La vendetta della Pantera Rosa


S enz'altro il meno divertente dei cinque della serie sulla Pantera Rosa fin qui girati da Peter Sellers. Colpa anche di Blake Edwards che non riesce a dare vivacità alla trama se non in qualche scena ad inizio che lascia presagire un ennesimo capitolo tutto da gustare. Regista, produttore e sceneggiatore, Blake Edwards si affida alla bravura dell'interprete, che si lascia apprezzare ma in un contesto decisamente inferiore al solito. Lui, l'ineffabile Ispettore Capo Clouseau, è oggetto di attentati da parte del mafioso Douvier, che avendo perso stima e rispetto nell'ambiente, deve dare segno di forza eliminando il detective più importante di Francia e riguadagnare la fiducia del Padrino a New York, col quale sta trattando un importante affare di droga. All'ennesimo tentativo, l'auto di Clouseau viene fatta saltare in aria ma il conducente, non più riconoscibile, è in realtà un travestito che aveva derubato l'ispettore di abiti e auto, mentre questi era diretto ad un importante appuntamento in un parco cittadino con lo stesso Douvier che gli aveva preparato una trappola mortale. Creduto morto, egli ne approfitta per indagare e usando gli abituali travestimenti, con l'aiuto del fido domestico Cato, riesce a mettersi in contatto con Simone Legree, la segretaria-amante di Douvier, da lui scaricata dopo sei anni di relazione, e per questo desiderosa di spiattellare tutte le sue magagne per vendicarsi. A Hong Kong è previsto l'incontro tra i vari capo-mafia e Clouseau vi si reca con Simone e il fido Cato che farà anche da interprete. Della partita è anche l'ex Ispettore Capo Dreyfus, appena reintegrato in servizio a causa della morte del collega pasticcione e per il quale era stato ricoverato in una clinica psichiatrica. Avendolo riconosciuto è di nuovo in crisi profonda e vuole eliminarlo a tutti i costi per porre fine una volta per tutte alla causa di tutti i suoi problemi mentali. Clouseau pertanto deve vedersela contro tutti ma al solito, in un finale meno esilarante dei precedenti, avrà la meglio per farsi di nuovo decorare con medaglia dal Presidente francese e mettere in subbuglio l'intera cerimonia con la sua innata goffaggine.
Revenge of the Pink Panther
Stati Uniti 1978
Regia: Blake Edwards
Musiche di Henry Mancini
con
Peter Sellers: Ispettore Capo Clouseau
Herbert Lom: Ispettore Capo Dreyfus
Burt Kwook: Cato Phong
Dyan Cannon: Simone Legree
Robert Webber: Philippe Douvier
Graham Stark: dr. Auguste Balls
Robert Loggia: Al Marchione
Paul Stewart: Julio Scallini
Tony Beckley: Guy Algo

Commenti

I Magnifici Sette della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

Il maestro di Don Giovanni

Gli ammutinati dell'Atlantico

Gianni & Pinotto - Africa strilla

La Pica sul Pacifico

Lo straniero della valle oscura - The Dark Valley

Zambo, il dominatore della foresta