Spy


Spy 2015
S usan Cooper è un'analista CIA di robusta costituzione, molto brava nel guidare il suo partner operativo, seduta davanti ad un computer nello scantinato infestato da topi e pipistrelli dove lavora quotidianamente. Bradley Fine è l'agente segreto che in missione si avvale della preziosa collaborazione di Susan che ne è anche segretamente innamorata, non illudendosi più di tanto vista l'avvenenza dell'uomo sempre circondato da donne di ben altre fattezze rispetto alle sue. Tuttavia l'uomo viene scoperto mentre indagava sulla misteriosa Rayna Boyanov e ucciso da lei sotto gli occhi inorriditi di Susan, come al solito davanti al monitor a prestargli assistenza. La donna è figlia di un ricco trafficante ucciso proprio da Fine quando indagava su una pericolosa valigetta contenente un micidiale ordigno nucleare che ora sembra essere nelle mani di Rayna stessa. Questi agenti indossano una micro camera come fosse una lente a contatto, con l'operatore remoto che vede ciò che l'agente vede sul campo e Rayna prima di ucciderlo, ha minacciato chi fosse dall'altra parte che la stessa sorte sarebbe toccata gli agenti che continueranno a mandarle contro e che conosce uno per uno. Tipo Rick Ford che scalpita per poterla trovare e vendicare i suoi colleghi. Ma è conosciuto e gli preferiscono la stessa Susan che di sicuro non desterà alcun sospetto col suo fisico pacioccone. Ma la donna saprà inaspettatamente farsi valere sul campo e nonostante l'invadenza e la goffaggine di Rick Ford, che contravvenendo agli ordini si è detto inopinatamente della partita. Con l'aiuto della collega Nancy, che prima la sostituirà davanti al computer, per poi prendere parte alla missione stessa, riuscirà a sventare la vendita dell'ordigno a pericolose organizzazioni criminali, recuperarlo ed assicurare alla giustizia la super ricercata Rayna. Scoprirà con gran sorpresa che Fine è vivo ed aveva finto un doppio gioco per salvarsi la pelle con immensa gioia di Susan che ormai è a tutti gli effetti un'agente operativa e può darsi alla pazza gioia, preferendo la sua amica del cuore Nancy come partner per alzare un po' il gomito. L'indomani con la testa dolorante per l'alcool bevuto si accorge di aver dormito con Rick Ford!!! Ancora lui quel maledetto imbranato sempre tra i piedi.
Divertente action comedy con bravi interpreti e scene di azione di ottima fattura alle quali intercalare siparietti comici e dialoghi frizzanti a rendere il tutto egregiamente funzionante per la sua riuscita. Auto parodia per Jason Statham che si prende una pausa dai ruoli da duro per cimentarsi con impensata ironia in quelli di un improbabile, imbranato e iperbolico sé stesso.


Spy
Stati Uniti 2015
Regia: Paul Feig
Musiche Theodore Shapiro
con
Melissa McCarthy: Susan Cooper
Jason Statham: Rick Ford
Rose Byrne: Rayna Boyanov
Jude Law: Bradley Fine
Morena Baccarin: Karen Walker
Allison Janney: Elaine Crocker
Bobby Cannavale: Sergio De Luca
50 Cent: sé stesso
Miranda Hart: Nancy B. Artingstall
Will Yun Lee: Timothy Cress
Carlos Ponce: Ryan
Peter Serafinowicz: Aldo
Björn Gustafsson: Anton
Richard Brake: Solsa Dudaev

Commenti

Post popolari in questo blog

400 giorni - Simulazione spazio

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

I sei della grande rapina

Il grande colpo di Surcouf

Solo per vendetta