Safe


L uke Wright, agente dei servizi speciali, ha ripulito un tempo New York dalla peggiore feccia della malavita, usando metodi poco ortodossi e agendo come un killer nell'ombra, mosso dalle più alte autorità cittadine in gran segreto. Il suo sporco lavoro lo ha portato a scoprire combutte tra mafiosi e poliziotti corrotti e per questo è stato messo a tacere ed ora sbarca il lunario, esibendosi in incontri di pugilato di seconda categoria dove si scommette forte. In uno di questi non rispetta l'ordine di andare al tappeto, contravvenendolo al punto da mandare il suo avversario all'ospedale. Emile Docheski, potente capo della mafia russa, ci ha rimesso un milione tondo e manda i suoi scagnozzi ad uccidergli la moglie costringendolo a una vita solitaria e in fuga. Perseguitato anche dai suoi ex colleghi desiderosi di fargliela pagare, Luke pensa seriamente di farla finita e sceglie la metropolitana per gettarsi sotto al primo treno che passa. Ma qui, una ragazzina cinese, braccata dai russi che lo hanno malmenato, gli riaccende la voglia di vivere e di battersi. La salva e fugge in una movimentata corsa con un auto rubata. Lei si chiama Mei ed è una bambina prodigio, con una mente in grado di ricordare serie complesse di numeri senza sbagliare una cifra. Han Jiao, potente boss della Triade, l'ha portata in America perché diffida dei computer e preferisce far di conto alla vecchia maniera. La ragazzina è in grado di memorizzare tutte le cifre derivanti dalle varie attività criminose e in quest'ultima occasione, è detentrice di un complesso numero, "noioso e ripetitivo" secondo lei, che i anche i russi vogliono carpirgli. Per questo era stata rapita da loro e ha approfittato della confusione derivata da un irruzione della polizia per scappare. Ora c'è Luke a proteggerla, lei gli ha salvato in un certo senso la vita, quando voleva farla finita ed ora questa piccola e indifesa bambina è la sua ragione di vivere. Comprende ben presto che è portatrice di un codice per aprire una cassaforte  e subito dopo arriva a conoscerne il contenuto. Denaro in una che apre la porta di un altra che contiene CD pieni di nomi che scottano legati alla mala newyorkese. Solo il sindaco, coinvolto nella vicenda e per il quale un tempo lavorava, sa quanto sia letale Luke, ma al tempo stesso onesto e incorruttibile. Ben presto ne faranno le spese sia i russi che i cinesi, decimati dalla sua furia e risolutezza e senza escludere i suoi ex colleghi corrotti. Tutti faranno i conti con lui e chi non resterà secco sotto i suoi colpi micidiali, dovrà accettare i suoi patti. La bambina non si tocca e pur non potendo fargli da padre, sarà il suo migliore amico, colui che la porterà in un istituto di Seattle adatto alle sue enormi capacità cognitive. E guai a chi gli si parasse ancora davanti, perché oltre ai suoi  formidabili mezzi di dissuasione, ha disseminato, per sicurezza, copie di compromettenti CD pieni di nomi, date, misfatti, in diversi studi legali, notarili e cassette di sicurezza in giro per la città.
Chi ama i film d'azione, quando vede nei titoli il nome di Jason Statham può stare tranquillo che vedrà un film di primissima qualità scenica e pieno zeppo di adrenalina e combattimenti così realistici da temere per l'incolumità degli addetti.

Safe
Stati Uniti 2012
Regia: Boaz Yakin
Musiche Mark Mothersbaugh
con
Jason Statham: Luke Wright
Catherine Chan: Mei
Robert John Burke: Il capitano Lupo
James Hong: Han Jiao
Reggie Lee: Quan Chang
Anson Mount: Alex Rosen
Chris Sarandon: Sindaco Tremello
Sándor Técsy: Emile Docheski
Joseph Sikora: Vassily Docheski
Igor' Žižikin: Chemyakin
James Colby: Detective Mears
Matt O'Toole: Detective Lasky
Jack Gwaltney: Detective Reddick
Barry Bradford: Detective Benoit
Jay Giannone: Detective Kolfax

Commenti

Top Five della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

Gli invincibili fratelli Maciste

Maciste contro i tagliatori di teste

O' Cangaceiro

Gianni & Pinotto - Africa strilla