Sherlock Holmes - La valle del terrore


G irato a Berlino con una co-produzione italo-franco-tedesca, si avvale dell'ottimo Christopher Lee nel ruolo del detective più amato e famoso del mondo. Tuttavia pur includendo il suo mortale nemico, il Professor Moriarty, il film stenta a decollare dal lato suspense, facendosi apprezzare più che altro per le cupe atmosfere ricostruite in studio e qualche personaggio secondario ben caratterizzato. Moriarty apprezzatissimo archeologo di fama mondiale è in procinto di essere nominato baronetto per meriti scientifici, ma la serie di delitti che sta riempiendo la cronaca nera del Times induce Holmes a ritenerlo più che mai responsabile e a desiderarlo appeso ad una forca, in aperto contrasto con l'Ispettore Cooper che invece lo ritiene scienziato degno di ogni rispetto. A tale scopo intima ad Holmes di tenersi alla larga dai casi di omicidio di stretta spettanza di Scotland Yard. Grata si, per la collaborazione avuta fin d'ora, ma ferma e risoluta di essere unica fonte per far rispettare la legge. Ovviamente il nostro non demorde e con sprezzo della vita scopre ben presto la natura dei delitti, collegati dal ritrovamento e successivo furto della preziosa collana di Cleopatra, rinvenuta dallo stesso Moriarty e altri colleghi, anni prima in Egitto, durante gli scavi che portarono alla scoperta della tomba di Cleopatra. La preziosa collana tempestata di diamanti le era stata donata da Marcantonio, trafugata, era stata negli anni oggetto di strenua ricerca da parte di Moriarty e dei suoi accoliti che ne erano entrati in possesso scovando ed eliminando i responsabili. Holmes riesce a rubarla al professore che la teneva nascosta in una teca di vetro racchiudente una mummia e protetta da una serie di micidiali congegni contro chiunque avesse tentato di impossessarsene. Portata all'Ispettore Cooper per dimostrare la colpevolezza di Moriarty, essa viene posta in vendita in un'asta appositamente indetta. Moriarty tenterà invano di recuperarla grazie ad Holmes che sventerà abilmente ogni suo tentativo di riaverla ed eliminare il suo acerrimo nemico.
Sherlock Holmes and the Deadly Necklace
Italia, Francia, Germania 1962
Regia: Terence Fisher
con
Christopher Lee: Sherlock Holmes
Thorley Walters: Dr. Watson
Hans Söhnker: Professor Moriarty
Edith Schultze-Westrum: Mrs. Hudson
Wolfgang Lukschy: Peter Blackburn
Senta Berger: Ellen Blackburn
Hans Nielsen: ispettore Cooper
Ivan Desny: Paul King
Leon Askin: Charles
Bruno Panthel: Battitore d'asta
Bernard Lajarrige: ispettore French
Linda Sini: prostituta nel pub
Heinrich Gies: Americ
Roland Armontel: il dottore
Max Strassberg: Johnny
Danielle Argence: libraia
Waldemar Frahm: maggiordomo
Renate Hutte: cameriera

Commenti

Top Five della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

Gli invincibili fratelli Maciste

Maciste contro i tagliatori di teste

O' Cangaceiro

Gianni & Pinotto - Africa strilla