Joker - Wild Card


N ick Wild, ex militare dei corpi speciali, vive a Las Vegas, città che tuttavia non vede l'ora di lasciare per il suo sogno di veleggiare nel Mediterraneo con base in Corsica per il resto della sua vita. Per questo aspetta di racimolare la somma giusta, facendo da guardia del corpo a ricchi che vogliono entrare nel mondo del gioco d'azzardo di una città pericolosa e controllata dal crimine. Inoltre ama il Black Jack, gioco nel quale si cimenta con alterne fortune. Un giorno lo contatta un giovane, Cyrus Kinnick, affinché lo guidi e protegga in diversi locali dove conta di vincere, essendo comunque già milionario per aver anni prima in tenerissima età, modificato un software di grande successo. In realtà vorrebbe acquisire le doti di coraggio e  forza che Nick dovrebbe insegnargli dietro lauto compenso, per fronteggiare al meglio le sue recondite paure nei confronti del prossimo e del vivere quotidiano. L'occasione si presenta quando Holly, una prostituta d'alto bordo amica di Nick, lo chiama per un favore. E' stata picchiata a sangue da un giovane che l'ha portata di forza nella suite di un grande albergo e vorrebbe fargliela pagare. Tuttavia quel locale è off limits per Nick che ha un patto d'onore col proprietario, il mafioso Baby, di non pestarsi i piedi. Ma i buoni rapporti con la donna lo inducono ad indagare e scoprire che si tratta di Danny DeMarco, giovane rampollo di una famiglia mafiosa italo-americana che gira con due armadi come guardie del corpo. Holly vuol fargli causa e dargli prima una lezione tramite Nick che si presenta spavaldo nella sua suite e dopo un breve conciliabolo mette al tappeto tutti e tre per la gioia di Holly che si diverte pure a terrorizzare DeMarco con la minaccia di tagliargli il pistolino con le forbici. Ovviamente la donna deve lasciare la città e stessa cosa Nick per le ritorsioni ovvie che si scateneranno. Cerca prima di vincere qualche migliaio di dollari al Black Jack ma perde tutto quello che aveva racimolato nell'ultima sciagurata scommessa. Braccato poi da DeMarco, riesce con un espediente del suo cliente-amico-benefattore Cyrus a prendere in mano una delicata situazione ed eliminare il giovane boss con tutti i suoi scagnozzi. Cyrus Kinnick è al settimo cielo perché Nick lo ha reso un uomo coraggioso, senza paura e siccome è ricco sfondato, dona al suo mentore una cospicua somma di denaro che gli consentirà di realizzare il suo sogno e cambiare soprattutto aria.
Con Jason Statham non ci si annoia mai e sebbene ultimamente nei ruoli a lui affidati parta sempre col freno a mano tirato, preferendo il dialogo all'azione finché possibile, quando lo allenta scatta l'adrenalina e l'azione, resa spettacolare anche da sapienti rallenties, con lui sale ai massimi livelli del genere e come solo con pochi altri ci riesce.


Wild Card
Stati Uniti 2015
Regia: Simon West
Musiche Dario Marianelli
con
Jason Statham: Nick Wild
Michael Angarano: Cyrus Kinnick
Dominik Garcia-Lorido: Holly
Milo Ventimiglia: Danny DeMarco
Max Casella: Osgood
Sofia Vergara: DD
Stanley Tucci: Baby
Hope Davis: Cassandra
Chris Browning: Tiel
Jason Alexander: Pinky
Anne Heche: Roxy

Commenti

Top Five della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

Gli invincibili fratelli Maciste

Gianni & Pinotto - Africa strilla

La Pica sul Pacifico

O' Cangaceiro