Sfida nella città morta

Un classico western con un regista di consumata esperienza nel genere e una coppia di protagonisti di straordinaria bravura: Richard Widmark il cattivo e Robert Taylor il buono. Per la verità erano cattivi entrambi un tempo, quando rapinavano banche, ma il primo indulgeva troppo in crudeltà e così l'altro lo lasciò portando con sé il frutto dell'ultimo colpo. Oggi Jake Wade si è rifatto una vita diventando sceriffo di una piccola cittadina del New Mexico ed è in procinto di sposarsi con la giovane Peggy Carter ignara del suo passato che torna prepotentemente attuale quando viene a sapere che il suo vecchio amico Clint Hollister è detenuto in una vicina cittadina in attesa di essere impiccato. Per sdebitarsi lo fa evadere ma Clint, il cui rancore non è sopito, rapisce la sua ragazza e lo costringe a condurlo nel luogo dove ha nascosto il bottino. Legato e alla mercé di Clint e dei suoi scagnozzi cerca il momento propizio per tentare di scappare ma la ragazza gli è di intralcio e adesso lei conosce il suo torbido passato e pur comprensibilmente delusa ha modo, nel lungo percorso, di apprezzare la vera natura del suo uomo, completamente diverso dal suo ex-collega, e di rafforzarne i sentimenti. La "ghost town", il villaggio abbandonato è il luogo dove Jake ha nascosto il denaro, ma anche una decina di Comanches bellicosi è della partita e attacca il gruppo asserragliato nelle case fatiscenti del villaggio. Clint riesce ad eliminarli ma anche la sua banda è annientata. Nel piccolo cimitero Jake scava per recuperare la bisaccia nella quale aveva nascosto anche una pistola e i ruoli si invertono, Clint è ora in balia del suo avversario. Jake gli chiede se dopo aver recuperato il bottino lo avrebbe ucciso. Clint risponde che gli avrebbe dato una chance. Così è anche per Jake e data una pistola a Clint i due son pronti a fronteggiarsi a duello e chiudere per sempre conti e passato. Nella migliore tradizione western è il buono Jake a prevalere e tornare con la sua donna per riprendere quella vita nuova che un violento passato ha cercato di interrompere.


The Law and Jake Wade

Flag 1958

Regia: John Sturges

con
Robert Taylor: Jake Wade
Richard Widmark: Clint Hollister
Patricia Owens: Peggy Carter
Robert Middleton: Ortero
Henry Silva: Rennie
DeForest Kelley: Wexler
Eddie Firestone: Burke

Commenti

Post popolari in questo blog

400 giorni - Simulazione spazio

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

I sei della grande rapina

Solo per vendetta

Jack Reacher - Punto di non ritorno