Post

Post in evidenza

Allied - Un'ombra nascosta

Immagine
Marocco Francese, durante la seconda guerra mondiale, Max Vatan, comandante dell'aviazione franco-canadese ed esperto agente segreto, si paracaduta nei pressi di Casablanca dove dovrà contattare l'agente Marianne Beausejour, fingersi suo marito e con lei farsi invitare alla festa dell'ambasciatore tedesco per ucciderlo. La missione ha successo e tra i due, galeotto il copione che han dovuto recitare, è scoppiato il vero amore al punto che lui la chiede in sposa e lei felice lo segue a Londra dove tempo dopo nasce la piccola Anna sotto un incessante e tremendo bombardamento tedesco. La loro vita sembra scorrere normalmente seppur tra le difficoltà belliche, quando improvvisamente il Comando convoca Max prospettandogli la seria possibilità che sua moglie sia una spia nazista e che sostituisca la vera Marianne Beausejour che da informazioni assunte sembrerebbe sia stata scoperta e fucilata in Francia. Max in preda all'angoscia inveisce contro suoi superiori sostenendo la …

Il faro in capo al mondo

Immagine
A d un faro strategico in una remota isola vengono assegnati tre uomini, il vecchio Capitano Moriz al comando, l'addetto manutentore esperto Denton e un giovane di nome Felipe. Segnala uno stretto passaggio tra pericolose scogliere per cui deve essere mantenuto con cura e sempre efficiente. Ma dopo pochi giorni dal loro insediamento, con la nave di appoggio militare che è ripartita dopo averli lasciati lì, ecco arrivare un vascello richiedente aiuto. Il capitano Moriz e il ragazzo si recano immediatamente a bordo mentre Denton osserva dall'alto del faro con il cannocchiale, assistendo quasi subito impotente al loro barbaro assassinio. Sono pirati e sbarcano immediatamente in forze costringendo Denton ad una rapida fuga senza viveri e acqua in un'isola scogliosa dove trova tuttavia rifugio all'interno di una grotta. Il loro capo con un megafono lo invita ad arrendersi e fidarsi di lui che dice di chiamarsi  Jonathan Kongre sovrano di quelle latitudini. In quell'isol…

Sangue sulla luna

Immagine
Jim Garry, chiamato per un lavoro dall'amico Tate Riling, scampa per un soffio al passaggio di una mandria mentre di notte bivaccava ormai nei pressi della meta. Aiutato a riprendersi dai cow boys e invitato a  rifocillarsi nel loro campo nei pressi, Jim fa la conoscenza del proprietario, Mr. Lufton, che gli racconta di certe beghe con gli agricoltori e gli indiani ai quali vende periodicamente la sua carne. L'agente della riserva vuole che esca dalla medesima non consentendo più il pascolo e ha con sé un decreto legge per il quale se non porta via il bestiame da lì gli verrà confiscato dal governo. Per andarsene deve attraversare terre ormai coltivate da coloni ostili al transito per cui dovrà forzare un po' le cose e chiede a Jim di aiutarlo o di farsi da parte visto che in quei luoghi si respira aria da "sangue sulla luna" come dicono gli indiani quando tira aria di burrasca o peggio di guerra. Jim declina l'offerta e riprende il viaggio per incontrarsi co…

La spada normanna

Immagine
Stefano Cunningham col fido keats ha spodestato Re Enrico proclamatosi al suo posto Sovrano d'Inghilterra. Il vecchio re morente e in attesa del ritorno di suo figlio dalla Terra Santa aveva dato pieni poteri al fido Yorkal quale aveva consegnato la sua figlioletta per metterla in salvo. Ma York viene subito incarcerato e torturato affinché riveli il luogo dove è custodita la mitica Spada Normanna che conferisce a chi la impugna il diritto assoluto di governare su tutti i popoli della Britannia. Prima di morire il vecchio rivela a un altro detenuto che il luogo dove la spada è nascosta è inciso nel retro di una medaglietta che aveva al collo la piccola figlia del re defunto. Quel detenuto che riesce ad evadere è il giovane e valoroso Ivanhoe di ritorno dalla Terra Santa in incognito dove combatteva col figlio del re morto in battaglia. La situazione in patria è quindi cambiata ma per fortuna c'è gente disposta a battersi contro il tiranno e può iniziare la lotta con un gruppo …

xXx - Il ritorno di Xander Cage

Immagine
Xander Cage, creduto morto, è in realtà vivo e vegeto e sempre pronto a dare prova della sua abilità in giro per il mondo esibendosi nei più svariarti ed amati sport estremi. La pacchia per lui finisce quando Jane Marker, direttrice della NSA, lo rintraccia a Santo Domingo per farsi aiutare a recuperare un micidiale congegno, dall'inequivocabile nome in codice di Vaso di Pandora, capace di aggirare i sistemi di sicurezza e prendere possesso dei vari satelliti in orbita attorno alla terra per farli precipitare nel punto scelto. Uno di questi ha appena fatto fuori il suo amico e mentore Gibbons, il creatore della squadra X. Chi li ha rubati è delle stesse capacità e bravura, tali da arraffare il congegno in una riunione della massina segretezza protetta da decine di agenti specializzati. Dalle riprese video si scopre che a capo della squadra c'è una vecchia conoscenza, Xiang, esperto di arti marziali orientali, con un terzetto micidiale a fargli compagnia. Cage non vuole essere …

I bucanieri

Immagine
JEAN LAFITTE l'ultimo dei Bucanieri che Byron immortalò coi suoi versi: "Lasciò ai posteri un nome unito a una virtù e a mille crimini" Tre Presidenti Americani lo condannarono, lo perdonarono, tornarono a condannarlo. Ma il Fato mise nelle mani di quest'uomo senza patria il destino di un paese - gli Stati Uniti - mentre, nel 1812, strenuamente si batteva per la propria esistenza. Le disfatte si seguivano alle disfatte, ma un uomo, il Generale Andrew Jackson, mettendosi alla testa di un pugno di cacciatori e di reclute, riuscì finalmente a sconfiggere il nemico...
Jean Lafitte è l'incontrastato padrone della zona paludosa a ridosso di New Orleans e Re di Bataria un' isola nell'intricato dedalo della foce del Mississippi da dove salpare per le scorribande da pirata. Il governatore americano Clairborne lo detesta ma non può nulla essendo in inferiorità numerica contro i suoi traffici illegali e le enormi fiere mercato dove vendere anche ai facoltosi cittadi…

James Bond 007 - Casino Royale

Immagine
Sir James Bond si è ritirato a vita privata ed è del tutto insensibile alle pressioni che nella sua villa fuori Londra gli stanno facendo le più alte cariche dei Servizi di vari paesi affinché torni in azione. M a capo dell'MI6, Ransome della CIA, Smernov del KGB e perfino Le Grand del Deuxième Bureau francese sono venuti a fargli visita ma nemmeno una lettera della Regina, nonostante la sua incrollabile fedeltà alla Corona, sembra scuoterlo dal torpore della sua vita di campagna dove è arrivato a coltivare perfino rose nere. La  SMERSH una misteriosa organizzazione sta eliminando molte spie in giro per il mondo e il suo aiuto è indispensabile. Ma lui ha gettato la spugna dopo che il suo vecchio amore Mata Hari venne fucilata, forzando perciò la mano ad M che ordina di attuare il piano B per schiodarlo dalla sua posizione consistente nel far bombardare e distruggere la sua villa cosa che però gli costa malauguratamente la vita a causa di una delle granate cadutagli vicino. Di lui …