Oblivion


Oblivion
2077 la Terra è ormai contaminata dopo la guerra nucleare combattuta contro gli alieni. Questi, chiamati Scavengers, arrivati all' improvvìso hanno distrutto la  Luna creando sulla Terra cataclismi e maremoti spaventosi, prima di attaccare ed essere sconfitti dai terrestri che hanno però dovuto impiegare le armi nucleari compromettendosi la permanenza sul pianeta morente. I sopravvissuti hanno costruito un'enorme stazione spaziale orbitante, il Tet, che dovrà portarli su Titano, luna di Saturno, non appena delle enormi idro trivelle avran finito di prosciugare l'acqua degli oceani dalla quale ricavare tutta l'energia necessaria al viaggio e al loro futuro sostentamento. Almeno è questo che sa Jack Harper, tecnico addetto al mantenimento delle trivelle sulla Terra insieme con Victoria Olsen sua partner. Sanno che è stata cancellata loro la memoria degli ultimi 5 anni per non avere più brutti ricordi della passata guerra, ma Jack ha continui flash back dove si rivede a fianco di una donna che non conosce o non riesce a ricordare chi sia. Deve guardarsi durante le sue quotidiane ricognizioni da attacchi di sparuti gruppi di Scavengers sopravvissuti che attaccano i droni a difesa delle trivelle sottraendo loro le batterie atomiche che li  fanno funzionare. Jack deve ritrovarli e cambiare i pezzi mancanti oltre a rintuzzare ogni attacco alieno. Ma quando viene catturato e scopre che i fantomatici terrestri sono in realtà umani come lui e che tutta la verità è capovolta, pian piano si convince e fuga gli ultimi dubbi quando una nave spaziale precipita al suolo e tra i membri dell'equipaggio sopravvissuti al fuoco inspiegabile dei droni c'è una donna, Julia, che risvegliata dalla capsula dove era ibernata, racconta di essere sua moglie e di essere stati mandati contro quella nave aliena che oggi chiamano Tet e che è in realtà la nave madre aliena che sta prosciugando l'intero pianeta come ha fatto con tanti altri prima, nella sua sete di energia in giro per galassie. Ha clonato tanti Jack Harper, visto che lui era uno dei migliori tecnici e piloti terrestri e li ha mandati, ricondizionati psicologicamente, a manutendere le idro trivelle e combattere umani come loro credendoli nemici alieni. Non resta che attuare il piano che la resistenza degli umani ha congegnato catturandolo, in quanto come tecnico può rientrare a bordo del Tet con la scusa di riparare l'ennesimo drone danneggiato per poi farlo deflagrare con le pile atomiche prese nel tempo ad altri come lui. Una potentissima esplosione nucleare che distrugge l'enorme piramide orbitante aliena. Alcune parti della Terra non sono state contaminate e da lì si può ripartire con i superstiti, la sua Julia e una figlioletta che il Jack superstite sembra riconoscere come sua. Che sia quello giusto tra i tanti Jack clonati, non lo sapremo mai con certezza ma se va bene alla moglie va bene anche a noi.
Ennesimo esempio di fantascienza spettacolo che il cinema americano sembra prediligere per ovvi motivi di cassetta. E' la formula che permette di passare un paio d'ore spensierate e lanciare allo stesso tempo il consueto monito sulla salvaguardia del pianeta dalle minacce di una catastrofe nucleare, laddove il vero nemico è l'uomo … homini lupus. Tom Cruise non delude mai ed è garanzia di riuscita in ogni film in cui appare.


Oblivion
Stati Uniti 2013
Regia: Joseph Kosinski
Musiche M83
con
Tom Cruise: Jack Harper
Morgan Freeman: Malcolm Beech
Olga Kurylenko: Julia Rusakova Harper
Andrea Riseborough: Victoria Olsen
Nikolaj Coster-Waldau: Sykes
Zoë Bell: Kara
Melissa Leo: Sally

Commenti

  1. a proposito di Oblivion ... Brian Auger's Oblivion Express

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Post popolari in questo blog

400 giorni - Simulazione spazio

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

I sei della grande rapina

Il grande colpo di Surcouf

Solo per vendetta