Carovana di fuoco

Film che si vede di rado in TV ma quando capita l'occasione bisogna coglierla al volo. E così ho fatto, non fosse altro perchè l'interprete principale è il mitico John Wayne e con lui, cosa insolita, anche il bravissimo e ancora vegeto Kirk Douglas. Binomio questo di sicuro successo e anche se la memoria non mi aiutava a ricordare questo film ho premuto il tasto REC e devo dirvi che ho fatto benissimo. La Carovana di Fuoco è del 1967, il Duca è sessantenne ma sempre svelto di colt e col pugno pesantino, del resto lui è massiccio e il suo cavallo ne soffre molto, quasi scompare sotto il suo cavaliere che addirittura lo sovrasta quando smonta di sella. Ma questo era l'uomo che ha incarnato il mito del west e quest'uomo corpulento dall'andatura particolare è restato nella memoria di tutti gli amanti del cinema. Mi dicono che sono prolisso e allora taglio subito narrando la storia, agile, a tratti umoristica e ben ambientata nella stupenda location di Durango.
A Taw Jackson, John Wayne è stato portato via ranch e terreno dal losco proprietario terriero Frank Pierce, Bruce Cabot, che ha trovato addirittura sulla sua terra una cospicua vena d'oro e lui vuole riprendersi casa, terreno e oro. Quest'ultimo viene scortato in città con un carro corazzato in spessa lamiera e dotato di torretta girevole con mitragliatrice Gatlin incorporata, da qui credo il titolo del film che originalmente è War Wagon. Si allea con il pistolero Lomax, Kirk Douglas, suo vecchio nemico e molto svelto di mano, con un vecchio amico indiano  Orso che cammina, Howard Keel, col giovane Billy Hyatt, Robert Walker Jr., esperto in esplosivi e con il vecchio Wes Fletcher, Keenan Wynn, che dovrà guidare il carro una volta rubato l'oro. Della partita saranno anche alcuni indiani che il losco Pierce ha ridotto alla fame e sta cacciando dalle sue terre. Il piano è ben congeniato e ogni cosa deve andare nei tempi e modi calcolati in precedenza osservando vari trasporti lungo la pista. Il carro inoltre è sempre scortato da una quarantina di uomini armati di tutto punto con il padrone e un paio di uomini chiusi dentro al carro.
Quello che segue è da antologia del genere western, con gli indiani che attirano su di loro gli uomini della scorta, il carro che passa sul ponte, che subito dopo salta in aria, viene fatto passare in uno stretto spazio e un tronco che cala dall'alto lo scoperchia scardinando la torretta. Il duca salta a bordo e lo fa deragliare, i tre occupanti muoiono e si inizia a travasare la polvere d'oro nel carro di appoggio mescolandolo con la farina contenuta in alcuni barili. Ma ecco che Cavallo Pazzo si ripresenta e alza la posta, il vecchio carrettiere è l'unico a rimetterci la pelle e quando tutto sembra perduto, il solito indiano ubriacone scova nel carro una bottiglia di tequila e pieno di euforia la porta festante al capo: contiene NITROGLICERINA, parte di quella usata per far saltare il ponte. Nell'esplosione che segue i nostri riescono ad avere la meglio ma il carro senza conducente e con i cavalli imbizzarriti si invola via e perderà tutto il carico schiantandosi alla fine contro delle rocce. Ne resta solo un paio di sacchetti che il vecchio "manolesta" aveva nascosto, come di consueto con tutto quello che trasportava, nel vano ricavato sotto al sedile. Poco ma sufficiente per rimettersi in cammino, tanto più che terra e ranch sono di nuovo sue. Film da vedere, coppia che funziona molto bene, scazzottate classiche da saloon e sparatorie adeguate ne fanno un classico con contorno di caratteri, bandidos messicani, indiani originali (eccetto Orso che cammina), rancheros e splendidi paesaggi.

curiosità  due pistoleri, uno dei quali è Bruce Dern, cadono sotto i colpi dei due:
Kirk Douglas: "Il mio è caduto a terra per primo"
John Wayne: "Ma il mio era più alto"




Carovana di fuoco - The War Wagon
Flag1967
Regia: Burt Kennedy
con
John Wayne : Taw Jackson
Kirk Douglas: Lomax
Howard Keel: Orso che cammina
Robert Walker Jr.: Billy Hyatt
Keenan Wynn: Wes Fletcher
Bruce Cabot: Frank Pierce

Commenti

  1. Wayne 60 anni e Douglas con i suoi 51 sembra rubargli un pò la scena in virtù di una maggiore agilità ma
    la coppia se pur inedita è di quelle
    che sanno gestirsi al meglio e così
    alla fine c'è gloria per tutti

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

I Magnifici Sette della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

Il maestro di Don Giovanni

Gli ammutinati dell'Atlantico

Zambo, il dominatore della foresta

La Pica sul Pacifico

Lo straniero della valle oscura - The Dark Valley

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)