Hansel & Gretel - Cacciatori di streghe


D alla fiaba dei Fratelli Grimm ecco ricavato l'ennesimo pulp..ettone cinematografico a base di effetti speciali e azione spettacolare ambientati in un tardo medioevo dark del tutto immaginario. Dai vestiti alle armi improbabili usate dai nostri fratellini e ai tanti gadget anacronistici, poco ce ne importa, tutto fa spettacolo e la faccenda si risolve in poco più di un'ora, risultando alla fine un piacevole diversivo per digerire la cena. Abbandonati da piccoli nella foresta dal padre, i nostri vengono attratti nella casa di marzapane da una strega cattiva che vuole rimpinzarli a dovere prima di papparseli. La dieta ricca di zuccheri costa ad Hansel una grave forma di diabete mentre alla strega capita di peggio, ovvero finire arrosto nel forno che aveva preparato per i ragazzi. Li rivediamo da grandi chiamati dal sindaco di un villaggio per risolvere il caso della sparizione di diversi bambini ad opera di streghe malvagie. Loro sono diventati temuti ed esperti cacciatori e nonostante i contrasti e le gelosie con lo sceriffo del luogo, iniziano ad indagare, liberando innanzitutto una giovane donna, Mina, in procinto di essere messa al rogo per stregoneria. Costei si rivelerà una preziosa alleata nella lotta finale con la perfida Muriel, in quanto strega bianca, e darà la sua vita per salvare il suo amato salvatore Hansel e consentirgli di regolare i conti con tutta la congrega nell'imponente sabbah  della Notte della Luna di Sangue, quando il sangue dei dodici bambini rapiti avrebbe consentito a Muriel e compagne di ottenere l'immortalità. Hansel con la sorella, e aiutato dalle provvidenziali iniezioni di insulina in coscia, oltre che da armi "avveniristiche", fa strage di streghe e da Muriel apprenderanno di essere figli di una strega bianca che aveva tentato di salvarli prima di essere messa al rogo e suo marito impiccato di fronte a lei. La perfidia di Muriel, impotente in un duello contro di lei e le sue arti bianche, l'avevano indotta a denunciarla e farla catturare dalla gente del villaggio per giustiziarla. Questo le costerà la testa e i nostri si metteranno in cammino per il previsto sequel, portandosi dietro l'enorme e mostruoso Troll Edward, un tempo al servizio delle streghe ma dal cuore buono e compassionevole conquistato dalla grazia di Gretel. Con loro anche il giovane Ben, un ragazzo studioso e fanatico del settore, un bimbo-minkia-gothic, che vuole intraprendere quella strana professione.
Nella norma Jeremy "The hurt lockerRennermentre la bellissima Gemma Arterton  deve vedersela con almeno altre due pericolosissime rivali in bellezza, quali Pihla Viitala, la strega bianca che abbiamo anche la fortuna di vedere come la mamma le fece il Lato B e la stupenda Famke Janssen, la strega cattiva Muriel. And the winner is .... Famke Janssen, in my honest opinion. 50 anni il prossimo novembre. Bellissima!!

Hansel and Gretel
Witch Hunters
USA, Germania 2013
Regia: Tommy Wirkola
con
Jeremy Renner: Hansel
Gemma Arterton: Gretel
Famke Janssen: Muriel
Pihla Viitala: Mina
Derek Mears: Edward
Monique Ganderton: strega dei dolci
Rainer Bock: sindaco Engleman
Peter Stormare: sceriffo Berringer
Thomas Mann: Ben
Zoë Bell: strega alta
Ingrid Bolsø Berdal: strega cornuta
Joanna Kulig: strega dai capelli rossi

Commenti

Post popolari in questo blog

400 giorni - Simulazione spazio

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

I sei della grande rapina

Solo per vendetta

Jack Reacher - Punto di non ritorno