Un mercoledì da leoni. (1978)

Quattro grandi mareggiate che colpiscono la California nel 1962, 1965, 1968 e 1974, segnano le vicende di un gruppo di surfisti, che da ragazzi ribelli si ritrovano uomini passando, anche, per il dramma del Vietnam.
Film di culto, ma non solo, per gli amanti del surf.




La grande mareggiata da sud, estate 1962. Dei tempi passati ricordo un vento che soffiava attraverso i canyons, era un vento caldo chiamato Santana che portava con sé il profumo di terre tropicali. Aumentava di intensità prima del tramonto e sferzava il promontorio. 
(Voce narrante)



Un amico serve quando hai torto. Quando hai ragione non ti serve a niente. 
(Bear a Matt)



Tu ti droghi con il pop-corn! 
(Leroy a Jack)



Le estati passavano rapidamente, e spesso non lasciavano traccia. Forse ricordo meglio gli autunni e le altre stagioni. 
(Voce narrante)



Mi faccio tagliare le palle se bevo ancora. 
(Matt ubriaco, prima scena)



"E' arrivato il grande giorno. 
L'avevamo aspettato tanto." 

Commenti

  1. ottimo Milius un cult
    e pensare che la voce narrante originale è di Freddy Kruger il serial killer
    ;-))

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Post popolari in questo blog

400 giorni - Simulazione spazio

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

I sei della grande rapina

Il grande colpo di Surcouf

Solo per vendetta