Red Dawn - Alba rossa


R emake del più celebre ed omonimo diretto da John Milius nel 1984, al quale non basta il possente Thor  - Chris Hemsworth e i moderni effetti speciali per essere migliore del precedente, che a suo tempo rappresentò senz'altro una novità nel panorama dei film bellici, ottenendo un discreto successo. Conoscendo quindi la trama, che vede in questo i nord-coreani al posto dei cubani come sostegno all'invasione russa degli Stati Uniti, il film perde da subito interesse lasciando allo spettatore la curiosità di vedere come in questo possa dipanarsi. Il risultato è mediocre e si passa diverse volte da situazioni drammatiche e al limite della capitolazione, a improvvisi e repentini cambiamenti di fronte, con i ragazzi che da moribondi si ritrovano ad un passo dalla vittoria finale. Ovviamente in 30 anni sono cambiati gli scenari politici e anche i nemici più probabili ma quei ragazzi che si ritrovano a contrastare gli invasori sono sempre gli stessi Wolverines di allora e che debbono il loro nome alla locale squadra di football della scuola. Sotto la guida dell'esperto marine Jed Eckert, in licenza dall'Iraq, e dopo un periodo di addestramento nascosti nella boscaglia, i nostri iniziano a dare filo da torcere al nemico con imboscate, utili per rimediare armi ed esplosivi con i quali preparare attentati devastanti nei luoghi dove il nemico si è acquartierato o lungo i suoi spostamenti, in un crescendo che li vede sempre più abili e decisivi tanto da attirarsi le simpatie della popolazione che pian piano inizia a ribellarsi al punto che molte zone dell'America sono state liberate. Per dare la scrollata definitiva al nemico occorre impadronirsi di un loro sofisticato congegno di comunicazione, cosa che vedrà i ragazzi capaci di rubarlo, con una veloce incursione e portarlo con successo dietro le linee nemiche. Jed e altri ci lasceranno le penne, ma suo fratello Matt è ormai un uomo in grado di condurre i suoi coetanei alla vittoria finale.
Si poteva fare tranquillamente a meno o meglio, ma tutto sommato un'oretta e mezza scorre via veloce a dispetto, come dicevo, di un montaggio che a volte sembra sfuggire di mano a Richard Pearson. Ma probabilmente la colpa è del materiale che gli ha fornito il regista.

Red Dawn
USA 2012
Regia: Dan Bradley
Musiche Ramin Djawadi
con
Chris Hemsworth: Jed Eckert
Josh Peck: Matt Eckert
Adrianne Palicki: Toni Walsh
Josh Hutcherson: Robert Kitner
Isabel Lucas: Erica Martin
Jeffrey Dean Morgan: Serg. magg. Andy Tanner
Connor Cruise: Daryl Jenkins
Edwin Hodge: Danny
Kenneth Choi: Smith
Matt Gerald: Hodges
Alyssa Diaz: Julie
Brett Cullen: Tom Eckert
Michael Beach: Sindaco Jenkins
Will Yun Lee: Capitano Cho
Fernando Chien: Tenente Pak

Commenti

Top Five della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

Gli invincibili fratelli Maciste

Gianni & Pinotto - Africa strilla

La Pica sul Pacifico

O' Cangaceiro