Il capitano dei mari del Sud

Film d'avventura e amore per famiglia con interpreti all'altezza e paesaggi stupendi. Girato alle Hawaii il film narra di un capitano, Rock Hudson, con un passato sfortunato in marina, quando un naufragio della sua nave costò la vita a molti suoi marinai nonostante il suo impegno estremo in condizioni drammatiche, ma che tuttavia non gli era valso ad evitare il congedo dall'arma. Oggi è al comando di un brigantino male in arnese che con un piccolo equipaggio si guadagna da vivere trasportando pochi passeggeri tra le isole della Polinesia Francese e le coste americane. Il viaggio prevede scalo in Messico e all'imbarco, oltre ad alcuni nativi diretti al previsto scalo alle Isole Marshall, vede salire una coppia di anziani in cerca di una giovinezza perduta, un'altra di giostranti squattrinati, una giovane donna e un vecchio reverendo in procinto di andare in pensione. La vita a bordo è all'insegna degli spazi ristretti, il viaggio è lungo e l'oceano non scherza. Ecco quindi affiorare le varie personalità dei passeggeri in un gioco di ruoli e parti che li vede passare da aperta ostilità alla più assoluta collaborazione e cooperazione nei momenti di pericolo. Il capitano ha il suo bel da fare nel governo di una nave che presenta falle vistose nello scafo e imbarca acqua in maniera preoccupante. Per di più è incalzato dal suo vice che contesta il suo ostinato perseguire la meta iniziale piuttosto che uno scalo tecnico ad Honolulu per riparare lo scafo, e in questo è aiutato dai pochi dell'equipaggio che ormai temono per la propria incolumità. Poi tra la giovane donna e il capitano è scoppiato forte l'amore e lei gli ha rivelato un passato torbido di prostituta ed è ricercata dalla polizia americana per un fatto che la vede coinvolta marginalmente. Nonostante l'impegno di tutti, passeggeri ed equipaggio, e la bravura del capitano di rimanere a galla in condizioni estreme, bravura che ha spazzato via le ostilità e perplessità dei più ostinati a favore di una piena riconoscenza per aver scampato la morte, la piccola nave deve giocoforza trovare approdo e salvezza a Honolulu. La donna viene arrestata e dovrà trascorrere non meno di due anni in prigione ma il suo capitano, che finalmente ha ritrovato la voglia di vivere, sarà lì ad aspettarla. E per chiudere con il passato darà fuoco alla nave ormai ridotta a bagnarola restando là per iniziare una nuova vita.

il film intero in lingua originale
Twilight for the Gods
Stati Uniti 1958
Regia: Joseph Pevney
con
Rock Hudson: Capitano David Bell
Cyd Charisse: Charlotte King
Arthur Kennedy: Mate Ramsay
Leif Erickson: Harry Hutton
Charles McGraw: Yancy
Ernest Truex: Rev. Butterfield
Richard Haydn: Oliver Wiggins
Judith Evelyn: Ethel Peacock
Vladimir Sokoloff: Feodor Morris
Celia Lovsky: Ida Morris
Wallace Ford: Brown

Commenti

I Magnifici Sette della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

Il maestro di Don Giovanni

Gli ammutinati dell'Atlantico

Gianni & Pinotto - Africa strilla

La Pica sul Pacifico

Zambo, il dominatore della foresta

Lo straniero della valle oscura - The Dark Valley