The Avengers

Thor e il suo formidabile martello Mjöllnir, Iron Man super corazzato con una nuovissima e sofisticata armatura, Capitan America, l'agente Romanoff nota come la Vedova Nera, l'agente Barton alias Occhio di Falco e le sue micidiali frecce sono The Avengers, i Vendicatori in questo straordinario action movie targato Marvel Studios e distribuito Disney. A questi unite la forza sovrumana di Hulk e otterrete una squadra da far paura al mondo o ai Mondi come ben precisa il capo della SHIELD Nick Fury. Per metterli insieme c'è voluta la sua pazienza e la sua tenacia visto che erano soliti bisticciare spesso e volentieri tra loro. Ma la minaccia è di quelle serie, di quelle che ti fanno unire nel comune intento di salvare la Terra prima e il Mondo poi. Quel discolaccio di Loki, fratellastro di Thor è di nuovo piombato sulla terra per riprendersi il Tesseract, un prodigioso cubo di energia in grado di aprire portali con mondi lontani. Lo scopo è quello di consegnarlo ai feroci Chitauri, popolazione crudele e bellicosa che intende assoggettare tutto l'Universo e considera i terrestri come formiche da schiacciare sotto gli stivali. Sulle sue tracce si è messo immediatamente Thor per riportarlo sul loro pianeta Asgard e dissuaderlo dal folle piano che porterà solo distruzione ovunque. Ma la sete di potere e invidia di Loki sono smisurate e dopo diversi scontri cruenti con i Vendicatori, riesce ad azionare il portale innescando la prodigiosa forza del Tesseract. Un'orda di Chitauri con gigantesche navi volanti piomba su New York seminando morte e distruzione ma incontrando la fiera e tenace opposizione dei Vendicatori che agendo come squadra riescono a chiudere il portale ed eliminare gli invasori ad uno ad uno. Vedere poi Loki sbatacchiato qua e là come un fuscello nelle mani di Hulk mentre col corpo inerte rompe pavimenti e  muri è veramente impressionante. Ma è pur sempre un dio e pur con un comprensibile giramento di testa, sopravvive per essere affidato in custodia a Thor che lo riporterà su Asgard insieme al cubo cosmico che è meglio custodire in luogo più sicuro. La Terra è salva. Almeno per ora, perché il mostruoso capo dei Chitauri non è tipo da lasciar perdere. Anzi è sorpreso dai terrestri e dalla loro reazione e per questo vuole la rivincita. Ennesimo tripudio di effetti speciali con ottime scene di azione ben calibrate e per niente ripetitive nonostante la lunghezza del film. Qualche divertente quadretto ironico tra i protagonisti non guasta e per ultimo si dice che Mark Ruffalo assomigli ad un nostro collaboratore qui nel blog, la qual cosa credo lo disturbi un pochino.

The Avengers
Stati Uniti 2012
Regia: Joss Whedon
con
Samuel L. Jackson: Nick Fury
Robert Downey Jr.: Tony Stark - Iron Man
Chris Evans: Steve Rogers - Capitan America
Scarlett Johansson: Natasha Romanoff - Vedova Nera
Jeremy Renner: Clint Barton - Occhio di Falco
Mark Ruffalo: Bruce Banner - Hulk
Chris Hemsworth: Thor
Tom Hiddleston: Loki
Clark Gregg: Phil Coulson
Cobie Smulders: Maria Hill
Stellan Skarsgard: Erik Selvig
Gwyneth Paltrow
: Pepper Potts

Commenti

  1. povero amico.. eh eh

    a me me stragarba a vedova nera...

    film visto ancora solo una volta.
    spettacolare è spettacolare nei suoi effetti speciali, per il resto lasciamo perdere dai che è meglio...

    John Carter quello si che è un super filmone...

    RispondiElimina
  2. I vendicatori...film che gioca tutto sugli effetti speciali, ma molto molto divertente!!! Per capire pienamente il contenuto, squisitamente "fantasy", vanno prima visti i prequel. Ovvero, IRON MAN 1 e 2 (molto molto divertenti), Capitan America (si può anche sorvolare...), THOR (non un granchè, ma in ogni caso abbastanza divertente), HULK (non male, ma non abbiate troppe aspettative).

    Nel film è evidente che IRON MAN (Robert D.Junior) è il protagonista assoluto dei Vendicatori e sicuramente è il personaggio più riuscito cinematograficamente degli eroi Marvel. Di tutti i prequel, gli unici che non potete assolutamente perdere sono i due IRON MAN.

    Per rispondere a SJ, e con tutto il rispetto per la sua opinione, ho trovato molto più riuscito Avengers che John Carter. Entrambi sono giocati su temi lontanamente similari, ma in Avangers probabilmente i personaggi, sia i protagonisti (tra tutti IRON MAN), sia gli antagonisti sono caratterizzati da particolari che riscono ad affascinare maggiormente lo spettatore. In John Carter la questione dei "blu" vs "rossi" mi ha lasciato un po' deluso (per quanto la morettona con occhi azzurri era davvero notevole)...mi era sembrato di tornare a "Red Alert" ... C&C.

    Buon film fantasy da divorare e poco dopo dimenticare...sicuramente non è questo il tipo di cinema che entra nel cuore...almeno per me...

    RispondiElimina
  3. Buon anno di Cinema a tutti! Questo blog é opera impagabile di artigianato di qualità misto a inarrestabile costanza produttiva.
    ottimo Tex e bravissimi tutti.

    Essendo un antico amante del funetto dei vendicatori preferisco non commentare questo stupro commerciale.

    RispondiElimina
  4. grazie! sorpresa più gradita non poteva esserci per il nuovo anno
    ;-)

    RispondiElimina
  5. Buon anno Carcamagnu!!!

    Stupro commerciale è eccessivo dai .... :-))))

    Buon anno a tutti e sottoscrivo i complimenti...

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Top Five della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

Gli invincibili fratelli Maciste

Maciste contro i tagliatori di teste

O' Cangaceiro

Gianni & Pinotto - Africa strilla