La banda dei dieci


La banda dei dieci
J ohn Stewart ha tenacemente combattuto per la sua terra, dapprima contro gli indiani che per ben tre volte gli distrussero il ranch e poi contro ladri e razziatori, alcuni dei quali sono oggi suoi dipendenti ammansiti e riportati sulla retta via da quell'uomo tutto d'un pezzo che oggi possiede terra a vista d'occhio. Negli anni ha protetto e aiutato quanti si sono trasferiti dalle sue parti ed ora c'è un piccolo villaggio con uno sceriffo e nella speranza che possa crescere e diventare una florida cittadina di frontiera, John ha invitato suo fratello Adam, un valido avvocato che può portare finalmente la legge in quei luoghi che è accompagnato da suo figlio Howie. John ha dedicato tutto il suo tempo al lavoro e ha trascurato Corinne per la quale tuttavia nutre un profondo affetto, ricambiato dalla donna che manda avanti per suo conto l'ufficio spedizioni del paese. C'è anche Wick Campbell da quelle parti, che ha messo su una discreta fortuna e non lega con John riconoscendone però i meriti della sua fortuna. Ma quando Maria Segura, una giovane messicana che non vuol più saperne di lui e dei suoi metodi violenti, lo lascia per rifugiarsi nel ranch degli Stewart, Wick va su tutte le furie. Il rifiuto di John poi a riconsegnargliela scatena una violenta reazione da parte dell'uomo che assolda senza pensarci un attimo una decina di tagliagole al comando di Frank Smithson. Dapprima gli uccidono il fratello e ne feriscono il figlio e poi lo assediano in una casa dove aveva cercato rifugio con alcuni fidati abitanti del luogo. Asserragliato e fatto oggetto di lancio di candelotti di dinamite, riesce però a fuggire e subito dopo a dare inizio alla sua vendetta. Intanto Smithson e i suoi han preso il sopravvento su Campbell e lo stanno derubando senza che lui possa reagire, anzi saputo dove è nascosta Maria si reca nella modesta casa di un bracciante messicano che la ospita per riprendersela. Ma qui trova John ad aspettarlo e nel duello regolare che segue Wick ha la peggio stramazzando al suolo morto. John si reca al villaggio e con qualche candelotto di dinamite preso agli avversari ne ammazza diversi
mettendone in fuga i superstiti. Il solo Smithson è rimasto, e ingordo sta arraffando i soldi dalla cassaforte di Campbell ma mal gliene incorre quando irrompe John e lo spedisce al Creatore. Giustizia è fatta ed è tempo di ricostruire e pensare anche a sposarsi con un doppio matrimonio finale, lui con Corinne e suo nipote Howie con Maria, nel finale di questo classico western.
Stupendi gli esterni dell'Arizona con i suoi cactus, granito e polvere che uniti a furiose galoppate, sparatorie, esplosioni, mandrie e scazzottate garantiscono la perfetta resa di un genere estremamente apprezzato. Impeccabile l'icona western Randolph Scott circondato da ottimi comprimari e da giovani di belle speranze quali Dennis WeaverLee Van Cleef. Quest'ultimo diceva di non sbagliare un colpo .. ma ci è rimasto secco nel faccia a faccia con John.


Ten Wanted Men
Stati Uniti 1955
Regia: H. Bruce Humberstone
Musiche Paul Sawtell
con
Randolph Scott: John Stewart
Jocelyn Brando: Corinne Michaels
Richard Boone: Wick Campbell
Leo Gordon: Frank Smithson
Alfonso Bedoya: Hermando
Donna Martell: Maria Segura
Skip Homeier: Howie Stewart
Lester Matthews: Adam Stewart
Dennis Weaver: sceriffo Clyde Gibbons
Lee Van Cleef: Al Drucker
Minor Watson: Jason Carr
Clem Bevans: Tod Grinnel
Tom Powers: Henry Green
non accreditati
Kathleen Crowley: Mrs. Marva Gibbons
Franklyn Farnum: Steven
Louis Jean Heydt: Tom Baines
Edna Holland: Ann
Francis McDonald: vice Warner
Boyd 'Red' Morgan: Red Dawes
Denver Pyle: Dave Weed
Chuck Roberson: scagnozzo
Bob Terhune: pistolero
Al Wyatt Sr.: pistolero
Carlos Vera: ragazzo messicano

Commenti

Post popolari in questo blog

400 giorni - Simulazione spazio

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

Il grande colpo di Surcouf

I sei della grande rapina

Solo per vendetta