Elysium


V erso la fine del XXI secolo la Terra era malata, inquinata ed estremamente sovrappopolata. Gli abitanti più ricchi della Terra fuggirono dal pianeta per mantenere i propri standard di vita.
Elysium è un'enorme stazione orbitante attorno alla Terra con una sua atmosfera, tanto verde e lussuose abitazioni dotate di ogni comfort. Come i robot domestici in grado di svolgere alla perfezione qualsiasi lavoro, o come la ben più importante e tecnologica capsula medica in grado di curare qualsiasi malattia in pochissimo tempo. Mentre laggiù, sulla Terra, la vita è ormai un inferno, con aria irrespirabile e scarse possibilità di sopravvivenza alle malattie causata da una penuria di mezzi idonei a contrastarle. E come non bastasse, i ricchi e fortunati abitanti di Elysium li controllano con sofisticati mezzi detenendo un potere dispotico con l'aiuto di poliziotti automi altamente sofisticati ed efficienti. Max Da Costa è un operaio addetto alla loro fabbricazione e rimane esposto a potenti radiazioni nel corso di un incidente sul lavoro. Non gli restano che cinque giorni di vita prima della morte e così decide di raggiungere Elysium per curarsi in una capsula medica. Con precedenti penali per furto, si rivolge a Spider, un hacker in grado di bucare il sistema e far arrivare qualche navetta sulla stazione. Costui è anche una sorta di rivoluzionario e propone a Max di sequestrare un facoltoso abitante di Elysium allo scopo di impossessarsi dei codici che costoro hanno inseriti direttamente nel DNA. Questo permetterebbe l'accesso alla stazione e alle cure oltre ad avere una concreta possibilità di assicurarsi ingenti somme di denaro, visto che ognuno di questi è ricchissimo. Max è molto debole, per questo viene dotato di un esoscheletro che lo aiuterà nella missione. L'obiettivo è John Carlyle, direttore della fabbrica in cui lavora, che si rivelerà portatore di un sofisticato programma di reboot di tutta la stazione orbitante. In combutta con Jessica Delacourt, ministro della difesa su Elysium, si era innestato nel cervello un sofisticato software in grado di azzerare ogni cosa lassù e portare al potere la Delacourt. Ora i suoi dati sono passati nel cervello di Max e questi è il ricercato numero uno, da eliminare a tutti i costi al punto che la Delacourt gli sguinzaglia contro Kruger, il suo migliore agente sulla Terra. Con l'aiuto di Spider riuscirà a raggiungere Elysium e dopo aspri scontri con Kruger e i suoi uomini, collegherà il suo cervello al sistema centrale, poco prima di morire e per il tempo necessario affinché venga riavviato includendo al suo interno anche la popolazione della Terra, che potrà essere finalmente considerata alla pari e quindi soggetta immediatamente al piano di cure e aiuti come quelli previsti su Elysium.
Spettacolare a tratti, resta tuttavia molto al di sotto delle aspettative per film del genere, a causa di una trama assai improbabile e per nulla credibile, i cui difetti finiscono per prevalere sui pregi del puro spettacolo visivo. In una Terra che nell’incipit è sovrappopolata e ingestibile, quell’invio di navicelle mediche, dopo il restart su Elysium, è ridicolo, per non dire patetico, in uno dei finali più goffi mai visti.
Elysium
Stati Uniti 2013
Regia: Neill Blomkamp
Musiche Ryan Amon
con
Matt Damon: Max Da Costa
Jodie Foster: Jessica Delacourt
Sharlto Copley: Kruger
Alice Braga: Frey Santiago
Diego Luna: Julio
Wagner Moura: Spider
William Fichtner: John Carlyle
Emma Tremblay: Mathilda
Brandon Auret: Drake
Josh Blaker: Crowe
Jose Pablo Cantillo: Sandro
Faran Tahir: il Presidente Patel
Adrian Holmes: Manuel
Jared Keeso: Rico
Chris Sheilds: Dott. Faizel
Maxwell Perry Cotton: Max da giovane
Valentina Giros: Frey da giovane

Commenti

  1. buono a sapersi...però zio se fai dello spoileraggio avverti prima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo spoiler .. serve ad ottenere una maggiore aderenza al suolo ..
      sappilo!!

      Elimina
    2. facepalm (visto che non c'è l'emozzicon)

      Elimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Top Five della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

Gli invincibili fratelli Maciste

Maciste contro i tagliatori di teste

O' Cangaceiro

Gianni & Pinotto - Africa strilla