare suo padre. Alcuni contrattempi poi, su tutti un violento nubifragio, li costringe addirittura a dormire insieme nella stessa camera di un motel di campagna in attesa di un miglioramento climatico, ancorché separati da una coperta, a protezione della privacy, stesa come divisorio tra i due letti e chiamata con soddisfazione di entrambi "il muro di Gerico". Pietro riesce a far breccia nel cuore della donna ma stupito non riesce a cogliere subito la portata dei suoi sentimenti e una volta giunta la notizia a suo padre da parte di un tizio che l'aveva riconosciuta, Ellie, credendo di non essere amata, si lascia ricondurre pacificamente a New York dove seguire il suo destino fino in fondo e sposare King come voleva ardentemente prima di conoscrelo. Lei non poteva sapere che Pietro si era allontanato per cercare qualche soldo con cui celebrare il matrimonio e al suo ritorno non trovandola pensa di essere stato preso in giro. per di più anche suo padre aveva acconsentito alle nozze con King per far pace con sua figlia e affinché tornasse presto a  casa. Ora tutto è pronto per le nozze in pompa magna ma la donna non è felice al punto che suo padre se ne accorge e saputo che è innamorata pazza di Pietro lo convoca immediatamente nella sua villa con la scusa di pagargli il premio pattuito per il suo aiuto a Ellie. Scopre che l'uomo è di sicuro arrabbiato con sua figlia ma ne è a sua volta estremamente innamorato.
Accompagnando la figlia all'altare le sussurra quanto ha appreso e la donna immediatamente se la squaglia lasciando tutti, novello sposo ed invitati, con un palmo di naso. Papà saprà come tacitare tutti gli ospiti e il mancato genero, mentre i due piccioncini si infilano in un altro motel di campagna dove stavolta abbatteranno "il muro di Gerico".
Commedia straordinaria dalla immutata freschezza questa diretta da Frank Capra e che gli valse ben 5 Oscar di cui 2 ad entrambi i protagonisti come migliori attori. Pervasa di ottimismo nonostante le gravi difficoltà sociali del periodo, viene definita pietra miliare della commedia americana e poderosa leva di riscossa per un popolo fiaccato dalla tremenda depressione iniziata nel '29. Di Gino Cervi e Nella Maria Bonora le indimenticabili voci italiane dei due protagonisti.


It Happened One Night
Stati Uniti 1934
Regia: Frank Capra
Musiche Louis Silvers
con
Clark Gable: Pietro Warne
Claudette Colbert: Ellie Andrews
Walter Connolly: Alexander Andrews
Roscoe Karns: Oscar Shapeley
Jameson Thomas: King Westley
Alan Hale: Danker
Charles C. Wilson: Gordon

Commenti

Post popolari in questo blog

400 giorni - Simulazione spazio

I Vichinghi (2014)

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

Il grande colpo di Surcouf

Servizio in camera