The Homesman


The Homesman 2014
M ary Bee Cuddy è una risoluta pioniera che coltiva con grande tenacia un appezzamento dei nuovi Territori del West. E' colta ed anche energica in grado di mandare avanti da sola una fattoria, ma non riesce a trovare un marito per via del suo carattere piuttosto autoritario. Nella zona, tre giovani donne anch'esse provenienti dall'evoluto Est sono uscite progressivamente di senno per cause differenti ma tutte riconducibili alla dura esistenza di quei posti. Non essendoci alcun uomo disposto a riportarle indietro dalle loro famiglie di origine, abbandonate dai rispettivi mariti, si offre volontaria la stessa Mary, mossa da carità cristiana e vogliosa di dimostrare a tutti il suo carattere forte. Una delle donne è abbastanza pericolosa e violenta per cui viene costruito a Mary un carro dove le tre viaggeranno a mo' di detenute, con la più aggressiva che è meglio tener legata. Strada facendo si imbatte in un vagabondo avanti con gli anni e al quale salva la vita obbligandolo però ad aiutarla nell'impresa di portare quelle donne a Est, da un pastore metodista che si incaricherà del loro sostentamento e cure, in attesa di ricondurle alle loro famiglie di origine. L'uomo, George Briggs, non può rifiutare anche perché avrà un compenso a lavoro finito di 300 dollari e accetta mettendo tuttavia in guardia la donna dei pericoli che dovranno affrontare nel lungo viaggio. Inizia così una incredibile avventura dove ognuno dei protagonisti compirà un percorso intimo all'interno di quello vero e proprio costellato da imprevisti, difficoltà e smarrimenti, in una terra  dove la carità è sopraffatta dall'egoismo e sembra sopravvivere solo in quella roccaforte dorata che è il misero carro e il suo pietoso carico umano. Un cammino nei grandi spazi del selvaggio West verso una purificazione che arriverà nei modi stabiliti per ognuno.
Dopo un inizio abbastanza crudo dove viene descritta la pazzia di ognuna delle tre donne e viene evidenziata la figura forte della protagonista Mary e il problema che la stessa ha nel trovare l'agognato marito, ecco l'arrivo del maturo George (che sia l'uomo giusto?) e il dipanarsi poi del racconto con tutte le difficoltà insite, specie nell'incontro con un gruppetto bellicoso di Pawnee nei loro colori di guerra e fino a un prefinale che coglie tutti di sorpresa e spiazza dando tuttavia al film un nuovo significato. C’è lo zampino di Luc Besson in questo film diretto e interpretato da un ottimo Tommy Lee Jones al cui fianco eccelle Hilary Swank con particine minori per altri big di Hollywood e dove rivedere nel finale la stupenda Hailee Steinfeld protagonista ne Il Grinta.


The Homesman
Francia, Stati Uniti 2014
Regia: Tommy Lee Jones
Musiche Marco Beltrami
con
Tommy Lee Jones: George Briggs
Hilary Swank: Mary Bee Cuddy
Grace Gummer: Arabella Sours
Miranda Otto: Theoline Belknapp
Sonja Richter: Gro Svendsen
David Dencik: Thor Svendsen
John Lithgow: Reverendo Dowd
James Spader: Aloysius Duffy
William Fichtner: Vester Belknap
Jesse Plemons: Garn Sours
Evan Jones: Bob Giffin
Hailee Steinfeld: Tabitha Hutchinson
Meryl Streep: Altha Carter
Barry Corbin: Buster Shaver
Tim Blake Nelson: carovaniere

Commenti

Post popolari in questo blog

400 giorni - Simulazione spazio

I Vichinghi (2014)

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

Il grande colpo di Surcouf

Servizio in camera