Le spie uccidono in silenzio


R achid, un miliardario apolide e megalomane, sta mettendo a punto un raggio in grado di soggiogare le menti umane al suo volere, ponendole sulla stessa lunghezza d'onda della sua e forzandole ad eseguire ogni ordine da lui impartito come automi. Alla massima potenza poi, quel raggio è altamente distruttivo, riuscendo a bruciare il malcapitato che vi si trovasse di fronte. A Beirut, dove agisce indisturbato, ha messo in piedi la sua organizzazione e un sofisticato laboratorio dove ha sintetizzato una potentissima droga anch'essa capace di inibire la volontà del soggetto al quale viene iniettata rendendolo disponibile ad ogni azione che gli venga comandata. In questo scenario tutto da decifrare, viene inviato a Beirut l'agente dei servizi speciali inglesi Michael Drum. Con i pochi indizi a sua disposizione deve venire a capo di misteriosi omicidi a danno di eminenti scienziati che nei loro diversi campi, stanno ottenendo importanti scoperte per il futuro dell'umanità. Lo scopo di Rachid è quello di eliminare tutti i migliori scienziati e rendere l'umanità schiava e inconsciamente felice con la sua micidiale droga, dei suoi voleri. Michael tra violente sparatorie e furibonde lotte riesce a risalire all'organizzazione e debellarla col suo fanatico capo. Buon per tutti che i laboratori dell'intelligence abbiano nel frattempo messo a punto un siero efficace nel contrastare la droga e far ritornare normali le sfortunate vittime. E' pronta per lui una nuova missione a Hong Kong, ma ha diritto ad un periodo di riposo o meglio se lo prende, come si conviene ad ogni agente segreto nel finale del film, e vola in elicottero con Grace, una delle vittime salvate dalla droga, in uno sperduto chalet di montagna tra le fronde dei bellissimi cedri libanesi.
Senza infamia e senza lode, un film di facile visione impreziosito da belle donne.
   
Le spie uccidono in silenzio
Italia, Spagna 1966
Regia: Mario Caiano
Musiche Francesco De Masi
con
Lang Jeffries: Michael Drum
Emma Danieli: Grace Holt
Andrea Bosic: Rachid
Erika Blanc: Pamela Kohler
José Bodalo: Ispettore Craig
Enzo Consoli: Edward
Jesus Tordesillas: Prof. Roland Bergson
e con:
Mario Lanfranchi
José Marco
Gaetano Quartararo
María Badmajew
Ennio Balbo
Umberto Ceriani

Commenti

Post popolari in questo blog

400 giorni - Simulazione spazio

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

I sei della grande rapina

Solo per vendetta

Jack Reacher - Punto di non ritorno